HOME - Inchieste
 
 
15 Dicembre 2017

Mobilità dei dentisti in Europa. Sono più gli italiani che escono di quanti siano gli stranieri che vengono a lavorare in Italia


L'Italia non attrae i professionisti stranieri e neppure quelli italiani stando ai dati dell'Agenzia Nazionale di Valutazione dell'Università Anvur relativi alla mobilità dei professionisti.

"I dati Anvur sull'emigrazione dei medici sono interessanti, ma si prestano a più letture, non se ne può desumere una tendenza al depauperamento del Servizio sanitario nazionale, fermo restando che se il saldo tra medici in uscita e in entrata dall'Italia è negativo delle riflessioni vanno fatte", commenta i dati su Doctor33 Sergio Bovengasegretario della Federazione degli Ordini dei Medici.

I numeri per i camici bianchi sono peraltro variabili: per i medici tra il 2010 e il 2016 parlano di saldo migratorio negativo, 7.591 dottori italiani emigrati contro i 1.554 ingressi. Saldo negativo anche per gli infermieri, 5.534 in uscita e 3.303 sono entrati.

Discorso diverso per gli odontoiatri. Secondo quanto rilevato da Anvur i dentisti andati a lavorare all'estero sono stati (dal 2010 al 2016) 1.010 mentre quelli venuti a lavorare in Italia sono 2.143 ma sappiamo che molti di questi sono italiani laureati in atenei stranieri che tornano per esercitare. Secondo i dati che Odontoaitria33 rileva ogni anno verificando i decreti di riconoscimento dei titoli conseguiti all'estero e pubblicati in Gazzetta Ufficiale, in media sono meno di 100 i dentisti stranieri venuti a lavorare in Italia ogni anno. Secondo questi dati sarebbero quindi intorno a 600 i dentisti stranieri venuti nel nostro paese a lavorare contro gli oltre mille espatriati.


Nor.Mac.


Sull'argomento leggi anche:

22 Settembre 2017: Italiani laureati all'estero e ritornati, continua il (lento) calo. Diminuiscono anche i riconoscimenti dei titoli degli stranieri

14 Dicembre 2016: Dentisti italiani all'estero, sono quattro volte di più di quelli stranieri che vengono a lavorare in Italia

Altri Articoli

Fiorile: confermate le posizioni di AIO, adesso via dal Registro delle imprese le altre società odontoiatriche


Pubblicato finalmente il modulo per presentare la richiesta per il credito, ma ci sono limiti e tetti di spesa. I consulenti fiscali AIO ci spiegano quando e come richiederlo


Utilizzare strumenti di telemedicina per “visitare” a distanza i propri pazienti può costituire una violazione della privacy, servono ulteriori consensi? Il parere del Garante 


In serata dovrebbe essere approvato il DCPM che proroga le misure già adottate fino al 31 luglio, obbligo di rispettare i protocolli nei luoghi di lavoro compreso


Straumann Group, azienda leader nel settore odontoiatrico, annuncia la nomina di Davide Marchini in qualità di General Manager e Amministratore Delegato di Straumann Group...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove tecnologie in studio? Le omaggia IDI EVOLUTION