HOME - Igiene e Prevenzione
 
 
01 Febbraio 2012

Estrazioni dentarie in regime ambulatoriale

di D. Paradiso, C. Conti, P. D’Errico


Obiettivi
Valutare le complicazioni emorragiche postestrattive in pazienti in terapia con gli antagonisti della vitamina K (dicumarolici).
Materiali e metodi
Sono state quantificate le emorragie postestrattive di 256 sedute ambulatoriali consecutive (dal 4 luglio 2008 al 27 luglio 2010) con pazienti in terapia con dicumarolici e valore di INR delle ultime 48 ore non superiore al range terapeutico (< 3,5). I denti estratti in totale sono stati 311.
Risultati
Nessun paziente ha avuto emorragie gravi, richiedenti ricovero e/o trasfusioni ematiche e/o modificazioni della terapia anticoagulante. Si sono verificati 4 casi di sanguinamento tardivo, che hanno richiesto misure emostatiche locali (cellulosa intralveolare, suture e compressione) in ambulatorio per il controllo del sanguinamento. L’incidenza dei sanguinamenti non era correlata con il valore di INR e non sono emerse differenze significative con altri studi che hanno utilizzato protocolli differenti di emostasi postestrattiva. Circa un quarto dei pazienti presentava un valore di INR inferiore al range terapeutico.
Conclusioni
Questo studio retrospettivo conferma come corretta la pratica di non modificare la terapia con dicumarolici in caso di estrazioni dentarie. Purtroppo non è sempre questa la scelta praticata in molti paesi.



Articoli correlati

Scopo del lavoro è quello di valutare l’incidenza, le dimensioni, la localizzazione, il decorso e il contenuto dei forami e canali endossei presenti a livello della corticale linguale della...


Qualsiasi manovra di chirurgia odontostomatologica, dando origine a una discontinuità dei tessuti, provoca una fuoriuscita ematica dai vasi sanguigni…Qualifiche Autori:Libero professionista -...


La batteriemia è il passaggio di batteri nel flusso sanguigno in modo transitorio, intermittente o continuo. Le estrazioni dentali sono le procedure chirurgiche orali con il...

di Lara Figini


L’innesto del tessuto connettivo (CTG) è considerato il materiale di scelta nel trattamento delle recessioni gengivali o della mucosa intorno ai denti e agli impianti. Oggi...

di Giulia Palandrani


La rimozione dei terzi molari mandibolari impattati è una comune procedura dento-alveolare eseguita in chirurgia orale e maxillo-facciale, con diversi livelli di difficoltà...

di Lara Figini


Altri Articoli

Non sono certo i dati del Censis a dover confermare che la povertà, nel nostro paese, non sarebbe stata sconfitta nonostante gli annunci Pentastellati dai balconi. Basta fare un giro...

di Norberto Maccagno


Dopo l’Europa il Gruppo Editoriale EDRA sbarca negli Stati Uniti e lo fa puntando su due settori strategici come la veterinaria e l’odontoiatria


Al 38° Congresso AIOP si è approfondito il tema “dell’umanizzazione” della protesi e dei pazienti fragili. Guarda la Tavola rotonda organizzata sul tema


Dopo la presentazione del Manuale di Odontoiatria Speciale, dal suo 20° Congresso la SIOH punta alla formazione e sensibilizzazione dell’odontoiatra verso un’odontoiatria a misura dei pazienti...


Dagli USA un’analisi di come e quali applicazioni digitali interesseranno il settore odontoiatrico nel futuro, e non solo per realizzare protesi o curare denti

di Davis Cussotto


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi