HOME - Igiene e Prevenzione
 
 
30 Marzo 2012

Le regole di gestione dello studio: rischio biologico e sicurezza

di L. Checchi, M. Montevecchi, F. Violante, D. Raimondo, P. Legnani, V. Checchi


Obiettivi
L'estrema complessità della pratica odontoiatrica, con i multiformi ruoli dell'odontoiatra stesso, rendono spesso difficile un comprensivo aggiornamento in campo odontoiatrico, contribuendo così a creare la figura di un professionista non sempre informato su un cruciale aspetto dell'attività quotidiana: la gestione del rischio professionale. Obiettivo di questo contributo è introdurre una serie di aggiornati dati scientifici al fine di guidare l'odontoiatra in tale basilare ambito della sua attività.

Materiali e metodi
Il rischio professionale costituisce un punto cardine di ogni attività lavorativa. L'approfondirsi delle conoscenze in tale ambito e l'introduzione di specifiche normative rendono imprescindibile un aggiornamento continuo del professionista. L'analisi delle varie forme di rischio, con le connesse implicazioni amministrativo-mansionali, viene quindi effettuata al fine di fornire quelle basi conoscitive indispensabili per una sicura e razionale gestione dell'attività odontoiatrica.

Conclusioni
La piena conoscenza delle varie forme di rischio professionale e la corretta distribuzione delle specifiche mansioni tra le differenti figure coinvolte costituiscono le basi per un sereno e sicuro approccio all'attività odontoiatrica.



Articoli correlati

Obiettivi: In ambito professionale, qualsiasi forma di rischio potenzialmente presente abbisogna di norme precauzionali al fine di realizzare un controllo completo e sicuro. Qualora l'attuazione...


ObiettiviNell'ambito del rischio professionale a cui gli operatori del settore odontoiatrico sono esposti, quello biologico costituisce uno dei più rilevanti. Obiettivo del lavoro è...


Quanto costa l’assistenza orale? Per identificare il peso economico di una patologia, vale la pena capire la quantità di risorse che potrebbero essere risparmiate se tale...

di Lorenzo Breschi


“La presenza di placca in un sito implantare determina un rischio aumentato di circa 14,3 volte di insorgenza e progressione di una perimplantite”, ad evidenziarlo è il vice presidente...


Altri Articoli

A denunciare un diplomato odontotecnico di 55 anni di Palermo, con l’accusa di esercizio abusivo della professione sanitaria, sono stati i carabinieri del NAS. Secondo quanto riportato dalla...


“Il meccanismo delle detrazioni sanitarie - è più costoso, regressivo e diseguale territorialmente rispetto a quello degli oneri deducibili applicato alla Sanità Integrativa. Si tratta, inoltre,...


Per i dentisti, igienisti dentali e laboratori odontotecnici che emettono la fattura elettronica per le prestazioni esenti Ivascade lunedì 22 luglio il termine per pagare l'imposta di...


Giornata di incontri istituzionali quella di martedì 16 luglio tra FNOMCeO e Ministro della Salute On. Giulia Grillo ed il Ministro dell’Istruzione Università e Ricerca Marco...


Da oltre mezzo secolo l’Acse, l’ambulatorio dei Padri Comboniani, di via del Buon Consiglio a Roma, rappresenta un punto di riferimento per tutte quelle persone costrette ai margini della vita...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi