HOME - Igiene e Prevenzione
 
 
12 Dicembre 2011

Salute orale peggiore nelle fasce più deboli della popolazione

di Renato Torlaschi


Per riconoscere e capire meglio le barriere che ostacolano l’accesso alle cure odontoiatriche, un team di ricercatori americani ha effettuato un’ampia indagine estesa a oltre 27.000 soggetti, analizzando in particolare i fattori socioeconomici e comportamentali caratteristici delle fasce più svantaggiate della popolazione: gli ispanici, i neri e i bianchi non-ispanici a basso reddito. Il risultato ha avuto il risalto della copertina del numero di febbraio di Jada, la rivista dell’Associazione Dentistica Americana.
Secondo alcuni studi prodotti negli ultimi decenni, anche le persone appartenenti a minoranze etniche e coloro che versano in condizioni economiche precarie hanno beneficiato di una generale riduzione della carie, ma continuano a soffrire di tutte le altre patologie odontoiatriche in misura molto superiore al resto della popolazione. L’articolo di Jada ne fornisce una sostanziale conferma.
L’utilizzo di modelli statistici ha permesso agli autori di verificare che in effetti l’etnia e le condizioni economiche hanno presentato una evidente correlazione con la quantità di problemi odontoiatrici riscontrati nei dieci anni precedenti il sondaggio.
Gli individui di colore hanno sofferto di mal di denti più frequenti e intensi rispetto ai bianchi e la precaria salute orale ha interferito in molti aspetti della normale vita quotidiana. Analogo fenomeno si è avuto per le persone a reddito più basso, che evidentemente non hanno avuto la possibilità di usufruire di adeguati servizi odontoiatrici. Inoltre, coloro che non dispongono di uno studio odontoiatrico di riferimento tendono a lasciar passare molto più tempo prima di richiedere un trattamento e la mancanza di tempestività produce ovviamente effetti negativi sulla prognosi. Lo studio non rivela quindi particolari novità, ma si caratterizza per l’ampiezza del campione analizzato e svolge una funzione di denuncia, che dovrebbe essere attentamente presa in considerazione dalle autorità sanitarie.

Jada 2011;142(2):137-49.

GdO 2011;12

Articoli correlati

Il concetto di qualità della vita correlata alla salute orale (OHRQoL) è stato progressivamente introdotto nella ricerca parodontale e implantare.Una buona od ottima qualità...

di Lara Figini


L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) definisce la salute orale come uno stato della bocca privo di dolore a livello facciale, privo di patologie orali e di disturbi in...

di Lara Figini


Le carie dentali sono diffuse e rappresentano un reale problema di salute orale anche nei bambini in età prescolare e delle scuole materne. È una malattia che colpisce i tessuti...

di Alessandra Abbà


Cosa si può fare per migliorare la prevenzione ed il ruolo delle Società Scientifiche. Lo abbiamo chiesto al presidente SIOI che propone un piano nazionale per la prevenzione della salute orale


La malattia parodontale è molto diffusa nei soggetti adulti e diversi studi di letteratura dimostrano che ha un impatto negativo sulla qualità della vita dei pazienti affetti,...

di Lara Figini


Altri Articoli

Cronaca     10 Luglio 2020

Abusivo denunciato a Roma

Immagine di archivio

Scoperto a seguito delle segnalazioni di alcuni pazienti. Posto sotto sequestro anche lo studio


Un webinar organizzato dalla CAO di Varese ha analizzato il periodo di pandemia attraverso sondaggi effettuati su dentisti europei, lombardi e della provincia di Trento. Riguarda l’intero evento


Disposizione contenuta nel Decreto Semplificazioni. Sanzioni anche per gli Ordini che non vigileranno o non comunicheranno gli elenchi  


Scarica il capitolo tratto dal libro “Approccio sistematico alla terapia ortodontica con allineatori”, manuale che analizza l’approccio basato sull’uso di allineatori senza perdere di vista...


Ad anticiparlo il Premier Conte motivando la decisione con la necessità di emanare provvedimenti di urgenza per tenere sotto controllo il virus


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove tecnologie in studio? Le omaggia IDI EVOLUTION