HOME - Interviste
 
 
21 Febbraio 2018

Congresso della Digital Dental Academy: sia live che on-line. Ci spiega tutto Walter Devoto


Walter Devoto (nella foto), professionista di livello internazionale nell'ambito dell'estetica e della restaurativa, da qualche anno ha intrapreso, assieme al prof. Angelo Putignano, una nuova avventura che, già nel marchio, contempla un significato molto particolare: Style Italiano.

Style Italiano può essere definito come una comunità, raccolta intorno all'omonimo sito, che ha riscontri internazionali interessantissimi.

A lui chiediamo di darci un breve resoconto di questa attività

Style Italiano è iniziato nel 2010 e oggi consta di circa 170 mila followers provenienti da tutto il mondo; l'organizzazione è semplice e complessa al tempo stesso. Fanno capo ad essa io e il prof. Putignano, e con noi collaborano professionisti da tutto il mondo.
Ad oggi abbiamo 32 Membri Gold e 20 Silver Members che eleggiamo dai nostri followers nella Community tra i più meritevoli per la loro attività clinica che condividono sulle nostre pagine.

Come mai questa unione con Digital Dental Academy per il Congresso di Pollenzo?

Io e Angelo siamo amici con tutti i componenti della Digital Dental Academy; la stima professionale è reciproca e l'idea di fare un evento congiunto è venuta per conseguenza.
Il digitale interessa al 90% degli odontoiatri ma la sua penetrazione nel mercato è oggi inferiore al 4%, grande attenzione quindi e obbligatoria evoluzione per ognuno di noi.
La scelta è stata quasi obbligata.

Come mai Pollenzo?

La sede di Pollenzo è parsa ottimale per una serie di fattori: il primo, l'idea di fare qualcosa di non convenzionale. Il secondo, soprattutto per gli ospiti stranieri, quello di unire utile odontoiatrico e dilettevole culinario, essendo quella la sede dell'Università del Gusto.
Il terzo quello di fare un convegno ristretto per i partecipanti ma diffuso su web; in altre parole un evento esclusivo per chi voglia partecipare "on site" e un evento culturale fruibile sulle nostre piattaforme per tutto il 2018.

Ritiene che questa formula su web sia più accattivante?

Il nostro è un primo tentativo, altri lo hanno fatto con grande successo su temi più generalisti; l'idea è quella di avere la possibilità di trasmettere in tutte le parti del mondo ciò che non può essere fruito nella sede scelta per i più svariati motivi, dalla distanza agli impegni professionali.

Quindi non sarà più necessario essere a Pollenzo?

Direi di no, essere a Pollenzo significa appartenere a un gruppo ristretto che gode del privilegio, durante e nelle fasi immediatamente successive al Convegno, di sedere a tavola con i relatori, di scambiare delle opinioni e di avere delle informazioni specifiche che, altrimenti, non si potrebbero mai acquisire. Il valore aggiunto per chi voglia essere con noi nelle Langhe.

Quando sarà possibile vedere il congresso online?

Dalla settimana dopo l'evento stesso. Ogni professionista potrà seguire le nostre comunicazioni su Facebook, Istagram e il nostro sito, cosi come sul sito della DDA, e facilmente scaricare l'intero evento o la singola conferenza.
Certo, essere a Pollenzo: ha un altro gusto. Quindi vi aspettiamo live.
Ma per chi non potrà: finalmente non si perderà il futuro della Odontoiatria che tratteremo, con l'opzione On line.


Sull'argomento leggi anche:

 31 Gennaio 2018: L'odontoiatria declinata al digitale si riunisce a marzo a Pollenzo. Le anticipazioni del 5° Congresso della Digital Dental Academy con il presidente Nuvina

Articoli correlati

Walter Devoto, libero professionista in Sestri Levante (Ge) è sicuramente un "esperto" in tema di odontoiatria estetica: membro della Academy of Operative Dentistry, socio attivo della...


Primo appuntamento on line mercoledì 17 giugno su “I denti trattati endodonticamente: la soluzione endocrown”


DentalPro, il Gruppo odontoiatrico privato italiano con oltre 150 centri in Italia e 850 odontoiatri professionisti iscritti all’Albo, punta su innovazione e tecnologia...


Saranno le Langhe ed in particolare Pollenzo (Cn), ad ospitare (il 23 e 24 marzo 2018) l'edizione numero 5 del Congresso Internazionale sull'odontoiatria digitale organizzato dalla Digital Dental...


Nella tradizionale sede di Parma si è svolto questo fine settimana il 3° Meeting Internazionale sull'Odontoiatria Digitale promosso dalla Digital Dental Academy. Come sottolineato nella...


Altri Articoli

La notizia è che dopo alcuni anni torna il dibattito sul numero dei posti per l’accesso al corso di laurea in odontoiatria e sugli italiani che si laureano all’estero. Da...

di Norberto Maccagno


Una ricerca tutta italiana ha messo a confronto alcuni strumenti che possono ridurre il rischio di contagio da Covid-19 attraverso l’aerosol


Landi: uno scambio di vedute che ha permesso di modificare un documento che avrebbe potuto comportare problemi per la gestione della post pandemia per gli studi odontoiatri europei


Un nuovo approccio clinico basato sulla medicina dei sistemi, per la cura della malattia parodontale, che in Italia colpisce il 60% della popolazione


Cronaca     03 Luglio 2020

ENPAM: completato il CDA

Eletti i tre consiglieri delle consulte. Quella della Quota “B” sarà rappresentata dall’odontoiatra Gaetano Ciancio


Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove tecnologie in studio? Le omaggia IDI EVOLUTION