HOME - Interviste
 
 
31 Maggio 2017

Regolamento società scientifico e ruolo della CAO. Per il presidente Carnevale riconosciuto il ruolo del CIC


Il presidente CAO Giuseppe Renzo lo ha definito un passaggio storico quello dell'approvazione del Regolamento per l'accreditamento delle Società scientifiche odontoiatriche che vede la CAO come punto di riferimento. Abbiamo voluto sentire il parere del presidente del Comitato Italiano di Coordinamento delle Società Scientifiche Odontostomatologiche (C.I.C.) Gianfranco Carnevale (nella foto).

Perché la nascita del regolamento di accreditamento delle società scientifiche è un passaggio importante per il settore?

In primo luogo questo è il primo passaggio per dotare la professione odontoiatrica di una serie di regole funzionali all'esercizio della professione stessa, inoltre segna l'inizio di una fattiva e stretta collaborazione tra istituzioni e liberi professionisti. Questo è per di più il primo e fondamentale passo per la definizione delle linee guida, e potrebbe essere di indirizzo per tutta la sanità e la professione medica, che al momento mancano di tali strumenti.

Però il Ddl Gelli indica che sia il Ministero della Salute ad accreditare le società scientifiche che realizzeranno le Linee guida. Nascerà un conflitto di competenza?

Assolutamente no, questo percorso di riconoscimento è infatti stato caldeggiato dalle istituzioni anche in vista dell'applicazione della "Legge Gelli" sulla Sicurezza delle cure, che affiderà proprio alle Società Scientifiche il ruolo di elaborare Linee Guida cliniche per l'esercizio professionale, e il fatto che il Ministero abbia incaricato la CAO di elaborare i requisiti per l'accreditamento dimostra la sinergia tra i vari attori in campo, frutto di anni di intenso lavoro da parte della CAO e dei componenti del GTO.

La CAO diventa il garante per l'accreditamento, istituzione alla quale fare domanda e che rilascerà l'accreditamento. Di conseguenza verrà meno il ruolo del CIC?

Il ruolo del CIC è quello di coordinare e riunire le più importanti e serie società odontoiatriche e di rappresentarle nelle sedi istituzionali. E' proprio per il lavoro del CIC che le società scientifiche sono state chiamate in causa per la stesura delle raccomandazioni cliniche ed è sempre grazie al CIC che si è rafforzato il legame tra le società scientifiche e la CAO; Il credito guadagnato dal CIC e dai suoi rappresentanti che è culminato con la pubblicazione congiunta CAO/CIC del nomenclatore è il riconoscimento del valore scientifico, etico e didattico del lavoro delle società rappresentate, in termini di attività formative, di produzione di lavori scientifici e di comunicazione ai professionisti e alla popolazione.

Oltre alle linee guida quale è il ruolo che le società scientifiche possono portare alla professione odontoiatrica?

Oltre all'aggiornamento degli esercenti l'odontoiatria, le società scientifiche sono da tempo impegnate in attività di comunicazione rivolte alla popolazione, con lo scopo di aumentare la consapevolezza dei pazienti ed aiutarli ad orientarsi nel campo della salute orale. Soprattutto in un momento di grande confusione mediatica, con notizie spesso false provenienti dal web in modo incontrollato, è fondamentale per i pazienti poter contare su fonti affidabili e riconosciute dalla comunità scientifica. Le stesse società scientifiche hanno effettuato diversi sondaggi e raccolte dati tra la popolazione per capirne le reali necessità odontoiatriche. Solo investendo nella consapevolezza e nella qualità della prevenzione e della cura si potrà aiutare la popolazione a migliorare lo stato di salute orale e a evitare di cadere nella rete di una comunicazione di tipo commerciale.

Nor.Mac.

Articoli correlati

Venerdì 3 novembre a Roma le società scientifiche odontoiatriche si sono riunite presso la sede della CAO in seguito al recepimento della lettera, inviata dopo la riunione delle stesse...


A comunicare il termine della stesura del nuovo Nomenclatore delle prestazioni odontoiatriche e dell'invio al Ministero della Salute per la validazione è stato il presidente nazionale CAO Raffaele...


Non ci sono date certe ma già nel mese di marzo il Ministero della Salute potrebbe licenziare il Nomenclatore delle prestazioni odontoiatriche che è stato presentato dal CIC – Comitato...


Altri Articoli

Sabato a Torino il Convegno da titolo ''Il  modello Torino di Odontoiatria Sociale : il diritto alla salute orale  in un percorso per il Welfare di comunità’’


In Italia 3,7 milioni di diabetici ma uno su tre non sa di averlo, SIdP ricorda le implicazioni odontoiatriche


Un approfondimento dell’Agenzia delle Entrate chiarisce le finalità della norma. Conferma anche il divieto di invio di fattura elettronica per le prestazioni sanitarie per tutto il 2020


Annunciata sinergia tra OELLE   e COI AIOG sul tema dell’odontoiatria legale su tutto il territorio nazionale


Per i prossimi quattro anni l’Associazione Italiana Odontoiatri è stata riconosciuta come provider di crediti ADA CERP per altri quattro anni, fino al 2023


Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi