HOME - Interviste
 
 
29 Novembre 2019

Pubblicità sanitaria, i messaggi consentiti e quelli a rischio sanzioni

Video intervista all’avvocato Maddalena Giungato in tema di pubblicità in odontoiatria e responsabilità del direttore sanitario


Da tempo il tema pubblicità sanitaria in odontoiatria è sempre fonte di dibattito ed in questo periodo anche di scontro politico arrivando a coinvolgere anche la Commissione Europea con la presentazione dell’interrogazione dell’On. Nicola Danti.

Intanto in Italia si sta discutendo se inserire nella Legge di Bilancio nuove norme sul tema che introducano anche sanzioni pecuniarie per i proprietari delle strutture sanitarie che commissionano pubblicità non in linea affidando pieni poteri all’AGCOM in tema di verifica e potere sanzionatorio. 

Nella video intervista che trovate sotto, con l'avvocato Maddalena Giungato, cassazionista, consulente legale di AIO e di alcune OMCeO, abbiamo cercato di fare il punto sulle norme che regolamentano la pubblicità sanitaria e quella odontoiatrica in particolare indicando quali possono essere i messaggi consentiti e quelli che potrebbero essere oggetti di verifica da parte dell’Ordine.

Inoltre viene anche affrontato il tema dei controlli e del ruolo e responsabilità del direttore sanitario.


Articoli correlati

Si chiude una vicenda che ha scritto importanti passaggi giurisprudenziali in tema di ruolo di verifica e di autonomia della CAO


L’europarlamentare Nicola Danti presenta interrogazione per verificare che non siano state violate le norme su libera concorrenza  


Contestato in varie provincie italiane il superamento del limite di spesa in tema di inserzioni pubblicitarie. Ecco cosa dice la norma


Il Comune di Cervia accoglie la segnalazione della CAO di Ravenna e sospende per sei mesi l’autorizzazione sanitaria di un Centro medico. Il Tar conferma la sospensione 


Anelli: la Delibera è un atto formale per evitare strumentalizzazioni. ‘’Il lavoro della Commissione sulla pubblicità continuerà’’


Altri Articoli

Il racconto di un caso di odontoiatria legale consente alla dott.ssa Maria Sofia Rini di portare alcune considerazioni sul rapporto fiduciario medico paziente


Per il presidente CAO Cuneo la questione è il diritto del paziente ad affrontare il pagamento come crede  e senza discriminare il privato verso il pubblico


Organizzato per giovedì 23 gennaio 2020 da ANOMEC a Milano, un evento dal titolo: “Costi di gestione dello studio e convenzioni sanitarie: due realtà incompatibili?”


Circolare FNOMCeO su novità dalla finanziaria. La Federazione mettere in guardia medici e dentisti sui rischi di non avere in studio il Pos


L’imprenditrice Canegrati condannata a 12 anni, pene minori per gli altri imputati. Il sen. Rizzi e l’odontoiatra Longo avevano già patteggiato


Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni