HOME - Interviste
 
 
29 Luglio 2019

L’evoluzione al digitale dell’odontoiatria e dell’odontotecnica: gli scenari possibili

Li ipotizza, attraverso considerazioni e dati, Roberto Rosso (Key-Stone), in una nostra video intervista 


Il digitale sta cambiando il modo di curare i pazienti e realizzare le protesi, ma sta anche modificando il rapporto tra gli attori in gioco, dentisti e laboratori odontotecnici, introducendo nuove figure: tra queste i service.

Ma le nuove tecnologie abbattono anche le distanze consentendo di invar ei file per farsi realizzare le corone a laboratori di altri Paesi, ma anche di acquistare prodotti da distributori non italiani. Da qualche anno Roberto Rosso (nella foto), presidente Key-Stone, sta monitorando il fenomeno e durante il Congresso Mediterraneo di AIOP svoltosi ad Aprile a Riccione, ha presentato i dati di una ricerca sull’utilizzo delle nuove tecnologie nello studio odontoiatrico e nel laboratorio odontotecnico che Odontoiatria33 aveva anticipato.  

Partendo da questi dati. il direttore di Odontoiatria33 Norberto Maccagno ha intervistato Roberto Rosso per approfondire ed ipotizzare non solo gli scenari futuri, ma anche le criticità ad oggi non ancora risolte, e se devono essere risolte. 


Articoli correlati

L’utilizzo della sistematica CAD/CAM negli ultimi anni è sempre più diffusa in tutti gli ambiti dell’odontoiatria. Il processo digitale di solito è efficiente in termini di...

di Lorenzo Breschi


Pratica, utile e praticabile avendo presente le norme ed adottando alcune accortezze. Questi i consigli dell’avvocato Stefanelli che ricorda come a guidare deve essere etica e buonsenso


A pochi giorni dal primo congresso virtuale di AIOP, con il presidente Poggio proviamo a capire quali possano essere gli sviluppi in protesi


Rispettare la distanza sociale ed abbattere quasi completamente la produzione dell’aerosol, per l’ortodontista è già possibile. L’esperienza del prof. Levrini.


Il monitoraggio a lungo termine delle condizioni dei tessuti molli e duri perimplantari è una parte cruciale nel raggiungimento del successo implantare. La precisa valutazione...

di Lara Figini


Altri Articoli

Il presidente Alessandro Nisio con alcune riflessioni su numero programmato, odontoiatria pubblica, futuro e gli sbocchi professionali dei giovani odontoiatri, apre il dibattito sulle riforme da...


Per il prof. Gagliani si guarda al problema come meri sostenitori dei propri interessi mentre manca non solo una programmazione ma anche una visione futura “delle professioni” di odontoiatra


Dentisti, igienisti dentali ed odontotecnici li tengono sotto “pressione” per l’intera giornata. I consigli degli esperti per prendersene cura


Ridurre i laureati in Italia aumenterebbe quelli all’estero. Queste le iniziative dell’Università italiane per garantire una formazione anche pratica di alto livello


Il dott. Calderoli ci aiuta a ricordare la nascita del Corso di Laurea in Odontoiatria e le reticenze e polemiche del tempo, già “caratterizzato” dalla pletora odontoiatrica


Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove tecnologie in studio? Le omaggia IDI EVOLUTION