HOME - Implantologia
 
 
21 Gennaio 2014

Impianto o dente, il dilemma di ogni clinico coscienzioso. Il video commento del prof. Gagliani


Il Journal of Dental Research di gennaio propone una interessante revisione della letteratura, curata da due eminenti ricercatori della Penn University di Filadelfia (USA) Syngcuk Kim e Frank Setzer, riguardante uno dei temi più dibattuti: è meglio cercare di conservare un elemento dentale con ogni possibile mezzo o posizionare un impianto osteointegrato?

In molti si sono avventurati in questo campo spinoso, pochi hanno potuto fornire risposte chiare, gli Autori, pur avendo una visione che potremmo definire in linguaggio poco scientifico "pro-dente", hanno però avuto il pregio di delineare i pregi e i difetti, con una scrupolosa disamina della letteratura, di entrambe le alternative terapeutiche.

Da ultimo, ma non per questo meno importante, hanno enfatizzato il ruolo che l'odontostomatologo dovrebbe avere, ovvero quello di cercare di salvare i denti con scrupolo e coscienza evitando scelte semplicistiche e poco ragionate.

Attraverso una lettura guidata spero di trasmettervi quanto gli Autori volessero significare in questo interessante contributo.

Prof. Massimo Gagliani: Direttore Scientifico Odontoiatria33

Articoli correlati

Seconda parte del percorso di ricerca per valutare quanto il posizionamento implantare possa essere condizionato/agevolato dalla misura della densità ossea e quale sia il modo migliore per...

di Danilo Alessio Di Stefano


Immagine di archivio

Dopo l’estrazione di un dente la cresta alveolare subisce una serie di alterazioni sia verticali che orizzontali. Queste alterazioni ossee morfologiche, soprattutto in...

di Lara Figini


Prima parte di un percorso di ricerca per valutare quanto il posizionamento implantare possa essere condizionato/agevolato dalla misura della densità ossea e quale sia il modo migliore per...

di Danilo Alessio Di Stefano


In implantologia uno dei fattori chiave che influenza l’osteointegrazione finale è la stabilità primaria dell’impianto. Esiste un’evidenza scientifica che sia la quantità...

di Lara Figini


Immagine di archivio

La presenza di un volume osseo adeguato è fondamentale per la sopravvivenza dell’impianto e il successo a lungo termine.Diverse procedure – quali rialzo del seno mascellare,...

di Lara Figini


Altri Articoli

La notizia è che dopo alcuni anni torna il dibattito sul numero dei posti per l’accesso al corso di laurea in odontoiatria e sugli italiani che si laureano all’estero. Da...

di Norberto Maccagno


Una ricerca tutta italiana ha messo a confronto alcuni strumenti che possono ridurre il rischio di contagio da Covid-19 attraverso l’aerosol


Landi: uno scambio di vedute che ha permesso di modificare un documento che avrebbe potuto comportare problemi per la gestione della post pandemia per gli studi odontoiatri europei


Un nuovo approccio clinico basato sulla medicina dei sistemi, per la cura della malattia parodontale, che in Italia colpisce il 60% della popolazione


Cronaca     03 Luglio 2020

ENPAM: completato il CDA

Eletti i tre consiglieri delle consulte. Quella della Quota “B” sarà rappresentata dall’odontoiatra Gaetano Ciancio


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove tecnologie in studio? Le omaggia IDI EVOLUTION