HOME - Igiene e Prevenzione
 
 
10 Aprile 2012

Anziani: correlazione tra salute generale e salute orale

Le correlazioni tra le patologie: un elenco

di Debora Bellinzani


bocca e strumentibocca e strumenti

L'incremento del numero delle persone anziane comporta anche un cambiamento nelle malattie maggiormente presenti nella popolazione con il prevedibile aumento di quelle che caratterizzano l'età anziana, quali le malattie cardiovascolari, l'ipertensione, il tumore e il diabete. Queste malattie, a loro volta, possono essere correlate ad alcune patologie orali come nel caso dell'associazione diabete-malattia parodontale, oppure possono dipendere in modo indiretto dalla carenza di igiene orale legata, per esempio, al calo della vista o alla difficoltà nel manovrare uno spazzolino da denti.
L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha stilato nel 2006 una tabella, riportata di seguito, che elenca le malattie più frequenti negli anziani affiancate dalle patologie orali a esse associate e può aiutare il professionista che si occupa di pazienti anziani.

Associazione problemi di salute generale a problemi di salute orale
Malattie neurologiche, incluse demenza e malattia di Parkinson
-       Carie frequenti
-       Perdita di elementi dentari
-       Malattia parodontale/igiene orale ridotta o assente
-       Dolore
-       Difficoltà nella masticazione
-       Ridotta funzionalità delle protesi

Difficoltà visive
-       Carie
-       Sanguinamento gengivale
-       Ridotta capacità di mantenere l'igiene orale

Xerostomia associata a malattie sistemiche radiazioni alla testa o al collo, o assunzione multipla/regolare di farmaci 
-       Carie/carie radicolare
-       Candidosi
-       Difficoltà nel masticare, deglutire e parlare
-       Alterata percezione del gusto
-       Secchezza delle fauci
-       Dolore
-       Cancro orale

Perdita di peso corporeo
-       Edentulismo

Patologie respiratorie come Malattia polmonare cronica ostruttiva, Polmonite da aspirazione
-       Igiene orale insufficiente
-       Malattia parodontale
-       Difficoltà nella deglutizione

Fonte della tabella: Organizzazione Mondiale della Sanità

Leggi il servizio sull'odontoiatria della terza età con l'intervista a Daniela Kandelman e le modifiche da apportare allo studio odontoiatrico

GdO 2012;4:6-7

Articoli correlati

In uno studio trasversale, pubblicato sul Journal of Oral Rehabilitation di agosto 2020, gli autori hanno cercato di identificare i fattori associati all’uso della protesi rimovibile in soggetti...

di Lara Figini


Il paziente anziano in ambito odontoiatrico va generalmente considerato un soggetto “fragile”, verso il quale il clinico deve rivolgere attenzioni particolari.Questa...

di Lara Figini


Mantenere stabile il microbioma orale aiuta a tenere sotto controllo le alterazioni della salute dell'anziano


Altri Articoli

Ha ragione il presidente della FNOMCeO Filippo Anelli quando all’Agenzia ANSA denuncia che “in una fase così delicata per il nostro Paese, con un'epidemia in corso e con una campagna...

di Norberto Maccagno


Attraverso il nuovo software OrisLab Q abbiamo simulato i nuovi adempimenti legati alla direttiva sui dispositivi medici in vigore dal 26 maggio


Il Presidente CAO Cosenza ricorre contro la proclamazione degli eletti a revisore dei conti FNOMCeO. “Una questione di principio per tutelare i diritti degli odontoiatri”          


Il Ministero della Salute emana una circolare sentito il parere del CTS. Non inficia l’efficacia della risposta immunitaria ma consente di aumentare il numero di immunizzati


A causa della pandemia da Covid-19, i casi di depressione sono aumentati notevolmente, forti ripercussioni anche per la salute orale


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Sileri rilancia il Tavolo Tecnico: è il luogo per discutere e concordare le risposte alle problematiche