HOME - Interviste
 
 
29 Gennaio 2016

Spiegare l'odontoiatria ai pazienti. Un e-book gratuito tenta di aiutare dentisti e pazienti a comunicare


Daniela Tiburzi da oltre 20 anni si occupa di protesi come odontotecnica. Come paziente "informata" ha deciso di realizzare un e-book a disposizione di chiunque voglia scaricarlo in modo del tutto gratuito richeidendolo tramite la sua pagina facebook.

L'abbiamo incontrata per capire cosa si propone con questa iniziativa.

Come nasce l'idea dell'e-book?

Nasce dall'esigenza di capire come comunicano i dentisti e quanto percepiscono i pazienti. Quello che per noi operatori del settore sembra essere scontato, si rivela spesso tutt'altro che comprensibile per i cittadini. In vent'anni di lavoro mi è capitato spesso di ascoltare le conversazioni in sala d'attesa e intuire che c'è parecchia confusione sia sulla terminologia - ad esempio capita che il perno moncone venga scambiato per l'impianto, invece si tratta di due soluzioni completamente diverse - che sui contenuti, intesi come protocolli operativi proposti dagli odontoiatri. Questo e-book è la prima tappa di un percorso formativo e uno strumento fondamentale per gli utenti che vogliono informazioni sulle protesi dentali.

Quindi l'e-book si rivolge ai cittadini?

Si rivolge essenzialmente al paziente e a tutti quelli che vogliono capire come orientarsi nel mondo della salute dentale. L'e-book si sviluppa in sei punti: da come scegliere il dentista ideale a come mantenere e preservare una salute orale ottimale.

"Il tuo capitale è in bocca" è un titolo che può essere interpretato in diversi modi... spiegaci...

Certo. Comincio col dire che io non voglio sostituirmi al dentista ma, al limite, dare un suggerimento ed un suporto al professionista. E' lui l'interfaccia con il paziente, è di lui che il paziente si fida.
L'importanza di una bocca sana sta alla base di tutto l'e-book. Quando mettiamo le mani in tasca e andiamo a saldare il conto del dentista, spesso siamo sorpresi dai prezzi, ma ogni studio che si rispetti ha dei costi rilevanti da sostenere. Da parte del paziente è fondamentale ascoltare il professionista, nonostante, alla fine, quanto recepito sia mediamente solo il dieci per cento di ciò che viene illustrato. Per questo noi operatori del settore abbiamo il dovere di contribuire a far comprendere bene e in modo semplice i concetti di base.

Quindi l'e-book è uno strumento nelle mani dei pazienti ed un supporto informatico per il dentista?

Il mio obiettivo preliminare è fornire a chi legge uno strumento fondamentale per essere preparato per la salvaguardia della salute e, anche, perché no, del portafoglio. L'e-book verte su sei punti che, se osservati, consentono di prendersi cura di sé stessi, acquisendo la consapevolezza di quanto sia importante e anche semplice con le giuste regole e i suggerimenti appropriati. Purtroppo oggi, con le difficoltà economiche, spesso chi ha un problema odontoiatrico gira come una trottola alla ricerca del preventivo più conveniente, trascurando fattori di fondamentale importanza per la propria salute come i materiali, le lavorazioni, i mezzi utilizzati dai tecnici. Così si mette a rischio il proprio benessere per risparmiare, solo apparentemente, pochi euro, andando però incontro a numerosi altri problemi successivi. Lo scopo finale è, tuttavia, molteplice: informare l'utente finale in modo chiaro.
Informarlo per acquisire maggiore confidenza sui processi, affinché si riesca a capire come passare da un punto A (che potrebbe essere un caso clinico) a un punto B (come la consegna del prodotto finito) in pochi passaggi, 6 o 7 al massimo. Tra il punto A e il punto B c'è il protocollo clinico e, spiegato bene tutto ciò, il paziente non farà più affermazioni come ma ancora un'altra impronta, un'altra seduta?.  Oggi le persone vogliono solo una cosa: la massima trasparenza e noi non possiamo esimerci. Informare gli utenti sulle scelte, sulle diverse opzioni, in modo trasparente e onesto, è nostro dovere. E trasmettergli il nostro sapere "gratuitamente" significa dargli valore e attenzione. L'utente va sempre informato nei dettagli perché è giusto che sappia come e perché spende i suoi soldi e come si sta curando. Questo e-book puà aiutare il dentista a farlo ed il paziente a meglio capire.

L'e-book sfata anche i falsi miti...

Sì, soprattutto in merito alle cosiddette cure dentali low cost fatte all'estero. Il turismo dentale rischia di causare ingenti danni alla salute di chi, per problemi economici, decide di ricorrervi. L'utente deve ricordare sempre che è in gioco la sua salute e che protocolli e standard vanno sempre rispettati. Quindi quando ci si trova di fronte a dei prezzi più che dimezzati, ci si dovrebbe chiedere cosa viene a mancare. In genere, si tratta della sicurezza e della qualità.

A cura di: Lino Mezzetti, Dental Educator srl

Articoli correlati

Disponibile da oggi anche in formato e-book, il volume raccoglie un’ampia casistica clinica e i risultati della ricerca degli ultimi 20 anni


Il paziente vuole essere "trattato bene" e un atto professionale prestato in maniera integrata all'interno di un team costituito da dentista, assistente e igienista, la cura della squadra e...


Continuiamo a pubblicare i capitoli del E-book che il prof. Carlo Guastamacchia (nella foto) ha deciso di realizzare (a puntate) per la professione.In questo capitolo, spiega l'autore, "in modo...


Attraverso un questionario sono stati raccolti l’opinione dei pazienti e i dati relativi ai tempi per il suo allestimento


Uno ambulatorio milanese decide di studiare ed organizzare una assistenza a misura di pazienti ultra sessantacinquenni. Così è organizzato il loro Progetto Silver 


Altri Articoli

Acquistare dispositivi di protezione individuale e prodotti monouso in modo semplice e a prezzi concorrenziali


Poca letteratura si occupa dell’efficacia dei metodi di comunicazione in questo settore, sottolinea il prof. GaglianiIndicando come diafano l’atteggiamento che il dentista generico ha nei...

di Massimo Gagliani


Il bonus pubblicità 2021 sarà concesso nella misura unica del 50% degli investimenti pubblicitari effettuati al netto delle risorse disponibili. Entro fine mese le domande


Più di 100.000 adulti metteranno l’apparecchio nel 2021 ed è un vero boom di allineatori trasparenti,con una spesa di oltre 300 milioni, secondo le stime Key-Stone


La cronaca ci ha nuovamente regalato l’occasione per commentare, ancora una volta, un progetto legislativo dal punto di vista semantico. Che poi è la vera questione di tutte le Leggi che per...

di Norberto Maccagno


Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio