HOME - Igiene e Prevenzione
 
 
22 Ottobre 2020

Solo dieci giorni per sorridere con più soddisfazione

Trattamento sbiancante Daring White. Il risultato dopo 10 giorni di trattamento, caso clinico reale

di Carlotta Becciani

Carlotta BeccianiCarlotta Becciani

Le strisce sbiancanti Daring White™ sono facili da usare, comode e praticamente invisibili, tanto da non essere notate a distanza di conversazione.

Danno una piacevole sensazione di freschezza, ma soprattutto non necessitano di lunghe sedute di sbiancamento professionale né di mascherine personalizzate.

Una vera rivoluzione nel mondo del bleaching.

Le nuove strisce per sbiancamento dentale professionale Daring White™ si basano su una formulazione sicura di perossido di carbammide al 15% per garantire fantastici risultati a fronte di una minima sensibilità, in un comodo e semplice formato da utilizzare a domicilio che rende superfluo l’uso di mascherine personalizzate.

Grazie a queste strisce, gli odontoiatri possono offrire un pratico trattamento in una sola seduta e i pazienti vedranno i risultati già dopo il trattamento iniziale.

Il trattamento consiste nell’applicazione di due strisce sbiancanti, una per ogni arcata, per circa due ore quotidiane. All’interno della confezione si trovano strisce per 10 giorni di trattamento.

Dopo avere applicato le prime strisce sbiancanti, con l’aiuto dell’igienista dentale o dell’odontoiatra, il paziente può proseguire da solo nei giorni successivi.

I pazienti che le hanno provate hanno riferito caratteristiche positive come il fatto di non aver avuto fastidi di sensibilità dentale (la percentuale di perossido di carbammide infatti è al 15%), la possibilità di poter sostenere una conversazione senza disagi nella fonazione e senza essere notate dall’interlocutore.

Gli utilizzatori hanno inoltre riferito di non avere notato aumenti di salivazione.

Il trattamento può essere, infine, personalizzato e aggiustato in relazione all’età, alle personali esigenze estetiche, alle abitudini alimentari, al fumo e alle caratteristiche specifiche dello smalto del paziente con 5 giorni di trattamento integrativo grazie alla comoda confezione “ritocco”.


Fig. 1 Caso iniziale



Fig. 2 Rilevazione colore



Fig. 3 Comparazione con scala colore



Fig. 4 Applicazione delle strisce sbiancanti



Fig. 5 Il caso finito



Fig. 6 Tonalità ottenuta dopo il trattamento



Con il contributo non condizionante di Garrison Dental.


Articoli correlati

La rimozione quotidiana della placca dentale è considerata fondamentale per il mantenimento della salute orale e la prevenzione delle malattie parodontali e della carie...

di Giulia Palandrani


L’utilità della saliva come biofluido nella diagnosi e nel monitoraggio di Covid-19 rispetto ai tamponi naso faringei. Uno studio di prossima pubblicaizone su Journal of Dental Research ha...

di Lara Figini


Per quali patologie odontoiatriche, durante la pandemia, i pazienti tedeschi hanno deciso di aspettare ad effettuare cure e controlli. Una ricerca scientifica ha cercato di indagare

di Lara Figini


I dati di uno studio italiano su bambini di 12 anni pubblicato su Scientific Report: le condizioni socioeconomiche e famigliari influiscono sulla salute orale

di Lara Figini


Il paziente anziano in ambito odontoiatrico va generalmente considerato un soggetto “fragile”, verso il quale il clinico deve rivolgere attenzioni particolari.Questa...

di Lara Figini


Altri Articoli

Anche le spese per le cure odontoiatriche concorreranno al numero di acquisti minimi necessari per ottenere il contributo del 10%. Al via la sperimentazione per il periodo natalizio. 


Rinnovati i componenti della Commissione Albo Odontoiatri della provincia di Trento, questi gli eletti. 


Il Consiglio dell’Ordine ha dato mandato ad un pool di avvocati guidato dal presidente Catricalà per sostenere le limitazioni in tema di pubblicità commerciali in sanità


Partecipa al webinar gratuito in programma sabato 5 dicembre alle ore 10.00. con il dott. Flavio Frisardi e la Dott.ssa Serena Pizzagalli


I dentisti di Italia, Spagna, Inghilterra lamentano cali di pazienti simili. Una ricerca ADA indica dentisti in affanno per riduzione del numero di pazienti assistiti


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Il prof. Burioni spiega come funzionano i test Covid e dà qualche consiglio agli odontoiatri ed igienisti dentali