HOME - Igiene e Prevenzione
 
 
30 Novembre 2006

Disinfezione completa del cavo orale

di F. Cecchetti, S. Giovannini, G. Mampieri, F. Covello, A. Motta


Nel nostro lavoro abbiamo voluto esaminare con un’ampia revisione della letteratura scientifica i vari protocolli di Full-mouth disinfection (FMD) così da selezionarne uno che potesse essere utilizzato in un lavoro sperimentale. Abbiamo quindi individuato un campione di 15 soggetti affetti da parodontite aggressiva, i quali sono stati sottoposti a indagini microbiologiche prima e dopo la terapia e al trattamento di FMD. Durante tale trattamento sono stati prelevati due campioni ematici in tempi diversi per la valutazione dell’eventuale batteriemia indotta. I risultati sia clinici che microbiologici da noi ottenuti ci portano a riconoscere nella FMD un ottimo piano di trattamento causale in grado di offrire numerosi vantaggi, ma con una limitazione riguardo alla durata temporale non sempre tollerata e accettata.

Full-mouth disinfection: an experimental study
In our work we examined several protocols of Full-mouth disinfection (FMD) to select one that could be used in an experimental study. We identified a sample of 15 subjects affected by aggressive periodontitis who were subjected to microbiological examinations before and after causal therapy and to FMD treatment. During the treatment two blood samples were collected at different times to detect a possible bacteraemia. Clinical and microbiological results allow us to recognize FMD as a valid causal treatment that may offer a lot of benefits; the disadvantage lies in its duration which is not always well tolerated and accepted.

Qualifiche Autori:
Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"
UO di Odontostomatologia - Ospedale Fatebenefratelli AFaR CRCCS Isola Tiberina, Roma
Dirigente di II livello prof. C. Arcuri
Insegnamento di Parodontologia
Titolare: prof. C. Arcuri

Dental Cadmos 2006; 9: 25-37

Articoli correlati

I denti che vengono trattati con chirurgia parodontale ricostruttiva hanno una buona prognosi a lungo termine, anche nel caso di lesioni parodontali profonde intraossee....

di Lara Figini


La misurazione dell’osso alveolare residuo prima del trattamento parodontale è uno step fondamentale per avere informazioni sui tessuti duri, per stabilire la necessità e la...

di Lara Figini


Definita la condizione di salute parodontale, tra i coordinatori del gruppo di lavoro il prof. Tonetti


Una inchiesta promossa da SIdP diventa un articolo scientifico pubblicato su Oral Diseases


Altri Articoli

Quando non si ha la possibilità di utilizzare trapano, anestesia, materiali per otturazioni, tra le tecniche ed i prodotti a disposizione per trattare la carie dei denti da latte, e non solo, in...


“Apprendo con grande stupore a mezzo stampa di una presunta querela che sarebbe stata sporta nei miei confronti da parte dell’ANDI – dichiara Marco Vecchietti, Amministratore Delegato e...


La Regione Toscana, con la Legge regionale n° 50, ha modificato la L.R. 5 agosto 2009 n°51 "Norme in materia di qualità e sicurezza delle strutture sanitarie: procedure e requisiti autorizzativi...


Avevano permesso ad un non laureato ed abilitato di curare i loro pazienti e per questo il giudice di Lucca ha condannato tre iscritti all’Albo per concorso in esercizio abusivo della...


In vista del termine del triennio formativo e dell’obbligo per medici ed odontoiatri iscritti all’Albo di ottemperare al debito formativo previsto l’OMCeO Milano, sul proprio sito,...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi