HOME - Interviste
 
 
22 Giugno 2020

Terminare le cure iniziate da un altro professionista: quali le responsabilità

Valutare, documentare e in caso di dubbi meglio richiedere una consulenza ad un odontologo forense, i consigli della prof.ssa Vilma Pinchi 


La vicenda Dentix, con centinaia di pazienti che ad oggi non riescono a tornare negli studi della Catena per continuare le cure iniziate, non pongono solo un problema di come sospendere gli eventuali finanziamenti attivati per pagarli, o come ottenere le rate già versate -questione sulla quale si sono concentrate le associazioni dei consumatori- ma soprattutto quello di dare continuità alle cure e riuscire a trovare un dentista che sia disponibile a proseguire quanto iniziato da un altro professionista. 

Delle criticità cliniche e le responsabilità medico legali ne abbiamo parlato con la prof.ssa Vilma Pinchi (nella foto), odontologo forense, ordinario di medicina legale dell’Università di Firenze, nella video intervista che trovate sotto. 

“Nel caso specifico -dice la professoressa Pinchi- criticità cliniche da mancata riapertura a cui si sommano la criticità dovute alla pandemia, agli eventuali danni da ritardi diagnostici e terapeutici”. In tema di responsabilità, la prof.ssa Pinchi ricorda che è la stessa di quando un odontoiatra accetta di continuare le cure iniziate da un altro collega, e non solo perché il paziente ha cambiato dentista ma anche quando opera in strutture dove a prendere in carico il paziente sono più professionisti

Il consiglio è quello di, prima di proseguire le cure, di valutare la situazione clinica, quanto fatto dal collega precedente, documentare nel modo più dettagliato possibile. In caso di una situazione clinica non convincente, di cure pregresse che vengono ritenute non adeguate potrebbe essere utile, dice la prof.ssa Pinchi, chiedere l’opinione di un collega terzo, magari con competenze medico legali che faccia una relazione sullo stato clinico del paziente prima che i nuovi interventi modifichino le condizioni cliniche del paziente. 

Sul caso Dentix, in particolare, la prof.ssa Pinchi auspica, anche per venire incontro ai pazienti già in difficolta, che Associazioni di categoria, ma soprattutto l’Ordine possano fornire un servizio di consulenza proprio in odontologia forense a cui pazienti ma anche gli odontoiatri possano rivolgersi per avere una certificazione medico legale. 


_______________________________________________________________________ 

Se hai trovato utile questo articolo e non sei ancora abbonato ad Odontoiatria33, sostieni la qualità della nostra informazione 

Articoli correlati

Le criticità sul capitale in odontoiatria e i consigli per i pazienti che vogliono ottenere la sospensione dei finanziamenti attivati tra i temi toccati. A Catanzaro progetto pilota di informazione...


Lo ha stabilito il Tribunale di Milano. Per i pazienti lasciati con le cure a metà la situazione si complica ancora. Le indicazioni di Federconsumatori


Aprire un dialogo con Istituzioni di settore e non, per definire un modello di odontoiatria che possa realmente tutelare il paziente tra gli obiettivi della nuova presidenza


Oltre 6mila le società odontoiatriche registrate, meno di 600 le STP iscritte agli Ordini. Intanto faranno discuterete le indicazioni di Infocamere


Avrà tempo fino al 23 novembre per formulare una proposta o un piano d’intervento. 66 milioni di euro l’indebitamento indicato


Altri Articoli

La comunicazione non verbale e le tecniche di ascolto attivo per superare le barriere relazionali imposte dalle mascherine e dagli altri dispositivi


Vecchiati (COI): mettiamo a disposizione del Ministero la nostra esperienza ventennale nell’organizzare ed attivare progetti di odontoiatria sociale in Italia e nel mondo


Il gioco di squadra mette insieme le peculiarità dei singoli giocatori che, in sintonia fra di loro, conquistano la vittoria


Entra in gioco in casi di dipartita di uno dei soci ma anche per definire incarichi e privilegi. I consigli dell’avvocato Edoardo Colla


Con tale misura sarà possibile effettuare test antigenici rapidi come ausilio diagnostico sui pazienti che arrivano negli studi peraltro già sottoposti a triage. Peirano (CAO): gli odontoiatri...


Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Il prof. Burioni spiega come funzionano i test Covid e dà qualche consiglio agli odontoiatri ed igienisti dentali