HOME - Igiene e Prevenzione
 
 
30 Ottobre 2006

Mastica che ti passa… la carie

di N. Maccagno


Per combattere le carie una società chimica tedesca ha sperimentato un chewing gum biologico a base di lattobacilli, gli stessi batteri, informa il quotidiano Il Resto del Carlino, che nella loro forma più conosciuta sono presenti in molti tipi di yogurt.

Il chewing gum, a breve disponibile nei supermercati tedeschi, riferisce il quotidiano-proteggerebbe i denti dall’attacco degli streptococchi, che corrodono lo smalto dentario portando alla formazione dei fastidiosi buchi neri.
Il batterio legandosi agli streptococchi, impedisce che questi raggiungano i denti, e forma piccole masse eliminabili semplicemente con lo spazzolino.

Secondo gli esperti il rischio carie diminuirebbe fino al 50 per cento.
Le nuove gomme anti-batteriche potrebbero già arrivare sul mercato a partire dal 2007.

Fonte IL RESTO DEL CARLINO

GdO 2006; 15

Articoli correlati

In uno studio, pubblicato su Dental Materials, gli autori hanno quantificato la perdita di sostanza minerale su campioni composti costituiti...

di Lara Figini


L’uso degli scanner intraorali in tridimensionale (3D) per il monitoraggio della salute orale, in particolare per il rilevamento e la successiva osservazione delle lesioni...

di Lara Figini


Il riconoscimento globale dei benefici dei preparati topici contenenti fluoro, cemento vetroionomerico, fluoruro di diammina d'argento, salutato come "un enorme passo avanti per la salute orale"


Una ricerca ha cercato di capire quanto la posizione della carie può influenzare il successo della pulpotomia completa in denti permanenti con pulpite parziale irreversibile sintomatica


Altri Articoli

ePur legittimando l’obbligo vaccinale, i Giudici rilevavo differenti trattamenti tra chi svolge l’attività come autonomo e chi come dipendente. Dubbi anche sulla sospensione dall’Albo


La pandemia ha ampliato gli adempimenti burocratici per lo studio odontoaitrico, per il dott. Cirulli la morte da burocrazia si evita con strategia mirate ed efficaci


Sulla base di studi epidemiologici condotti negli ultimi cinquant’anni, la prevalenza di ASD sembra aumentare a livello globale ma i pazienti con diagnosi di ASD non differiscono dagli altri per...


Le indicazioni per provider e discenti. Confermato il numero di crediti triennali da raccogliere e la possibilità di recuperare parte dei crediti mediante l’autoformazione


E’ mancato all’affetto dei suoi cari il prof. Nicola Gagliani, papà di Massimo docente presso l’Università di Milano, Coordinatore scientifico dell’area odontoiatrica del Gruppo...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Crediti ECM: come odontoiatri ed igienisti dentali possono gestirli dalla piattaforma CoGeAPS

 
 
 
 
 
 
 
 
chiudi