HOME - Gestione dello Studio
 
 
05 Marzo 2021

Contratto lavoratori studi professionali: rinnovato quello FISAPI CONFSAL SIASO

Introdotti nel nuovo impianto contrattuale strumenti capaci di fronteggiare la continua evoluzione del mercato del lavoro 


Con il rinnovo del CCNL, abbiamo inteso rappresentare che le Libere Professioni, ordinistiche e non, hanno svolto e tuttora continuano a svolgere un compito primario ed essenziale per il nostro Sistema Paese”, sottolineano da F.I.S.A.P.I. - Confederazione Generale Professioni Intellettuali- presentando il rinnovo del contratto nazionale di lavoro. 

È proprio il ruolo fondamentale di tutto il settore Libero Professionale, spiegano, che ha spinto le Parti ad introdurre, nel nuovo impianto contrattuale, strumenti capaci di fronteggiare la continua evoluzione del mercato del lavoro

Siamo orgogliosi di essere i primi ad aver rinnovato il contratto di lavoro dei lavoratori degli studi professionali portando soluzioni innovative ed utili che agevoleranno anche le ASO assunte negli studi odontoiatrici che aderiscono al Contratto Collettivo Nazionale Lavoratori FISAPI-CONFSAL-SIASO”, commenta ad Odontoiatria33 il Segretario Generale SIASO Fulvia Magenga


Con l’aiuto di Maria Carla Brambini, consulente SIASO, abbiamo individuato gli elementi innovativi introdotti nel nuovo CCNL.  

Primo inserimento : nell'ottica di favorire l'integrazione professionale dei lavoratori neo assunti, viene data la possibilità al datore di lavoro, di assumere a tempo indeterminato lavoratori privi di esperienza professionale o che abbiano un'esperienza inferiore ai 6 mesi nella mansione affidata, applicando una retribuzione ridotta rispetto al livello ordinario di inquadramento. Il primo livello utile al fine dell’inquadramento delle Aso è il 4S. 

Reimpiego : è previsto un regime retributivo ridotto nel caso di assunzioni a tempo indeterminato finalizzato al reinserimento di particolari categorie di lavoratori svantaggiati (ultracinquantenni, disoccupati di lunga durata, donne prive di impiego da almeno 6 mesi, soggetti espulsi dal mercato del lavoro da ricollocare). 

Premio risultato individuale: Al fine di incentivare la produttività aziendale e premiare i lavoratori più assidui, in luogo della quattordicesima mensilità viene prevista una gratifica presenze dall'importo definito in proporzione alla maggiore presenza del lavoratore in azienda. Il premio presenza può essere trasformato in Premio di Risultato Individuale. 

Conciliazione tempi vita e lavoro : sono introdotti elementi di novità anche in tema di “Conciliazione Tempi di Vita e Lavoro”, prevedendo due nuovi istituti contrattuali, nella direzione di assistere le donne lavoratrici attraverso “l’assistenza sanitaria pediatrica di prossimità” e lo “psicologo post partum”, assolvendo così, al contempo, ad una funzione di carattere sociale. 

Piano individuale di benessere : una parte dell’ammontare del Premio di Risultato Individuale, viene erogato sottoforma di Piano Individuale di Benessere (P.I.B.), detto anche Welfare Individuale, il quale dà ad ogni singolo lavoratore e/o suo familiare, la possibilità di chiedere l’erogazione di parte del premio di risultato detassato, sotto forma di fringe benefits (beni o servizi). 

Aree svantaggiate: In considerazione delle forti differenziazioni territoriali e produttive che caratterizzano il Paese, e in ragione della volontà di mettere in atto azioni concrete finalizzate all'aumento dei livelli occupazionali e al contrasto del lavoro irregolare, viene introdotto un regime di “retribuzione differenziata” per il rilancio dell'occupazione nelle aree depresse.  

____________________________________________________________________

Se hai trovato utile questo articolo e non sei ancora abbonato ad Odontoiatria33, sostieni la qualità della nostra informazione

Articoli correlati

La Regione conferma vaccinazione per tutti gli operatori sanitari e di interesse sanitario. Per i non iscritti all’Ordine la prenotazione deve essere fatta singolarmente


Che fosse nato male il D.L. 44/21 lo avevo già sottolineato nello scorso DiDomenica, ma non avrei immaginato che venisse sconfessato dopo neppure una settimana dalla sua...

di Norberto Maccagno


Si avvicina (nuovamente) la scadenza che obbligherà gli studi ad avere solo ASO qualificati. Ecco gli scenari per i già assunti, chi potrà essere assunto fino al 20 aprile e chi dopo


Quesito FESPA al Ministero del Lavoro: come fare a chiudere la sola attività odontoiatrica con dipendente mentendo l’attività di medico convenzionato con il SSN?


Magenga: quello del vaccinarsi è un dovese verso i pazienti e la collettività tutta. Ottima la decisione di legare l’esercizio della professione alla vaccinazione 


Altri Articoli

La Regione conferma vaccinazione per tutti gli operatori sanitari e di interesse sanitario. Per i non iscritti all’Ordine la prenotazione deve essere fatta singolarmente


Il primo impegno del nuovo presidente sarà il XIII Meeting Mediterraneo AIOP dal 15 al 17 aprile in modalità virtuale


Ricerca UniSalute: tra le preoccupazioni degli italiani i costi delle cure dentistiche. Un terzo di chi acquisterebbe una polizza sanitaria chiede che contemplino anche le cure odontoiatriche


Corretta prescrizione ed utilizzo degli antibiotici in odontoiatria. Questi i consigli del prof. Roberto Mattina


Sinergia Associazione Italiana Odontoiatri-Tokuyama: i soci riceveranno un "Welcome kit" fino al 30 aprile


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come spiegare gli interventi odontoiatrici al paziente