HOME - Interviste
 
 
16 Ottobre 2017

Rinnovo dell'esecutivo ANTLO. Mauro Marin il nuovo presidente


Il XIII° Congresso Politico ANTLO ha proceduto, lo scorso fine settimana, a rinnovare gli organi associativi per il triennio 2017-2020 eleggendo Presidente Nazionale, Mauro Marin ed il Consiglio Esecutivo composto da Mauro Marin, Presidente Nazionale; Massimo Maculan, Vice Presidente Vicario; Marco Poggio, Segretario Nazionale; Domenico Citarella, Tesoriere; Francesco Ferretti, Segretario Culturale.

Mauro Marin, nuovo presidente nazionale ANTLO, è nato a Roma nel 1961 dove si è diplomato odontotecnico nel 1979 presso l'Istituto De Amicis. Dopo il diploma ha iniziato l'attività lavorativa come coordinatore di una azienda importatrice di prodotti odontoiatrici e collaboratore tecnico scientifico dell'azienda Dentalica, occupandosi della linea Biodent, anni nei quali ha seguito corsi di marketing, comunicazione e vendita. Dal 1987 è titolare di laboratorio odontotecnico, frequentando corsi, conferenze e congressi dei principali maestri dell'odontotecnica nazionale e internazionale. Dal 1992 è Socio ANTLO, partecipando all'attività dell'Associazione dapprima come Consigliere e Segretario di ANTLO Lazio e dal 2014 in qualità prima di Consigliere Nazionale e poi dal 2015 nel Consiglio Esecutivo Nazionale come Responsabile delle Relazioni Istituzionali.

Presidente Marin, come si caratterizzerà la sua presidenza nel prossimo triennio

L'analisi della situazione in essere e di quelli che presumibilmente saranno i suoi trend evolutivi per ciò che più attiene alla nostra attività, ANTLO l'ha già compiuta nei diversi convegni organizzati, così come già sono stati stabiliti gli obiettivi da perseguire e le modalità attraverso le quali esercitare al massimo livello il nostro ruolo nella difesa e nella tutela dei valori e degli interessi delle imprese e degli imprenditori odontotecnici, nell'ambito della più generale rappresentanza dell'intera categoria. Analisi ed obiettivi che in largo anticipo abbiamo posizionato anche in riferimento al contesto derivante dalla nuova fase della rivoluzione industriale (industry 4.0) che non poche ripercussioni e conseguenze avrà anche nel mondo del dentale e nello specifico nell'odontotecnica, destando fondati timori per il futuro stesso della nostra attività. Non cambiano quindi gli assi strategici sui quali, peraltro, ANTLO ha acquisito una riconosciuta leadership politico-sindacale grazie soprattutto alla Presidenza Maculan che ha fatto compiere un decisivo salto di qualità alla nostra Associazione. Non a caso ho fortemente voluto che Massimo Maculan ricoprisse nel nuovo Esecutivo ANTLO il ruolo di Vice Presidente Vicario.

Il successo del recente International ANTLOmeeting2017 ha sottolineato e confermato la grande vocazione culturale di ANTLO

Assolutamente. IAm2017 non è stato solo un grande successo "culturale", ma ha dimostrato quanto sia possibile e necessario coniugare culturale e sindacale, due terreni di impegno ANTLO per difendere e tutelare la nostra categoria. IAm2017 ha inoltre dimostrato quanto sia stata giusta la via imboccata negli ultimi tempi da ANTLO anche nel culturale, compiendo un deciso salto di qualità nella stessa offerta di eventi, conferenze e congressi. Intendiamo cioè rispondere alla perdurante crisi strutturale del nostro contesto di riferimento puntando, anche nell'attività associativa, sulla qualità. Ed i risultati sono andati al di là di ogni più rosea aspettativa.

La sua presdienza intende seguire pedissequamente la connotazione della precedente presidenza

Nel mio intervento al Congresso Politico ho delineato quali intendono essere i tratti peculiari del prossimo triennio della mia presidenza e del Consiglio Esecutivo, cercando di consolidare e sviluppare gli egregi risultati sinora raggiunti e puntando ad adeguare l'insieme dell'Associazione al ruolo e alla funzione che ANTLO intende continuare a recitare nel contesto di riferimento del dentale e nel rapporto con gli interlocutori istituzionali. Su tali obiettivi è stata formata una squadra molto coesa e sarà mio compito coinvolgere in questo percorso tutte le migliori risorse dell'Associazione, a tutti i livelli.

E' sembrato però che negli ultimi anni ANTLO recitasse, un ruolo solitario nella rappresentanza odontotecnica e spesso in contrasto con le rappresentanze, soprattutto odontoiatriche, del mondo del dentale

Intanto è bene chiarire che ANTLO ha sempre invitato tutte le altre associazioni odontotecniche alle proprie iniziative nazionali sia culturali che soprattutto sindacali. Di contro abbiamo dovuto riscontrare talvolta silenzi assordanti, altre comunicati a dir poco offensivi. Ora ci troviamo di fronte anche ad iniziative inquietanti dal punto di vista politico e sindacale. ANTLO ha però come unico obiettivo la difesa e la tutela della categoria che anteponiamo a qualsiasi altra cosa. Come sempre la porta ANTLO è aperta per trovare comuni terreni di intesa, ma - come si dice - per "fidanzarsi" bisogna essere in due, altrimenti va bene anche il celibato, specie se come il nostro costellato di successi e soddisfazioni.
Lo stesso dicasi per i rapporti con tutte le rappresentanze del dentale, a cominciare da ANDI e AIO. Abbiamo più volte affermato che sono più i motivi del marciare insieme che quelli - agitati strumentalmente per interessi di pochi - che sembrano dividere. Vedremo se, come spero e mi auguro, riusciremo a trovare - nella differenza dei ruoli e delle funzioni - comuni terreni di analisi e di iniziativa di cui potranno sicuramente giovare tutti gli operatori della filiera.

A cura di: Ufficio Stampa ANTLO

Articoli correlati

Il Gruppo di Lavoro ha incontrato il referente del Ministero della salute


Per AIO il regolamento necessita di interventi per meglio tutelare i pazienti. Guarda il video della Tavola rotonda


Alla vigilia dell’evento il presidente ANTLO ci anticipa temi e questioni da discutere


interviste     07 Settembre 2018

ANTLO aderisce a Confcommercio

Il presidente Marin: più servizi per i soci e peso politico per l’Associazione


Altri Articoli

Alcuni farmaci di uso comune possono avere come effetto indesiderato, un aumento del volume e del sanguinamento gengivale e portare all'insorgenza di gengiviti, pertanto bisogna informare il dentista...


Come A.M.I.C.O. (Associazione Medici e Igienisti Centri Odontoiatrici), vogliamo ringraziare la Federconsumatori per i preziosi consigli che hanno messo a disposizione della comunità di pazienti...


Spett. Direttore,come dentista e direttore sanitario seguo con interesse da tempo i suoi DiDomenica. La sua prospettiva e il suo approccio alle problematiche del nostro settore a mio parere sono...


La Terapia Neurale è un sistema terapeutico basato sulla “regolazione del Sistema Nervoso” mediante l’applicazione di un anestetico locale che permette di migliorare la ripolarizzazione della...


Non solo il mercato ma anche esigenze organizzative, fiscali o il voler programmare con qualche decennio di anticipo il futuro del proprio studio sta facendo guardare, molti odontoiatri, con...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi