HOME - Implantologia
 
 
28 Febbraio 2010

Gli impianti dentari nella riabilitazione del paziente disabile

di G. Fabbri, A. Cristini, E. Pozzani, F. Guerrini


Obiettivi. Descrivere i risultati della riabilitazione implantoprotesica effettuata su un gruppo di pazienti disabili assistiti presso il Servizio di Odontostomatologia per Disabili (CERRIS – Verona). Sono inoltre segnalati i primi risultati riscontrati con l’uso dell’ozonoterapia nelle mucositi perimplantari.
Materiali e metodi. Sono stati trattati 41 pazienti disabili per un totale di 54 impianti dentari. I casi selezionati si sono dimostrati sufficientemente capaci di collaborazione, sia durante l’intervento sia per il mantenimento dell’igiene orale domiciliare. Dato il buon livello di compliance, gli interventi sono stati eseguiti con paziente vigile in anestesia locale. Le riabilitazioni protesiche sono state effettuate tutte con protesi fissa mediante la costruzione di corone singole o di ponti.
Risultati. Esaminando complessivamente i 54 impianti inseriti si è potuto constatare che, a distanza di due anni di follow-up, sono ancora tutti in sede e che i controlli radiografici non hanno indicato segni di rarefazioni ossee.
Conclusioni. La riabilitazione implantoprotesica di pazienti disabili è una metodica che può essere considerata non solo possibile ma anzi consigliabile ove le condizioni lo permettano. Particolare importanza viene conferita alla presenza all’interno del Servizio di un ortopantomografo digitale, indispensabile strumento diagnostico.



Articoli correlati

Pillole di evidenza scientifica per la pratica quotidiana è il nuovo approfondimento per i lettori di Odontoiatria33 curato dal prof. Esposito. Oggi si parla di impianti


La mucosite perimplantare (PiM) è definita come un’infiammazione gengivale con sanguinamento al sondaggio (BOP) e aumento della profondità di sondaggio (PD), senza però...

di Lara Figini


Sebbene il titanio sia utilizzato con successo in implantologia dentale ormai da più di cinque decenni, vi è una crescente domanda di un’alternativa non metallica.Il materiale...

di Lara Figini


In considerazione dell’accresciuta aspettativa di vita, a seguito dei miglioramenti delle tecnologie sanitarie e degli approcci alla salute pubblica, nei prossimi decenni è...

di Lara Figini


Negli ultimi anni l’aspettativa estetica da parte dei pazienti nei confronti delle riabilitazioni dentali è diventata sempre più predominante, portando gli odontoiatri a...

di Lara Figini


Altri Articoli

ANDI in collaborazione con AIO, CAO, Fondazione ANDI, diffonde una guida pratica per odontoiatri e personale di studio condivise con il Ministero della Salute


Le misure da adottare in studio, la gestione dei pazienti, la comunicazione anche attraverso i social. Questa l’esperienza del presidente CAO Reggio Emilia Fulvio Curti


Le ordinanze a causa del coronavirus hanno costretto il SIASO e rimandar eil Congresso Nazionale programmato sabato 29 febbraio a Milano


Il past president UNIDI guiderà l’International Dental Manufacturer Association. Guarda la video intervista


Il Ministero ha rilasciato una circolare con alcuni chiarimenti sul COVID-19. Tra le indicazioni anche quelli su pulizia ambienti sanitari e non sanitari e le misure preventive


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni