HOME - Interviste
 
 
22 Giugno 2017

''Il tuo Dentista non ti ha detto che...''. Un libro per spiegare al paziente che il dentista non è un tappabuchi ed al dentista che il paziente è una persona da curare


" Il tuo Dentista non ti ha detto che..." è il libro da poco uscito per la PalidanoPress (London 2016) scritto da due dentisti fiorentini: Lorenzo Massai e Alessandro Guasti.

Il volume si presta a una lettura amichevole per il testo schematico e il corredo di belle immagini fotografiche e una gustosa prefazione di Vittorio Sgarbi. L'obiettivo è quello di informare il paziente e favorire il dialogo con l'odontoiatra. Un libro interessante che fotografa i livelli raggiunti dalla moderna odontoiatria.

Abbiamo fatto alcune domande a Lorenzo ed Alessandro per i nostri lettori:

Perché due dentisti affermati decidono di scrivere " il tuo dentista non ti ha  detto che..."

Viviamo in un'epoca in cui i cittadini sono bombardati da una pubblicità fuorviante e molti dentisti si atteggiano a tappabuchi dimenticando che di fronte a se c'è una donna un uomo un bambino. Nasce così l'esigenza di una guida per affrontare le cure in modo conservativo e rispettoso del tessuto dentale residuo ma soprattutto della persona: un cittadino con il suo bagaglio culturale e la sua situazione economica. Paradossalmente chi paga di più lo scotto di questa situazione sono i pazienti con meno capacità di spesa e meno conoscenze che possono facilmente cadere vittime di questi imbonitori tappabuchi. Abbiamo visto pazienti con redditi bassi che hanno sottoscritto onerosi finanziamenti, spinti da abili venditori. In cambio hanno ricevuto trattamenti palesemente incongrui; ma il peggio è che la scelta estorta ha portato sul lastrico un'intera famiglia.

Quando è nata l'idea del libro?

Lavoriamo spalla a spalla da 30 e di recente anni abbiamo sentito l'esigenza di lasciare una traccia che possa essere di giovamento ai pazienti che curiamo da una vita.

A chi è destinato il libro?

Ai pazienti e a tutti i cittadini che nel corso della vita prima o poi avranno bisogno di una visita dal dentista. Vogliamo informare in modo corretto e sfatare falsi miti purtroppo diffusi. Chi ha un sanguinamento gengivale ad esempio fa una ricerca sul web e trova una serie infinita di cose che vanno dal laser alle pappette fatte dall' erborista. Si presenta poi in studio, dopo aver visitato altri colleghi, chiedendo al professionista di realizzare quel tipo di trattamento.
Se gli spieghi che invece del laser serve lo spazzolino da denti ti guardano come se fossi un marziano. Suggerirgli di leggere "il tuo dentista non ti ha detto che..." e una sorta di terapia di supporto che abbiamo pensato per lui.

Il libro fotografa l'odontoiatria evoluta, tecnologica e digitale, da opinion leader come vedete il futuro del mondo dentale.

Utilizzare le tecnologie digitali più avanzate arreca vantaggi al dentista e al paziente. La radiologia 3D ci aiuta nella diagnosi. Il CAD CAM ci consente di impiegare i nuovi materiali dentali che ampliano le soluzioni terapeutiche in restaurativa e in protesi. Senza la razionalità e il senso critico del dentista che si costruisce con lo studio e l'esperienza, nessuna tecnologia può però essere utilizzata correttamente.

Cosa vi piace di più e cosa vi piace di meno del vostro libro?

Siamo particolarmente affezionati al capitolo iniziale in cui diamo al cittadino paziente alcune dritte su come scegliere il dentista. Cosa occorre sapere, cosa chiedere e quali sono le discriminanti nella scelta (anamnesi, prima visita a pagamento, igienista dentale, sistemi di ingrandimento, diga di gomma, radiologia digitale, sito web).
Conosciamo i limiti della diffusione della nostra bella lingua italiana, per rimediare a questo in collaborazione con Silvia Allegrini stiamo realizzando la versione Inglese del libro.

Davis Cussotto

 

" Il tuo Dentista non ti ha detto che..." è distribuito dalla librerie Feltrinelli di Firenze e da Amazon

Articoli correlati

A pochi giorni dalla firma dell'accordo Stato Regioni sul profilo dell'ASO ANDI ed in particolare ANDI Como, sezione che da sempre si dedica alla formazione degli ASO è stato presentato al...


Una guida destinata a professionisti e clinici per rispondere alle esigenze della pratica quotidiana, che non solo fornisca strumenti per individuare il corretto approccio chirurgico, ma affronti il...


Dalla diagnosi strumentale radiologica utilizzata per ricavare immagini della testa del paziente, all'anatomia del cranio, fino alla presentazione dei sei metodi di analisi cefalometrica maggiormente...


Il web brulica di persone alla ricerca di informazioni sanitarie per risolvere un problema personale o di un loro congiunto. Per il dentista, oggi, è indispensabile essere presente là...


Altri Articoli

Un corso FAD EDRA (25 crediti ECM) fa il punto sulla diagnosi e cura delle patologie periapicali di origine endodontica. Il Corso è curato dal prof. Fabio Gorni


Seeberger (FDI): decisione storica, ora la si deve mettere in pratica in ogni singola Nazione per ridurre le disuguaglianze in tema di salute


Il Segretario Magenga risponde alla lettera del presidente Di Fabio sui requisiti necessari in tema di istruzione per  accedere al corso per ASO 


Una Delibera del Comitato Centrale sottolinea come non sia un documento ufficiale FNOMCeO ma un documento “tecnico di sintesi” elaborato autonomamente dalla CAO


La mappa delle oltre 5 mila società censite da ENPAM, previsto un gettito di oltre 7 milioni di euro. Controlli e sanzioni: previsti “incroci” con i dati delle Entrate 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi