HOME - Inchieste
 
 
13 Luglio 2015

Test ad Odontoiatria. E' il Liceo Scientifico a fare la differenza secondo i dati del MIUR. Le donne le più preparate


Secondo la ricerca effettuata dall'istituto Dotto Formazione di Torino, di cui Odontoaitria33 vi aveva dato informazione, sono i licei a dare una migliore preparazione per accedere ai corsi di laurea in medicina ed odontoiatria.

Ma nella realtà è così?

Secondo i dati che il Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca ha fornito ad Odontoaitria33 sul tipo di diplomi degli studenti immatricolati negli anni accademici 2012-2013 e 2013-2014 sembrerebbe proprio di si.

Se consideriamo l'intera area medica (medicina ed odontoiatria insieme) l'11,3% degli studenti in possesso di maturità scientifica si è iscritto a medicina ed odontoiatria, hanno fatto la stessa scelta il 9,1% dei diplomati al Liceo Classico, il 7,5% di quelli al Liceo Socio-psico-pedagocio, il 7,3% di coloro che hanno conseguito un diploma professionale ed  il 4,7% di quelli con maturità al Liceo Linguistico.

Considerando i dati per i soli iscritti ad Odontoiatria la preponderanza di diplomati al Liceo scientifico è schiacciante, ha conseguito questo tipo di diploma il 77,9% degli immatricolati nell'anno 2012-2013 ed il 73,1% dell'anno successivo.
Seguono, ma di molto, i diplomati al Liceo Classico: 13,8% nell'anno accademico 2012-2013 e  17,1% in quello 2013-2014.
Con percentuali poco significative gli immatricolati con diplomi di Istituto Professionale e tecnico, Liceo Linguistico, ed altri licei.

Nonostante il voto della maturità non viene più considerato nel determinare il punteggio per superare i test, il 22,1% degli immatricolati ha ottenuto il  massimo dei voti (100 o 100 e lode), il 61% ha un voto di maturità superiore a 80. La conferma che chi studia riesce a passare i test.

Mediamente gli studenti con il voto di maturità più alto sono donne, il 66,4% dei 100 e 100 e lode sono stati conseguiti da studentesse. Milano Cattolica è l'Ateneo con il numero più alto di 100 rispetto agli altri atenei, seguito da Roma Tor Vergata e Bari.
Ad aver superato il test con il voto di maturità minimo (60/100) sono stati solo 19 studenti nei due anni presi in esame.

Norberto Maccagno

Articoli correlati

Tra le critiche ai test per medicina ed odontoiatria che selezionano chi potrà iscriversi ai rispettivi corsi di laurea, c'è quella che indica come i test non selezionerebbero i...


Giornata di incontri istituzionali quella di martedì 16 luglio tra FNOMCeO e Ministro della Salute On. Giulia Grillo ed il Ministro dell’Istruzione Università e Ricerca Marco...


Aumentano i posti sia ad odontoiatria che medicina


Si parte martedì 4 settembre 2018 con la prova di ammissione per accedere ai corsi di laurea in medicina ed odontoiatra e si finirà venerdì 26 ottobre con il test per le laurea...


Altri Articoli

Modalità e regole per richiederlo sono differenti per dentisti, igienisti ed odontotecnici. Per odontoiatri più restrittive e concessi ai primi che presentano le domande


Fiorile: ‘’è un momento difficile per tutti, ma dobbiamo considerare le pendenze economiche aperte nei confronti dei nostri fornitori’’ 


Domani la CAO decide sull'istituzione di un Gruppo di lavoro per definire delle linee guida comportamentali da adottare alla riapertura degli studi, per proteggere operatori e pazienti


Il nuovo libro di Angelo Cardarelli per fornire un approccio e un metodo ripetibili e predicibili per l’avulsione degli ele­menti dentari inclusi attraverso la chirurgia piezoelettrica


Abbiamo chiesto a Massimo Depedri di ipotizzare il valore dei costi fissi di uno studio odontoiatrico di piccole, medie e grandi dimensioni e dell'impatto delle misure previste dai DPCM


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come deve essere organizzato lo studio al tempo di emergenza da coronavirus, i consigli del presidente SIdP