HOME - Interviste
 
 
22 Giugno 2020

Terminare le cure iniziate da un altro professionista: quali le responsabilità

Valutare, documentare e in caso di dubbi meglio richiedere una consulenza ad un odontologo forense, i consigli della prof.ssa Vilma Pinchi 


La vicenda Dentix, con centinaia di pazienti che ad oggi non riescono a tornare negli studi della Catena per continuare le cure iniziate, non pongono solo un problema di come sospendere gli eventuali finanziamenti attivati per pagarli, o come ottenere le rate già versate -questione sulla quale si sono concentrate le associazioni dei consumatori- ma soprattutto quello di dare continuità alle cure e riuscire a trovare un dentista che sia disponibile a proseguire quanto iniziato da un altro professionista. 

Delle criticità cliniche e le responsabilità medico legali ne abbiamo parlato con la prof.ssa Vilma Pinchi (nella foto), odontologo forense, ordinario di medicina legale dell’Università di Firenze, nella video intervista che trovate sotto. 

“Nel caso specifico -dice la professoressa Pinchi- criticità cliniche da mancata riapertura a cui si sommano la criticità dovute alla pandemia, agli eventuali danni da ritardi diagnostici e terapeutici”. In tema di responsabilità, la prof.ssa Pinchi ricorda che è la stessa di quando un odontoiatra accetta di continuare le cure iniziate da un altro collega, e non solo perché il paziente ha cambiato dentista ma anche quando opera in strutture dove a prendere in carico il paziente sono più professionisti

Il consiglio è quello di, prima di proseguire le cure, di valutare la situazione clinica, quanto fatto dal collega precedente, documentare nel modo più dettagliato possibile. In caso di una situazione clinica non convincente, di cure pregresse che vengono ritenute non adeguate potrebbe essere utile, dice la prof.ssa Pinchi, chiedere l’opinione di un collega terzo, magari con competenze medico legali che faccia una relazione sullo stato clinico del paziente prima che i nuovi interventi modifichino le condizioni cliniche del paziente. 

Sul caso Dentix, in particolare, la prof.ssa Pinchi auspica, anche per venire incontro ai pazienti già in difficolta, che Associazioni di categoria, ma soprattutto l’Ordine possano fornire un servizio di consulenza proprio in odontologia forense a cui pazienti ma anche gli odontoiatri possano rivolgersi per avere una certificazione medico legale. 


_______________________________________________________________________ 

Se hai trovato utile questo articolo e non sei ancora abbonato ad Odontoiatria33, sostieni la qualità della nostra informazione 

Articoli correlati

Iniziativa legale alla quale potranno partecipare, gratuitamente, coloro che ritengono di essere stati danneggiati dalla presente situazione


Attraverso una lettera al Governatore della Lombardia i Sindaci chiedono interventi a favore dei pazienti. Un Consigliere racconta le difficoltà di trovare un dentista che continui le cure


L’obiettivo dichiarato è riaprire in sicurezza al più presto per prestare le cure necessarie ai pazienti, ristrutturare il debito finanziario, tutelare i creditori, i dipendenti e collaboratori....


Intervista al presidente Albanese per capire e portare la voce di chi collabora nei centri dell’odontoiatria organizzata e sul dibattito che è nato tra gli odontoiatri "tradizionali” e quelli...


Si tratta di una società con una sola unità operativa controllata a Forlì, che promuoveva tariffe low-cost, già negli anni sotto verifica della CAO


Altri Articoli

Cronaca     10 Luglio 2020

Abusivo denunciato a Roma

Immagine di archivio

Scoperto a seguito delle segnalazioni di alcuni pazienti. Posto sotto sequestro anche lo studio


Un webinar organizzato dalla CAO di Varese ha analizzato il periodo di pandemia attraverso sondaggi effettuati su dentisti europei, lombardi e della provincia di Trento. Riguarda l’intero evento


Disposizione contenuta nel Decreto Semplificazioni. Sanzioni anche per gli Ordini che non vigileranno o non comunicheranno gli elenchi  


Scarica il capitolo tratto dal libro “Approccio sistematico alla terapia ortodontica con allineatori”, manuale che analizza l’approccio basato sull’uso di allineatori senza perdere di vista...


Ad anticiparlo il Premier Conte motivando la decisione con la necessità di emanare provvedimenti di urgenza per tenere sotto controllo il virus


Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove tecnologie in studio? Le omaggia IDI EVOLUTION