HOME - Igiene e Prevenzione
 
 
01 Dicembre 2011

La motivazione attraverso la Theory of Planned Behaviour

di G. Tieghi, M. Gangale, L. Levrini, M. Boldi, M. Rossini


Obiettivi
Valutare l’adesione, nell’ambito della motivazione, alle istruzioni di igiene orale a breve e a lungo termine.
Materiali e metodi
Sono stati inclusi 20 soggetti adulti con Periodontal Screening and Recording (PSR) 3 e 4, con età media di 45 anni; questi sono stati suddivisi in due gruppi in modo randomizzato: 10 hanno ricevuto una motivazione strutturata e istruzioni di igiene orale e 10 solo istruzioni di igiene orale. La valutazione della compliance e della percezione di sé è stata condotta tramite un’indagine verbale condotta a 1 e 4 mesi dalla prima seduta.
Risultati
Si evidenzia una diminuzione del sanguinamento e un aumento dell’indice di igiene a breve termine e nessun cambiamento nella perdita di profondità o di attacco a lungo termine in entrambi i campioni. Migliora la percezione di sé e quella relativa alla propria igiene orale, che però decrescono a distanza.
Discussione
Come già dimostrato in letteratura, a lungo termine la motivazione risulta inefficace; a breve termine invece è uno strumento fondamentale per incrementare la compliance.
Conclusioni
La motivazione è efficace se effettuata a intervalli temporali ravvicinati. Sarebbe interessante indagare i risultati clinici e relativi alla compliance, inserendo nel protocollo sperimentale procedure di terapia parodontale non chirurgica.



Articoli correlati

L'odontoiatria pediatrica oggi è il tema del XX Congresso Nazionale SIOI (Milano il 29 e 30 novembre), le anticipazioni del Congresso ed i consigli degli esperti per "consigliare", buone pratiche ai...


Italiani confermano di preferire per gli acquisti la grande distribuzione mentre calano le vendite in farmacia. Crescono gli acquisti online


Istruire i propri pazienti è fondamentale per una buona igiene orale domiciliare.Con la sua nuova campagna, TePe li informa che lo spazzolino può pulire solo il 60% dei denti e...


La seduta di igiene orale professionale non è una procedura cosmetica ma un vero e proprio atto terapeutico e, se non è eseguita in modo corretto, può creare danni. Ad evidenziarlo...


Dalla Torre et al. hanno pubblicato su Clinical Oral Investigations uno studio che aveva lo scopo di rilevare una possibile associazione tra la qualità oggettivamente...

di Lucia Sardi


Altri Articoli

Sabato a Torino il Convegno da titolo ''Il  modello Torino di Odontoiatria Sociale : il diritto alla salute orale  in un percorso per il Welfare di comunità’’


In Italia 3,7 milioni di diabetici ma uno su tre non sa di averlo, SIdP ricorda le implicazioni odontoiatriche


Un approfondimento dell’Agenzia delle Entrate chiarisce le finalità della norma. Conferma anche il divieto di invio di fattura elettronica per le prestazioni sanitarie per tutto il 2020


Annunciata sinergia tra OELLE   e COI AIOG sul tema dell’odontoiatria legale su tutto il territorio nazionale


Per i prossimi quattro anni l’Associazione Italiana Odontoiatri è stata riconosciuta come provider di crediti ADA CERP per altri quattro anni, fino al 2023


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi