HOME - Implantologia
 
 
18 Dicembre 2008

Congresso Sio 2009. Implantologia osteointegrata: interdisciplinarità e nuove tecnologie


Cari Colleghi,
è con grande soddisfazione che vi presento il Congresso Annuale della Società Italiana di Implantologia Osteointegrata. Come vedete dal titolo, i fili conduttori, ispiratori del percorso culturale e scientifico di questo evento, saranno le nuove tecnologie e la interdisciplinarità. Perchè “nuove tecnologie”? Perchè crediamo che la moderna Implantologia Osteointegrata rappresenti sempre più un delicato compendio tra capacità intellettuali e tecniche del clinico, da un lato, e nuove soluzioni ad alto profilo tecnologico, capaci di guidare il percorso diagnostico e terapeutico in modo efficiente ed efficace, dall’altro. L’evoluzione delle tecniche, i nuovi materiali e superfici implantari, le soluzioni computer-assistite, ci permettono di individuare nuovi percorsi clinici e di ricerca. Per questo abbiamo invitato un panel di relatori di fama internazionale, clinici e ricercatori, attraverso i quali ci proponiamo di valutare criticamente le nuove soluzioni tecnologiche, alla luce della evidenza scientifica disponibile e nella salvaguardia dei principi della Buona Pratica Clinica.

Perché “Interdisciplinarità”? Perché crediamo che la terapia implanto-protesica si debba inserire in un percorso diagnostico e terapeutico che vede perfettamente integrate le priorità e le esigenze del paziente con tutte le soluzioni terapeutiche disponibili atte alla salvaguardia della dentizione esistente e al recupero riabilitativo della funzionalità deficitaria. All’approccio interdisciplinare verrà interamente dedicato il Corso del sabato, organizzato in collaborazione con SICOI, che vedrà alternarsi il Parodontologo, il Chirurgo Orale e il Protesista, nell’obbiettivo di fornire un quadro diagnostico e terapeutico esaustivo e completo al caso di particolare complessità clinica.

Prof. Leonardo Trombelli
Presidente della Società Italiana di Implantologia Osteointegrata

Redazione

Articoli correlati

Sul banco degli imputati lo zucchero. I consigli del SIOI da dare ai pazienti genitori per sensibilizzarli verso una alimentazione sana dei propri figli


Si dice spesso che la cavità orale è la finestra sulla salute generale e le condizioni sistemiche hanno molte manifestazioni orali. Purtroppo, però, l’integrazione delle...

di Lara Figini


La prevalenza delle lesioni a carico dei tessuti duri del dente è un fenomeno rilevante e attuale. I dati indicano che circa il 30% della popolazione europea compresa tra i 18 e...


A fine mese il Congresso numero 20 del SIOH a Torino mentre è appena stato presentato il Manuale di Odontoiatria speciale. Ne parliamo con il presidente Marco Magi


Le lesioni al nervo alveolare inferiore (IAN) sono purtroppo complicanze non trascurabili in chirurgia orale e maxillo-facciale e possono incorrere durante trattamenti quali la...

di Lara Figini


Altri Articoli

“Ci tassano anche l’aria”. Novembre è da sempre il mese più adatto per questo detto, soprattutto per gli autonomi alle prese con le rate dei pagamenti delle tasse e tra qualche giorno con...

di Norberto Maccagno


Directa, azienda produttrice di materiali odontoiatrici con sede in Svezia, ha annunciato l’acquisizione della linea di strumenti di estrazione Physics Forceps® dal produttore...


Ampio e articolato il giudizio del prof. Giampietro Farronato, titolare della Cattedra di Ortognatodonzia all’Università di Milano, sull’andamento dell’incontro.  Partendo dal...


Dopo aver deplorato la persistente circolazione in ambito delle cd. catene di numerose e radicate “fake news” Michel Cohen, Amministratore Delegato di DentalPro, “catena” di...


Secondo la Presidente COI AIOG, Maria Grazia Cannarozzo dall’incontro uscirebbe  un quadro preciso della professione, seppur attraversato da varie visioni. Anche se obiettivi in sé, i...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi