HOME - Igiene e Prevenzione
 
 
28 Novembre 2007

Per una prevenzione multidisciplinare

di C. Guastamacchia


La rivista che state leggendo ha più di 33 anni e, come potete vedere dall'intestazione, il suo obiettivo fondamentale è, da sempre, la prevenzione. Bene: uno dei miei primi editoriali, che scrissi tanti anni orsono, aveva come titolo: "La prevenzione dentale ci va stretta". Questo perché da sempre credo fermamente che la prevenzione debba essere interpretata secondo il suo complesso significato etimologico, che significa "venir prima", "anticipare", anche, e soprattutto, nel senso di "essere più importante". Questo, però, non basta, nel senso che la prevenzione deve essere un modo fondamentale di vedere la vita e, nel caso nostro, tutta la vita, nel suo complesso.
Ecco, allora, che quell'editoriale di tanti anni fa stava a significare che utilizzare la prevenzione vuol dire dedicarsi ad essa secondo questa formula composita: vederla a 360 gradi (non solo per i denti e la bocca, quindi) e vederla per tutta la durata della vita, a qualunque livello fisiologico o patologico ci si trovi di fronte. Parlare di prevenzione monodisciplinare e/o di prevenzione primaria, secondaria, terziaria è un modo di limitare il nostro angolo visuale: questo non è corretto e, operativamente, non ha senso.
Quel mio lontano editoriale (1974!) mi è tornato alla mente in modo prepotente la settimana scorsa, quando sono stato informato della nascita dell'accademia "Il Chirone" Cos'è l'accademia "Il Chirone"? Si tratta di una nuova, libera associazione che vuole studiare e "lanciare" un concetto di prevenzione a 360 gradi, quale quello che auspicavo, un po' utopisticamente, tanti e tanti anni fa. Trecentosessanta gradi, con un sacco di persone competenti ed entusiaste che vogliono introdurre il concetto di prevenzione (non solo oro-dentale, lo ripeto) nella testa di quanti non hanno ancora capito che la prevenzione è molto ma molto più importante di qualunque, sia pure indispensabile e meritorio, intervento terapeutico.
La forza de "Il Chirone" è l'approccio interdisciplinare, che garantisce una visione ad ampio raggio e che fornisce anche quelle competenze plurime senza le quali la prevenzione tradizionale è miope e scotomizzata. Personalmente credo molto in questa nuova, meritevole iniziativa, alla quale invito tutti i lettori a partecipare. Come? Guardatevi subito il sito www.accademiailchirone.it dove, oltretutto, potrete sapere in modo ben documentato chi era Chirone...



Articoli correlati

Per la terza dose si sta procedendo con le categorie a maggior rischio e poi agli altri operatori sanitari. Sileri: a gennaio verosimilmente sarà estesa a tutti i cittadini


Uno studio italiano ha verificato l’efficacia dei vaccini contro il Sars-CoV-2 e se la somministrazione di una terza dose può conferire un'efficacia protettiva maggiore


Il riconoscimento globale dei benefici dei preparati topici contenenti fluoro, cemento vetroionomerico, fluoruro di diammina d'argento, salutato come "un enorme passo avanti per la salute orale"


Abbiamo raccolto le indicazioni di Sindacati e dell’Ordine. Dubbi su come verificare gli odontoiatri, gli igienisti dentali e gli ASO obbligati alla vaccinazione


Uno studio francese ha indagato l’efficacia di quelli contenente ß-ciclodestrina e ingredienti a base di acidi organici e bioflavonoidi


Altri Articoli

Per la terza dose si sta procedendo con le categorie a maggior rischio e poi agli altri operatori sanitari. Sileri: a gennaio verosimilmente sarà estesa a tutti i cittadini


Ad aprire le lezioni il prof. Carlo Guastamacchia. Ancora la possibilità di iscriversi ad una full immersion di tre giorno a gennaio


Il doppio libro sulla Restaurativa Adesiva dei settori latero-posteriori supera le 2 mila copie vendute. Albonetti (EDRA), merito della qualità e professionalità dell’Autore


Discordanti le indicazioni del Governo e quelle NHS. Per la British dental Association poca chiarezza che penalizza il paziente


Studi odontoiatrici ma anche laboratori odontotecnici devono “proteggere” i dati sensibili dei pazienti conservati nei computer e device. Il Garante pubblica un utile vademecum 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio