HOME - Igiene e Prevenzione
 
 
20 Gennaio 2006

Lo sbiancamento dentale domiciliare e professionale. Descrizione dei metodi (II parte )

di V. Cortesi Ardizzone, *R. Ardizzone


Nella prima parte di questo dossier sono stati analizzati i principi attivi dello sbiancamento e il loro meccanismo d’azione.
Lo scopo di questa seconda parte è di analizzare e mettere a confronto le diverse metodiche di sbiancamento: domiciliari (liberamente gestibili dal paziente, domiciliari distribuite dallo studio, domiciliari preparate in studio) e professionali (con mascherina, senza mascherina, fotoattivate, non fotoattivate, compreso lo sbiancamento dei denti non vitali, ecc.) con i relativi prodotti messi a disposizione dall’industria.
L’obiettivo è di fornire all’operatore le indicazioni per muoversi in modo appropriato in un mercato forse troppo ricco di prodotti e orientare la scelta della metodica e del prodotto più congrua per il singolo paziente.
Vengono anche indicati alcuni accorgimenti per prevenire e/o controllare la sensibilità e gestire le controindicazioni allo sbiancamento, al fine di soddisfare il maggior numero di pazienti. Infine è stato elaborato un esempio di modulo per il consenso informato che tuteli pazienti e operatori.

Professional and home teeth bleaching methods
In first part of this dossier the Authors analysed teeth bleaching materials and their mechanism of action.
The aim of this second part is to compare the different bleaching methods: home systems (over-the-counter products, prescribed by dentists, at home/in office bleaching) and professional systems (chair side, power bleaching, with or without custom tray, light activated), including non vital teeth bleaching). The objective is to provide the clinician with correct information to choose the best system and product for any patient.
The Authors give also some indications about management of sensible teeth and bleaching side effects to satisfy the greatest number of patients. Finally, an informed consent form is proposed to protect both the patient and the dental team.

Qualifiche Autori:
Università degli Studi di Brescia - CLID
Igienista dentale docente a contratto
*Libero professionista - Brescia



Articoli correlati

Un regolamento, in fase di realizzazione, definirà le regole per iscriversi. Pollifrone (CAO Roma): “l’obiettivo è quello di tutelare sempre la salute dei cittadini”


La parodontite nei suoi stadi più avanzati può portare a dei disallineamenti o affollamenti dentali che vanno a compromettere l’estetica e a creare, quindi, una situazione...

di Lara Figini


Quelle odontoiatriche seguono lo stesso principio. Di Gioia (POIESIS): anche in caso di prestazioni rese nell’ambito anatomico di competenza extra orale


Oggi un numero crescente di pazienti richiede trattamenti altamente estetici e l’odontoiatria estetica sta diventando sempre più una preoccupazione per le persone che...

di Lorenzo Breschi


Con il presidente SIMEO proviamo a fare il punto sulle applicazioni pratiche del parere fornito al Ministero dal Consiglio Superiore della Sanità


Altri Articoli

La CAO La Spezia manifesta la disponibilità a Regione, ASL e Provincia affinché la rete dei medici odontoiatri della provincia sia inserita nel sistema di screening attraverso l’utilizzo dei...


L’American Dental Association scende in campo sostenendo la competenza degli odontoiatri statunitensi che si sono offerti di somministrare i vaccini


Negativi i collaboratori, dopo la sanificazione lo studio ha riaperto mentre il professionista rimane in isolamento


Federazione Alzheimer Italia nel mese di ottobre ha organizzato corsi on-line per insegnare ai familiari a gestire gli aspetti odontoiatrici. Tra i relatori il dott. Mario Ghezzi a cui abbiamo...


Obiettivo: offrire un servizio gratuito di formazione avanzata, con una visione globale sulla salute, consulenza e supporto per una miglior assistenza ai propri pazienti


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


14 Ottobre 2020
Vedo moderno ed avviato studio a Milano

Moderno e avviato studio dentistico, regolarmente autorizzato, mq 80, predisposto per due unità operative, stanza sterilizzazione, radiografico opt e dotato di strumentazione per esercitare le principali branche odontoiatriche, spogliatoio e bagno per il personale, bagno per pazienti. Possibilità di subentro graduale con varie soluzioni. Milano, zona Bicocca-Niguarda. Trattativa riservata. 345 9776587. mail: aumas001@gmail.com

 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Emergenza Covid ed odontoiatria: il punto con il presidente Iandolo