HOME - Implantologia
 
 
01 Gennaio 2011

Reimpianto dentario post-traumatico: stabilizzazione con metodica ortodontica e presentazione di un caso clinico a 27 anni di distanza

di G. Garattini, P. Armienti, S. Porcari, A. Vizzari


Obiettivi. Obiettivo del lavoro è illustrare, attraverso una revisione della letteratura e la presentazione di un caso clinico esemplificativo, la possibilità di successo del reimpianto dentale post-traumatico associato a terapia ortodontica di stabilizzazione.
Materiali e metodi. Viene descritto il caso clinico di un trauma con avulsione dell’incisivo centrale superiore di destra. Il trattamento è consistito nel reimpianto dell’elemento e nella sua stabilizzazione tramite un’apparecchiatura ortodontica fissa.
Risultati. Al controllo, a distanza di 27 anni dal trauma, la situazione clinica e radiologica della paziente risulta perfettamente bilanciata: non e presente alcun segno di rizolisi, l’elemento e vitale e ben integrato con i tessuti circostanti.
Conclusioni. Il reimpianto dentario in caso di avulsione traumatica rappresenta ancor oggi una potenzialità terapeutica che consente di recuperare funzionalmente ed esteticamente l’elemento dentario.



Articoli correlati

Obiettivi. Descrivere l’epidemiologia e il management dell’avulsione traumatica, il più invalidante, dal punto di vista estetico-funzionale, tra tutti i traumi orali. I pazienti che subiscono...


Altri Articoli

Lo prevede il Decreto Scuola approvato al Sentato. Sarà la Commissione ECM a chiarire le modalità di accesso per i liberi professionisti 


Il Sole 24 Ore quantifica il divario degli aiuti messi in campo dal governo tra professionisti ed imprese. Sopra i 50 mila euro, a parità di reddito e danno i professionisti sono dimenticati


Quali gli strumenti da adottare, quali le indicazioni. Prof. Azzolini: attraverso gli occhi il virus può infettare gli operatori


Il Decreto rilancio posticipa la scadenza prevista dal Cura Italia e consente ancora per qualche giorno di richiedere il bonus dei 600 euro per il mese di marzo


L’Azienda Zero informa di includere anche gli odontoiatri tra le categorie professionali sottoposte a tampone. La soddisfazione del presidente Nicolin


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni