HOME - Inchieste
 
 
31 Maggio 2019

Laboratori odontotecnici, cala ancora il numero. I dati dell’Agenzia delle Entrate confermano le difficoltà del settore

Nor Mac.

Nel 2007 erano 15.165, dieci anni dopo i laboratori censiti dallo studio di settore (anno 2017 dichiarazione 2018) sono 11.933, dati dell’Agenzia delle Entrate che confermano le difficoltà del settore.

Un'emorragia che ha toccato prevalentemente i laboratori con il solo titolare che nel 2017 si sono attestati a 8.288 (nel 2007 erano11.044), meglio per quelli organizzati in società di persone 3.225 (nel 2007 erano 3857) o in società di capitale sono di fatto raddoppiate rispetto a dieci anni prima (420 nel 2017 contro le 264 del 2007). Da ricordare che non rientrano nei dati rilevati dalle Entrate attraverso gli studi di settore, i laboratori odontotecnici in regime forfettario. 

Se calano le imprese, il giro d’affari del comparto rimane pressoché stabile rispetto agli ultimi anni fiorando il milione di euro di fatturato. In media un laboratorio fattura 79mila euro con un redito di 26.200 euro. 

Anello debole certamente il laboratorio di proprietà del solo titolare con un fatturato medio dichiarato di 51 mila euro ed un reddito di 21.200.

Le società di persone fatturano in media 114.700 euro per un reddito di 39mila euro, mentre le società di capitale hanno dichiarato un fatturato di 355.900 ed un reddito di 27mila euro. 

Difficoltà del laboratorio gestito dal singolo odontotecnico certificata anche dal fatto che dei 3.519 laboratori non congrui e che non si sono adeguati, il 73,9% appartiene a questo gruppo.   

Articoli correlati

L’Agenzia delle Entrate avvierà, a breve, una serie di controlli finalizzati a verificare la regolarità dell’applicazione del regime forfetario previsto dalla legge di Bilancio 2019, almeno...


Aveva comprato lo studio usufruendo dei benefici fiscali e quando è finito il periodo di ammortamento lo ha rivenduto ad una finanziaria che poi glielo affittava. Un’operazione finita sotto la...


Dopo la proroga al versamento delle tasse previsto dal Decreto Crescita ai soggetti interessati dagli ISA, il dubbio era su come dovevano comportarsi i contribuenti che esercitano la stessa attività...


Secondo quanto approvato nel Decreto Crescita, convertito in legge in via definiva ieri 27 giungo anche dal Senato, viene prorogato il termine dei versamenti delle tasse dal 30 giugno al 30 settembre...


I contribuenti, o i loro consulenti, in questi giorni di dichiarazione dei redditi stanno facendo in conti anche con gli ISA (Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale), i nuovi indicatori di...


Altri Articoli

Secondo l’Associazione oltre 400 i controlli effettuati. Ecco come regolarizzare la propria posizione


Prof. Pelliccia: ‘’il dentista deve saper prendere le decisioni giuste al momento utile, vi aiutiamo a imparare a farlo’’


Assegnata in Commissione alla Camera una PdL che impone il 51% del capitale in mano all’iscritto all’Albo


Lodi: l’analisi impietosa, in evidenza contraddizioni e difetti di un sistema riservato ai ricchi


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi