HOME - Inchieste
 
 
28 Aprile 2020

Dentisti e COVID-19: un’indagine spagnola

Uno studio odontoiatrico su 4 ha cessato completamente la sua attività, la metà dei dentisti intervistati afferma di avere avuto sintomi riconducibili al COVID-19; circa il 10% è entrato in contatto con il virus e il 2% ha superato la malattia


Il Consejo General de Dentistas e la Società Spagnola di Salute Pubblica Orale (SESPO) hanno realizzato un’indagine che ha coinvolto 4.200 dentisti di tutta la Spagna con l’obiettivo di conoscere la situazione lavorativa e personale della categoria in questo momento di crisi legata al COVID-19.

Dai risultati dello studio, realizzato tra l’8 e il 13 aprile, è emerso che 1 studio odontoiatrico su 4 ha cessato completamente la sua attività in questo periodo, mentre gli altri sono rimasti attivi occupandosi esclusivamente della gestione delle emergenze.

Il 62% degli intervistati ha dichiarato di seguire sempre, o quasi sempre, le raccomandazioni ufficiali del Consejo General de Dentistas rese note attraverso comunicazioni e raccomandazioni, principali fonti di informazione degli operatori.

Per quanto riguarda la fornitura di DPI, l’indagine mostra che 8 dentisti su 10 non hanno potuto provvedere al loro acquisto a causa della mancanza di disponibilità in commercio di tali dispositivi; solo il 12% è riuscito ad acquistare il materiale protettivo necessario per tutti i membri del team mentre il 9% solo per lui.

A causa della carenza del necessario materiale protettivo, il 60% dichiara di essere preoccupato dal rischio di contrarre la malattia.

La metà dei dentisti intervistati afferma di avere avuto sintomi riconducibili al COVID-19; circa il 10% è entrato in contatto con il virus e il 2% ha superato la malattia.

Nonostante i dentisti siano personale sanitario ad alto rischio di infezione – dovuto alla loro esposizione agli aerosol che si generano durante i trattamenti e alla breve distanza a cui lavorano con il paziente – solo all’1,5% degli intervistati sono stati fatti test diagnostici.

Óscar Castro Reino, presidente del Consejo General de Dentistas, ha sottolineato ancora una volta il grande senso di responsabilità che i dentisti spagnoli stanno dimostrando nei confronti dei loro pazienti; tuttavia, ha affermato che “è imprescindibile che di fronte alla crisi pandemica provocata dal coronavirus vengano immediatamente adottate tutte le misure necessarie, sia per quanto riguarda i dispositivi di protezione individuale che gli aiuti agli studi e cliniche odontoiatrici, affinché questi possano continuare a svolgere la loro missione sanitaria, come hanno fatto finora in maniera eccellente, prendendosi cura di tutti coloro che necessitano di cure in questo momento”.

_______________________________________________________________________

EDRA spa (editore di Odontoiatria33), per favorire l’informazione in questo momento particolare anche per il settore, ha deciso di lasciare fruibili a tutti i contenuti prodotti. Se volete comunque sostenere la qualità dell’informazione di Odontoiatria33 

Articoli correlati

Una ricerca tutta italiana ha messo a confronto alcuni strumenti che possono ridurre il rischio di contagio da Covid-19 attraverso l’aerosol


INAIL attiva un’applicazione web per richiedere la sorveglianza sanitaria e gestire tutte le fasi della richiesta


Governo presenta emendamento che annullerebbe la tassazione del Bonus ENPAM, intanto sarà possibile richiederlo anche per pensionati e chi è in ritardo sui pagamenti dei contributi


Da un gruppo di ricercatori italiani l’ipotesi della correlazione tra parodontite e evoluzione clinica da Covid-19

di Lara Figini


Un’indagine SIdP rileva che un italiano su 5 tra i 35 e i 70 anni teme che non potrà permettersi le cure odontoiatriche e vede a rischio le sue condizioni di salute orale


Altri Articoli

Cronaca     10 Luglio 2020

Abusivo denunciato a Roma

Immagine di archivio

Scoperto a seguito delle segnalazioni di alcuni pazienti. Posto sotto sequestro anche lo studio


Un webinar organizzato dalla CAO di Varese ha analizzato il periodo di pandemia attraverso sondaggi effettuati su dentisti europei, lombardi e della provincia di Trento. Riguarda l’intero evento


Disposizione contenuta nel Decreto Semplificazioni. Sanzioni anche per gli Ordini che non vigileranno o non comunicheranno gli elenchi  


Scarica il capitolo tratto dal libro “Approccio sistematico alla terapia ortodontica con allineatori”, manuale che analizza l’approccio basato sull’uso di allineatori senza perdere di vista...


Ad anticiparlo il Premier Conte motivando la decisione con la necessità di emanare provvedimenti di urgenza per tenere sotto controllo il virus


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove tecnologie in studio? Le omaggia IDI EVOLUTION