HOME - Igiene e Prevenzione
 
 
10 Aprile 2012

Anziani: correlazione tra salute generale e salute orale

Le correlazioni tra le patologie: un elenco

di Debora Bellinzani


bocca e strumentibocca e strumenti

L'incremento del numero delle persone anziane comporta anche un cambiamento nelle malattie maggiormente presenti nella popolazione con il prevedibile aumento di quelle che caratterizzano l'età anziana, quali le malattie cardiovascolari, l'ipertensione, il tumore e il diabete. Queste malattie, a loro volta, possono essere correlate ad alcune patologie orali come nel caso dell'associazione diabete-malattia parodontale, oppure possono dipendere in modo indiretto dalla carenza di igiene orale legata, per esempio, al calo della vista o alla difficoltà nel manovrare uno spazzolino da denti.
L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha stilato nel 2006 una tabella, riportata di seguito, che elenca le malattie più frequenti negli anziani affiancate dalle patologie orali a esse associate e può aiutare il professionista che si occupa di pazienti anziani.

Associazione problemi di salute generale a problemi di salute orale
Malattie neurologiche, incluse demenza e malattia di Parkinson
-       Carie frequenti
-       Perdita di elementi dentari
-       Malattia parodontale/igiene orale ridotta o assente
-       Dolore
-       Difficoltà nella masticazione
-       Ridotta funzionalità delle protesi

Difficoltà visive
-       Carie
-       Sanguinamento gengivale
-       Ridotta capacità di mantenere l'igiene orale

Xerostomia associata a malattie sistemiche radiazioni alla testa o al collo, o assunzione multipla/regolare di farmaci 
-       Carie/carie radicolare
-       Candidosi
-       Difficoltà nel masticare, deglutire e parlare
-       Alterata percezione del gusto
-       Secchezza delle fauci
-       Dolore
-       Cancro orale

Perdita di peso corporeo
-       Edentulismo

Patologie respiratorie come Malattia polmonare cronica ostruttiva, Polmonite da aspirazione
-       Igiene orale insufficiente
-       Malattia parodontale
-       Difficoltà nella deglutizione

Fonte della tabella: Organizzazione Mondiale della Sanità

Leggi il servizio sull'odontoiatria della terza età con l'intervista a Daniela Kandelman e le modifiche da apportare allo studio odontoiatrico

GdO 2012;4:6-7

Articoli correlati

Mantenere stabile il microbioma orale aiuta a tenere sotto controllo le alterazioni della salute dell'anziano


Il gruppo di ricerca diretto dal prof. Eriberto Bressan della Clinica Odontoiatrica dell'Università degli Studi di Padova (Direttore prof. Edoardo Stellini), da anni si occupa di ricerca in...


Aprire un canale di confronto con pazienti, società scientifiche di area medica, operatori sanitari e Istituzioni per elaborare strategie e programmi per favorire la prevenzione e migliorare...


GSK Consumer Healthcare è sponsor di Millepiazze - Festa dei Nonni d'Italia 2016, la campagna nazionale organizzata da Senior Italia FederAnziani che il 1 e 2 ottobre, in concomitanza con la...


Altri Articoli

La mappa delle oltre 5 mila società censite da ENPAM, previsto un gettito di oltre 7 milioni di euro. Controlli e sanzioni: previsti “incroci” con i dati delle Entrate 


Per l’Ospedale Fatebenefratelli all’Isola Tiberina di Roma sono 9700 nuovi casi in un anno in Italia. Attivata campagna di prevenzione con visite gratuite


Intelligenza artificiali, immagini e stampanti in 3D, staminali rigeneratrici. Come cambiano gli specialisti che curano e riabilitano il cavo orale. Anche la prevenzione dei danni da fumo trova nuove...


Il punteggio medio nazionale registrato tra gli idonei è di 35,23. Ecco le previsioni dei punteggi minimi necessari per entrare senza aspettare i "ripescaggi" a medicina ed odontoiatria 


I principali interventi del piano strategico FDI per i prossimi anni, ma la priorità è sensibilizzare gli Stati sulla promozione della salute orale


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi