HOME - Interviste
 
 
06 Settembre 2019

Il digitale in odontoiatria a Congresso in Abruzzo

Dal 27 settembre a Marina di Pescara. Tafuri (ANDI) un evento per tutto il Team odontoiatrico per approfondire l’evoluzione della professione al digitale 


Una nuova location, i relatori del momento e il tema più entusiasmante e controverso degli ultimi anni, la digitalizzazione della professione odontoiatrica, sono i punti di forza del II Congresso regionale ANDI “Abruzzo Dental Forum - Odontoiatria digitale: il team unito per il successo” che si svolgerà nelle giornate del 27 e 28 settembre 2019 al Porto Turistico Marina di Pescara.

Al presidente ANDI Abruzzo Antonio Tafuri (nella foto), chiediamo novità e anticipazioni.    

Presidente Tafuri, quali sono le peculiarità di questa edizione? 

Abruzzo Dental Forum 2019, ha il compito di sostituire il Dental Abruzzo che, nonostante il grande impegno organizzativo, non riusciva più ad esprimere a pieno il suo vero valore ed a suscitare emozioni ad una Categoria, che appariva, sempre più disinteressata e statica, e non adrenalinica e passionale come testimoniano invece le tante e continue iniziative, intraprese in ambito odontoiatrico, nelle quattro province abruzzesi.Fin dalla mia elezione alla Presidenza di ANDI Abruzzo, nella scaletta delle priorità, primeggiava il progetto di voler a tutti i costi rilanciare l’evento, concependolo come momento d’incontro, in cui si trovasse riunita tutta l'Odontoiatria abruzzese, e non solo, per un confronto, di crescita scientifica, sindacale e sociale, che avesse le potenzialità di coinvolgere anche Colleghi provenienti da altre Regioni.  

Il tema del congresso di quest’anno è senza dubbio di attualità, l’odontoiatria al digitale. Quali sono le relazioni da non perdere? 

La scelta del tema congressuale, il Digitale in Odontoiatria, è scaturita dalla considerazione del sempre più diffuso impiego di dispositivi digitali nella pratica quotidiana di ogni studio.I Relatori sono stati ricercati con cura ed estrema razionalità, valutando l'appropriatezza degli argomenti e delle presentazioni, in modo tale che risultassero in linea con la tematica, ed avessero le potenzialità di suscitare estremo interesse a tutto il Team Odontoiatrico a cui il Congresso si rivolge. La maggior parte delle relazioni, infatti, prevede l’alternanza di coppie clinico/tecniche. Direi che non esiste una relazione in particolare da non perdere, poiché tutte sono volutamente legate da un filo conduttore che farà si che i partecipanti siano interessati a portare a casa la completezza del messaggio che verrà fuori dal Forum.Certamente basterà leggere la scaletta degli interventi per rendersi conto di quale sarà la caratura dei Relatori che si succederanno sul podio.    

Un evento per tutte le componenti del Team odontoiatrico. 

Come dicevo nella precedente risposta, tutti i Relatori hanno impostato le loro presentazioni tenendo conto di avere difronte una platea costituita da tutte le figure professionali che compongono un Team Odontoiatrico.Non si poteva parlare di nuove tecnologie, senza coinvolgere chi rappresenterà l’Odontoiatra del futuro, come gli  Studenti dei CLOPD delle Università abruzzesi, che ad un costo d’iscrizione simbolico, avranno la possibilità d’ immergersi ed assaporare, nelle  due giornate congressuali, pregi e difetti di un mondo professionale che presto sarà loro. Per le ASO iscritte, facenti parte di un Team Odontoiatrico, la partecipazione al Congresso sarà valida come aggiornamento obbligatorio ai sensi del DPCM 9/02/18.   

Il Congresso si rinnova a cominciare dalla location. Perchè di questa scelta quali saranno le altre novità?  

La scelta di ricercare una nuova location, come quella della suggestiva Marina di Pescara, è stata dettata dal fatto che, oltre a trovarsi logisticamente in un punto strategico della città, senza problemi di parcheggio, offre la possibilità di poter usufruire, all’interno del padiglione Becci, della Camera di Commercio di Pescara, di sale congressuali multimediali all'avanguardia oltre ad un’ampia area espositiva per le tante Aziende sponsor del progetto. Alcuni hanno voluto vedere in questa scelta anche un significato simbolico che va oltre la realtà, identificando il Porto come luogo di approdo di un nuovo modo di concepire l’aggiornamento scientifico odontoiatrico in terra d’ Abruzzo.

Articoli correlati

AIOP dedica il suo 38° Congresso nazionale alla protesi come strumento riabilitativo per la salute generale dell'individuo ma anche sociale. Il presidente Poggio ci racconta il perché della scelta


Può rappresentare una valida alternativa ai farmaci per favorire la collaborazione del paziente o sostituire in alcuni casi la sedazione. Le potenzialità dell’ipnosi nell’esperienza del...


Quali le maggiori cause di problemi legati ad un intervento implantare. Intervista doppia sul tema al presidente SIdP Mario Aimetti e al presidente IAO Alfonso Caiazzo 


Gli odontoiatri sono tra le figure più ricercate dalla sanità privata, ma l’attuale situazione politica non aiuta. L’esperienza e i consigli della dott.ssa Di Gioia


Intervista a Maria Rita Vannetti presidente della neonata Associazione Nazionale Odontoiatri e Medici Convenzionati


Altri Articoli

“Ci tassano anche l’aria”. Novembre è da sempre il mese più adatto per questo detto, soprattutto per gli autonomi alle prese con le rate dei pagamenti delle tasse e tra qualche giorno con...

di Norberto Maccagno


Directa, azienda produttrice di materiali odontoiatrici con sede in Svezia, ha annunciato l’acquisizione della linea di strumenti di estrazione Physics Forceps® dal produttore...


Ampio e articolato il giudizio del prof. Giampietro Farronato, titolare della Cattedra di Ortognatodonzia all’Università di Milano, sull’andamento dell’incontro.  Partendo dal...


Dopo aver deplorato la persistente circolazione in ambito delle cd. catene di numerose e radicate “fake news” Michel Cohen, Amministratore Delegato di DentalPro, “catena” di...


Secondo la Presidente COI AIOG, Maria Grazia Cannarozzo dall’incontro uscirebbe  un quadro preciso della professione, seppur attraversato da varie visioni. Anche se obiettivi in sé, i...


Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi