HOME - Inchieste
 
 
15 Gennaio 2018

Da Eurostat il rapporto numero dentisti/pazienti nei paesi europei. L'Italia è a metà classifica


L'Ufficio Statistico dell'Unione Europea (Eurostat), come ogni anno, pubblica un una classifica delle varie professioni, anche quelle sanitarie, in base al numero dei professionisti in funzione del numero della popolazione. Ovviamente la classifica comprende anche i dentisti.

Secondo i dati pubblicati (vedi tabella al fondo dell'articolo) è la Grecia a guidare la classifica con 123 professionisti per 100 mila abitanti seguita dalla Bulgaria e da Cipro.

L'Italia è a metà classifica con 78 professionisti per 100 mila abitanti. Tra le nazioni simili alla nostra per dimensioni registrano un rapporto più sfavorevole i tedeschi (86 dentisti per 100.000 abitanti) mentre "va meglio" per gli spagnoli (75 per 100.000 abitanti), i francesi (64 dentisti per 100.000 abitanti) e gli inglesi (53 per 100.000 abitanti).

Come ogni anno è però necessario ricordare che l'istituto statistico della UE considera per stilare il suo rapporto il numero degli esercenti l'attività odontoiatrica e non gli iscritti all'Ordine, dati rilevati mediando quelli indicati da Cogeaps, Istat ed ENPAM.

Stando all'elaborazione, per Eurostat in Italia nel 2015 il numero di dentisti in attività erano 47.604, risultando la seconda nazione più "popolosa", preceduta solo dalla Germania con 69.836 dentisti, ma davanti a Francia (42.602) ed UK (34.621).

Sotto, la fotografia fatta da Eurostat

Articoli correlati

Poco più della metà della popolazione europea (55%) ha dichiarato che nel 2017 le spese mediche sostenute non sono state un peso dal punto di vista economico. I dati arrivano dalla ricerca annuale...


Quale è il rapporto dentista paziente in Italia? Difficile poterlo indicare con precisione perche i dati sono influenzati, ovviamente, dal numero dei dentisti esercenti. Ed è su questo...


Per gli odontoiatri italiani si avvicina la quota 60 mila iscritti all'Albo. Secondo i dati forniti dal Centro elaborazione dati della FNOMCeO sono infatti 59.324 gli iscritti al 31 dicembre 2013,...


Dichiarazione congiunta tra l’Associazione europea degli studenti dei Dental (EDSA) il CED per una sicura ed efficace formazione odontoiatrica durante la pandemia 


Altri Articoli

Il prof. Gagliani pone l'attenzione su di una ricerca che evidenza come la scienza dei materiali e l’intelligenza artificiale possa contribuire a rendere l’ambiente poco ospitale per i virus

di Massimo Gagliani


Che fosse nato male il D.L. 44/21 lo avevo già sottolineato nello scorso DiDomenica, ma non avrei immaginato che venisse sconfessato dopo neppure una settimana dalla sua...

di Norberto Maccagno


In attesa del Decreto con modalità operative, l’ENPAM ha dato il via libera alla procedura online per individuare i medici e gli odontoiatri potenzialmente beneficiari dell’esonero 


Si avvicina (nuovamente) la scadenza che obbligherà gli studi ad avere solo ASO qualificati. Ecco gli scenari per i già assunti, chi potrà essere assunto fino al 20 aprile e chi dopo


Sono stati pubblicati in Gazzetta Ufficiali i Decreti firmati dal Ministro della Salute Roberto Speranza attraverso i quali assegna le deleghe al sottosegretario alla...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come spiegare gli interventi odontoiatrici al paziente