HOME - Implantologia
 
 
01 Settembre 2010

Valutazione della resistenza a fatica ciclica di una connessione impianto-abutment cone morse e avvitata

di A. Scarano,M.L. Sacco, D. Di Iorio, M. Amoruso, C. Mancino


Obiettivi: Le cause di fallimento implantare possono essere di natura biologica o meccanica. Le cause meccaniche sono: frattura dell’impianto, frattura dell’abutment, allentamento dell’abutment, frattura della porcellana. Obiettivo del lavoro è la valutazione della tenuta ai carichi ciclici di una nuova connessione impiantoabutment cone morse e vite di serraggio.
Materiali e metodi: È stato valutato in vitro l’accoppiamento tra impianto e abutment, poiché durante l’utilizzo in vivo, cioè sotto carico e vibrazioni, tale connessione può essere soggetta ad allentamento. I campioni sono stati sottoposti a test di fatica, per la simulazione di un periodo di cicli pari a cinque anni di invecchiamento. Il test di resistenza a carichi ciclici è stato eseguito con una macchina per test universali tipo Lloyd LR30K. Il carico è stato applicato nella porzione più coronale del moncone con valori minimi di 5 N e massimi di 230 N tramite una bolla in acciaio di 5 mm di diametro. I valori del carico di cedimento sono stati registrati automaticamente tramite il software Nexigen.
Risultati: Non sono state osservate perdite di tenuta o fratture del moncone.
Conclusioni: Questo studio conclude che la connessione implantoprotesica analizzata è molto resistente e affi dabile.



Articoli correlati

ObiettiviPrendere in esame il grande rialzo del pavimento del seno mascellare. Nella prima parte viene descritto l’intervento, nella seconda, di carattere sperimentale, sono illustrati i risultati...


Obiettivi. Presentare i risultati clinici preliminari di un nuovo approccio chirurgico in casi di impianti postestrattivi immediati in zone estetiche.Materiali e metodi. Una radice non recuperabile...


Obiettivi. Dopo l’inserimento dell’impianto si assiste di solito a un rimodellamento dell’osso crestale. Il platform switching è una tecnica che, con l’utilizzo di un abutment di diametro...


OBIETTIVI. Valutare la perdita radiografica di osso perimplantare, a seguito di inserimento di impianti con normale connessione protesica, vs l’utilizzo di impianti con sistema platform switching...


Come criterio di successo per un impianto dentale, uno dei fattori storicamente usati è rappresentato dal rimodellamento della cresta ossea. La Letteratura ha dimostrato che, a distanza di un anno...


Altri Articoli

Il dott. Nick Sandro Miranda informa delle criticità indicate dall’OMCeO di Udine spiegandone alcuni passaggi 


Sotto la lente dell’Autority presunte pratiche commerciali scorrette nell’offerta di servizi assicurativi, pratiche evidenziate anche nell’esposto ANOMEC


SIdP: parodontite e diabete, un pericoloso legame a doppio filo. Grazie ai dentisti si può prevenire attraverso diagnosi precoce ed individuare grazie a semplici test alla poltrona


Disappunto del dott. Mele su di una decisione dell’Agenzia delle Entrate che rischia di complicare la vita dei contribuenti in periodo di Covid e scadenze fiscali


Alcune considerazioni di Maurizio Quaranta sul tema dell’Iva sui riuniti odontoiatrici nate da incomprensioni sulla lettura del Dl 34/2000 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Il prof. Burioni spiega come funzionano i test Covid e dà qualche consiglio agli odontoiatri ed igienisti dentali