HOME - Implantologia
 
 
20 Marzo 2006

Frattura di abutment ad accoppiamento conometrico. Caso clinico

di A. Dallari, L. Rovatti, B. Dallari, A. Canali


Viene considerata una complicanza molto rara ma possibile che grava sugli impianti che prevedono la connessione con l’abutment mediante accoppiamento conometrico, cioè la frattura del pivot con ritenzione dello stesso entro l’impianto. La complicanza è problematica, poiché il disaccoppiamento delle due parti è possibile solo applicando forze adeguate. Con l’ausilio di un caso clinico esplicativo, viene illustrata la tecnica attualmente consigliabile per la rimozione del gambo fratturato e per il ripristino dello status protesico preesistente. Viene altresì auspicato lo sviluppo di uno strumentario dedicato, in grado di facilitare una tecnica altrimenti non semplice.

Abutment fracture in a cono morse connection: a case report
The fracture of the abutment in an implant cono morse connection is a rare clinical accident that is difficult to treat and may be solved only if a suitable force is applied to the retained pivot. A purposely built device would be desirable to make this procedure easier. A case report is shown to describe step-by-step the technique suggested for pivot removing and restoring the previous prosthesis.

Qualifiche Autori:
Liberi professionisti - Modena



Articoli correlati

Un studio pubblicato sul Journal of Periodontology di settembre 2020, ha valutato la sopravvivenza di impianti dentali in pazienti fumatori (CS) e pazienti non fumatori (NS) con diabete...

di Lara Figini


Molti sono i fattori che determinano il successo o il fallimento a lungo termine degli impianti dentali, e uno di questi è la contaminazione batterica.Ben poco si sa...

di Lara Figini


L’estrazione di un elemento dentale, oltre ad avere un impatto diretto sulla qualità della vita, avvia una cascata di eventi biologici che ne risultano come le alterazioni...

di Lara Figini


Difetti ossei trasversali e verticali sono casi frequenti che i dentisti si trovano ad affrontare e che spesso portano all’uso di tecniche invasive al fine di aumentare il...


Altri Articoli

Con tale misura sarà possibile effettuare test antigenici rapidi come ausilio diagnostico sui pazienti che arrivano negli studi peraltro già sottoposti a triage. Peirano (CAO): gli odontoiatri...


Controllate aziende e laboratori di analisi, privati e convenzionati, ed altre strutture similari operanti nel commercio e nell’erogazione di test di analisi molecolari, antigeniche e sierologiche...


Il TAR respinge il ricorso presentato dalla CAO La Spezia contro un Centro DentalPro e legittima l’esercizio anche delle società non STP. Sarà il Consiglio di Stato a chiarire definitivamente la...


Iscritto all’Ordine di Cosenza sospeso per un mese per violazione articoli 1,2, 24,25  e 64 del codice deontologico. Ecco le motivazioni ed il commento del presidente CAO Giuseppe Guarnieri


Il JDR pubblica una interessante ricerca che conferma quanto il dentista possa essere utile per effettuare screening sulla popolazione, diventando, lo definisce nel suo Agorà del Lunedì il...

di Massimo Gagliani


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Il prof. Burioni spiega come funzionano i test Covid e dà qualche consiglio agli odontoiatri ed igienisti dentali