HOME - Igiene e Prevenzione
 
 
25 Giugno 2008

L'impegno di Andi verso la prevenzione


Anche quest’anno, ottobre, sarà il mese dedicato alla prevenzione orale. Un impegno, quello dei dentisti volontari Andi, verso la promozione della salute orale a tutto tondo.
Attraverso il mese della prevenzione dentale, giunto alla sua 28a edizione i dentisti Andi, in collaborazione con Mentadent, sensibilizzeranno i cittadini verso la prevenzione dentale attraverso visite gratuite e momenti informativi.
“Abbiamo scelto di arricchire il mese della prevenzione dentale con l’Oral Cancer Day – spiega il presidente nazionale Andi Roberto Callioni - per evidenziare come la salute orale sia importante per mantenere sano tutto l’organismo. Quindi non solo motivare i cittadini verso una corretta igiene orale al fine di prevenire le più comuni malattie che possono interessare bocca e denti ma anche una particolare attenzione verso le patologie più gravi.”
Quest’anno la scelta è stata quella di scendere tra la gente invitando i cittadini a presentarsi negli studi dei dentisti Andi per una visita odontoiatrica di controllo per prevenire anche le cause predisponenti del tumore del cavo orale.
Per raggiungere questo obiettivo è stato scelto un testimonial d’eccezione: Max Laudadio uno dei volti più noti di Striscia la Notizia, in grado di amplificare e rendere più efficace il messaggio coinvolgendo l’opinione pubblica.
Sono note le inchieste di Striscia la Notizia che hanno smascherato le prestazioni di numerosi dentisti abusivi a danno di centinaia di ignari pazienti. A occuparsene fu proprio Max Laudadio che dopo aver invitato, in uno di questi servizi, i cittadini a verificare da chi si facevano curare, riuscì a far mandare in tilt il portale dell’Ordine dei medici Chirurghi e Odontoiatri, dove più di un milione di persone entrarono per controllare se il loro dentista compariva nella lista dei medici regolarmente abilitati alla professione.
“Crediamo – spiega il presidente nazionale Roberto Callioni - che proprio Max Laudadio, che si è sempre schierato in difesa dei cittadini e per quanto riguarda il nostro settore contro l’abusivismo, possa amplificare l’attenzione del paziente verso la nostra iniziativa ma soprattutto verso l’importanza del momento preventivo per evitare i rischi verso il tumore del cavo orale.”
La seconda edizione dell’Oral Cancer Day vede quest’anno al fianco di Andi, la Fondazione Andi Onlus e l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano. Si patirà il 10 ottobre in oltre 30 piazze italiane per informare i cittadini sul tumore del cavo orale, sull’importanza della prevenzione e sul dentista più vicino a casa propria dove poter effettuare una visita gratuita. Fino al 31 ottobre i dentisti volontari Andi continueranno poi a effettuare le visite preventive gratuite e a informare i pazienti sui corretti stili di vita necessari a mantenere in salute la propria bocca.
Verrà fatto il punto sull’attività di ricerca verso questa patologia ed in particolare sull’applicazione del test salivare, presentato in anteprima mondiale lo scorso anno, per l’individuazione del Papilloma virus.
“Con la prima edizione dell’Oral Cancer Day – conclude il Presidente Callioni - abbiamo posto l’attenzione sul problema e le iniziative oggi organizzate da altre associazioni ci confermano che era necessario che la più rappresentativa Associazione del comparto scendesse in campo per sensibilizzare i dentisti e non solo, verso un problema socialmente importante di cui pochi si interessavano. I casi che lo scorso anno, grazie alla visite preventive gratuite messe in atto, abbiamo potuto intercettare e segnalare ai centri d’eccellenza che trattano questi pazienti sono stati la conferma che, con l’Oral Cancer Day, abbiamo centrato l’obbiettivo principale: curare e salvare vite umane”.

Redazione

Articoli correlati

Il fumo è il principale fattore di rischio per molte malattie degenerative croniche, in particolare respiratorie e cardiovascolari, ma molti effetti avversi si verificano nei fumatori cronici...


Fondazione ANDI e Società Italiana di Patologia e Medicina Orale hanno lanciato una App che offre la possibilità di conoscere con un Click i Centri di Sanità Pubblica e...


Salute orale, cure dentali, igiene della bocca e associazioni con il rischio di cancro del tratto aerodigestivo superiore: sono questi i punti indagati a fondo da uno studio multicentrico europeo,...


Altri Articoli

ANDI in collaborazione con AIO, CAO, Fondazione ANDI, diffonde una guida pratica per odontoiatri e personale di studio condivise con il Ministero della Salute


Le misure da adottare in studio, la gestione dei pazienti, la comunicazione anche attraverso i social. Questa l’esperienza del presidente CAO Reggio Emilia Fulvio Curti


Le ordinanze a causa del coronavirus hanno costretto il SIASO e rimandar eil Congresso Nazionale programmato sabato 29 febbraio a Milano


Il past president UNIDI guiderà l’International Dental Manufacturer Association. Guarda la video intervista


Il Ministero ha rilasciato una circolare con alcuni chiarimenti sul COVID-19. Tra le indicazioni anche quelli su pulizia ambienti sanitari e non sanitari e le misure preventive


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni