HOME - Interviste
 
 
30 Luglio 2019

ACAPO Onlus: con il paziente contro il cancro della bocca

L’associazione che vuole assistere concretamente i cittadini per combattere il cancro della bocca


“Combattiamo il cancro della bocca per riportare il sorriso”. E’ questo lo slogan della associazione ACAPO, una ONLUS nata presso l’Ospedale San Paolo di Milano.
Per capire i progetti e le attività ne abbiamo parlato con due dei loro fondatori: Roberto Franchini e Alberto Pispero


Perchè ACAPO Onlus, quali gli scopi? 

L'idea di ACAPO è nata in una maniera che definirei "naturale" in seguito al nostro contatto giornaliero all'Ospedale San Paolo con i pazienti malati di tumore della bocca e i loro familiari. La condivisione con loro di un percorso così complicato, dalla prima diagnosi a controlli a distanza di tanti anni, ci offre la fortissima motivazione a cercare di fare sempre qualcosa di più, qualcosa che non si limiti alle competenze più tecniche.  


Il tumore del cavo orale è ancora una patologia sulla quale si deve sensibilizzare i cittadini? 

Purtroppo mi sento di ribaltare la domanda: il tumore del cavo orale è una patologia su cui si deve iniziare a sensibilizzare con forza i pazienti, perché ancora troppo poco conosciuto nella popolazione. I pazienti spesso non sono informati sul fatto che i tumori possano colpire anche la bocca e sui suoi principali fattori di rischio, fumo e alcool. 


Ed i professionisti sono preparati ad individuare le lesioni sospette ed intervenire? 

Il semplice esame visivo delle mucose orali, senza alcuna strumentazione specifica o sofisticata, permette a odontoiatri e igienisti di identificare lesioni sospette. Anche se c'è ancora molto da fare per ridurre il più possibile il ritardo diagnostico, esiste una sempre più forte tendenza alla sensibilizzazione di tutti gli operatori del settore verso questi argomenti.  


ACAPO si occupa solo di informare e sensibilizzare oppure anche di esistere i pazienti? 

Il progetto di ACAPO è fortemente indirizzato a una assistenza diretta e concreta ai pazienti: dal supporto psicologico per affrontare un iter spesso difficile da affrontare a un supporto puramente economico nel momento in cui la riabilitazione postintervento di masticazione, fonetica ed estetica del cavo orale può richiedere investimenti anche onerosi, purtroppo completamente a carico del cittadino. 


Quale è il supporto che l’odontoiatra può ricevere da ACAPO?

 L'odontoiatra può partecipare agli eventi formativi di ACAPO, nonché ricevere un supporto diretto per un aiuto nella gestione di pazienti con lesioni sospette o che, in seguito a una diagnosi di cancro orale, possono richiedere particolari attenzioni: l'obiettivo è rendere i pazienti che hanno subito trattamenti per il cancro orale pazienti sempre meno pazienti "speciali", in grado di essere seguiti adeguatamente da qualsiasi odontoiatra. 


Come è possibile sostenere ACAPO Onlus? 

Ogni supporto è graditissimo: siamo un 'associazione giovane che ha bisogno di ogni tipo di risorsa per crescere!In questo periodo dell'anno forse l'aiuto più immediato è pensare a noi per il 5 per mille della dichiarazione dei redditi. Per informazioni a questo link.

Articoli correlati

Abbiamo intervistato i promotori del corso “Il paziente col cancro della bocca: dalla diagnosi alla riabilitazione”, i professori Biglioli e Lodi


Per l’Ospedale Fatebenefratelli all’Isola Tiberina di Roma sono 9700 nuovi casi in un anno in Italia. Attivata campagna di prevenzione con visite gratuite


L’eccessivo consumo di alcol modifica il microbioma orale, aumentando la presenza  di batteri patogeni; questa condizione può  favorire lo sviluppo di tumori della...

di Davis Cussotto


A Milano il 5 maggio, corso sul cancro orale e mostra fotografica


Fino all’8 giugno visite di controllo gratuite e screening presso gli studi dentistici ANDI


Altri Articoli

Dopo il DiDomenica della scorsa settimana in cui chiedevo una mano per fare alcune riflessioni sul primo passo per diventare dentisti, iscriversi al Corso di laurea, in questo affrontiamo...

di Norberto Maccagno


Cronaca     10 Luglio 2020

Abusivo denunciato a Roma

Immagine di archivio

Scoperto a seguito delle segnalazioni di alcuni pazienti. Posto sotto sequestro anche lo studio


Un webinar organizzato dalla CAO di Varese ha analizzato il periodo di pandemia attraverso sondaggi effettuati su dentisti europei, lombardi e della provincia di Trento. Riguarda l’intero evento


Disposizione contenuta nel Decreto Semplificazioni. Sanzioni anche per gli Ordini che non vigileranno o non comunicheranno gli elenchi  


Scarica il capitolo tratto dal libro “Approccio sistematico alla terapia ortodontica con allineatori”, manuale che analizza l’approccio basato sull’uso di allineatori senza perdere di vista...


Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove tecnologie in studio? Le omaggia IDI EVOLUTION