HOME - Inchieste
 
 
12 Giugno 2017

Società in odontoiatria, quelle registrate alle Camere di Commercio superano le 5 mila unità. Difficile indicare il numero di StP


Lo scontro tra Catene e libera professione ha puntato i riflettori sulle società di capitale e le recenti circolari del MiSE hanno riaperto il dibattito sulla possibilità di registrarsi come attività odontoiatrica per quelle diverse dalla Società tra Professionisti.

Ma quante sono, ad oggi, le società registrate presso le Camere di Commercio con il codice Ateco 86.23, quello creato per i Servizi studi odontoiatrici (la stesa dicitura dello studio di settore per gli odontoiatri)?

Per capirlo Odontoaitria33 ha effettuato un'indagine presso le Camere di Commercio italiane scoprendo che al 31 marzo 2017 sono 5.271 le società registrate di cui 4.902 quelle attive. Più del doppio di quanto indicano i dati dell'Agenzia delle Entrate degli Studi di settore riferiti all'anno 2015. Impossibile sapere da questi dati quante siano società di servizi, quante quelle che fatturano direttamente al paziente e tanto meno se sono di proprietà di singoli dentisti iscritti all'Albo, di fondi d'investimento o di altri soggetti non odontoiatri.

La Lombardia è la regione con il numero più alto di società registrate, il Lazio è al secondo posto ma con circa mille società in meno, mentre al terzo posto si posiziona il Veneto seguito dalla Campania e dalla Puglia.

Nei dati recuperati da Odontoaitria33 sono comprese anche le StP. Di queste non è stato però possibile recuperare un dato recente ed ufficiale  di quante siano quelle registrate presso gli appositi elenchi tenuti dalle varie OMCeO. Sempre Odontoaitria33 nel 2015 aveva informato come le StP registrate erano poco meo di 60 e facendo qualche verifica non ci sembra che quel dato sia aumentato di molto.

Questi i dati delle società registrate con il codice ATECO 86.23, suddivise per regione, secondo l'indagine condotta da Odontoaitria33 presso le Camere di Commercio italiane.

Regione

Registrate

Attive

Abruzzo

59

56

Basilicata

29

25

Calabria

86

78

Campania

433

401

Emilia Romagna

336

313

Friuli Venezia Giulia

103

99

Lazio

551

457

Liguria

64

58

Lombardia

1.588

1.483

Marche

128

125

Molise

13

13

Piemonte

346

327

Puglia

410

396

Sardegna

72

69

Sicilia

371

359

Toscana

93

84

Trentino Alto Adige

37

34

Umbria

39

35

Valle d'Aosta

5

5

Veneto

508

485

TOTALE

5.271

4.902

Norberto Maccagno

Articoli correlati

L’ipertensione è una patologia che interessa una parte sempre più ampia della popolazione. Questo lavoro si pone l’obiettivo di descrivere le caratteristiche principali della patologia...


Un gruppo di autori italiani ha eseguito una revisione della letteratura SARS-CoV-2 e ha illustrato i protocolli di sicurezza in odontoiatria e medicina orale più accettati, proponendo un confronto...

di Lara Figini


La carie dentale è una delle malattie croniche più diffuse al mondo. Colpisce dal 60% al 90% dei bambini e gran parte della popolazione adulta (dati dell'Organizzazione Mondiale...

di Lorenzo Breschi


Anche i Gruppi associati ad ANCOD sono alle prese con la riorganizzazione per attivare le nuove procedure, ecco come la stanno gestendo. Cohen: nessun rischio di chiusura per i Gruppi...


Altri Articoli

Secondo i dati del 2018, nessun caso certo di contagio è avvenuto nello studio odontoiatrico. Lo 0,8% dei casi notificati si erano, anche, sottoposti a cure odontoiatriche nei 10 giorni precedenti 


Il dott. Rubino ripercorre e commenta il periodo dell'emergenza sanitaria e rivolgendosi ai cittadini dice: è fisiologico voler voltare pagina per poter ricominciare, ma è disumano dimenticare o...


Manifestazione virtuale di 23 Ordini professionali (senza medici e dentisti) per dire basta alle discriminazioni nei loro confronti e ribadire al Governo il ruolo economico, sociale e sussidiario


Cosa sono e quali gli esami diagnostici che possono indicare la positività di un paziente al Covid-19 e quali le responsabilità ed i doveri del dentista?


In un articolo sul Corriere della Sera il presidente ANDI sottolinea le forti difficoltà del settore confermate dal fatto che “le catene internazionali stiano scappando dall’Italia”


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni