HOME - Interviste
 
 
20 Novembre 2020

Sileri: serve un restyling della professione ponendola come branca nobile della medicina

Video intervista al Vice Ministro Sileri ed al Coordinatore del Tavolo prof. Enrico Gherlone. Sarà un Tavolo propositivo che ascolterà tutti. Necessaria massima sinergia e condivisione 


L’obiettivo della video intervista al Vice Ministro alla salute On. Pierpaolo Sileri ed al prof. Erico Gherlone, rettore dell’Università Vita e Salute del San Raffaele di Milano, era quello di fare il punto sul neonato Tavolo ministeriale sull’odontoiatria.
E’ stata invece, anche, l’occasione per fare un approfondimento più in generale sull’odontoiatria e sul rapporto con la Politica. 

Sul Tavolo il Vice Ministro Sileri ha confermato lo scopo istituzionale: valutare i cambiamenti in tema di formazione, ricerca e programmazione dell'attività odontoiatrica, con particolare riferimento all'odontoiatria pubblica e sociale.
Ma entrando nello specifico è poi andato oltre, chiarendo che il Tavolo consentirà di ipotizzare un restyling dell’attività odontoiatrica inserendola nel SSN come branca nobile ricordando che non ci sono branche di seria A o serie B ma esigenze dei cittadini da risolvere. 

Il Tavolo nasce, ha ricordato il Vice Ministro, dal lavoro positivo prodotto dal quello attivato in periodo Covid per fare ripartire l’odontoiatria in sicurezza. Un lavoro che ha definito efficace ed efficiente, visto che le norme che sono state individuate hanno dimostrato la loro validità garantendo la sicurezza per gli operatori dello studio e dei loro pazienti. Inserire nel nuovo Tavolo le stesse persone, ha detto l’On. Sileri “garantirà risultati altrettanto positivi”. 

E sulla composizione il prof. Gherlone ha confermato come durante i lavori saranno coinvolte tutte le componenti del settore. Da quanto emerso l’ipotesi è di creare tavoli “satellite” sui vari temi che saranno affrontati.

I Tavoli devono essere snelli composti da poche persone ha ricordato Sileri, un nucleo ristretto che dovrà necessariamente interpellare, per argomenti specifici, altri esperti. “Questo tavolo così come è composto non lascerà indietro nessuno e sarà in grado di collaborare e ascoltare tutti”, ha detto aggiungendo: “nessuno si dovrà sentire migliore degli altri, si deve saper ascoltare e condividere e immagino che il tavolo così come è strutturato saprà fare questo”. 

Vice Ministro Sileri e prof. Gherlone che ribadiscono come l’obiettivo dovrà essere quello di far si che l’assistenza odontoiatrica non sia più un problema sociale. E per questo sarà necessario, hanno ricordato, una sinergia tra pubblico privato. Sinergia necessaria per fare rete e per “raggiungere tutte le persone che hanno bisogno”, ha ribadito Sileri.

Sulla difficoltà di reperire i fondi necessari per l’odontoiatria, il prof. Gherlone ha ricordato come alcuni progetti interessanti suggeriti dai Tavoli precedenti si siano arenati per mancanza di finanziamenti.  Su questi, Sileri assicura che arriveranno e “non esclude” che potrebbero arrivare anche dall’Europa. Tra gli atri temi toccati la possibilità di coinvolgere gli odontoiatri, volontari ha chiarito Sileri, nel sistema di tracciamento Covid e la possibilità di effettuare tamponi rapidi per individuare asintomatici positivi.

Si è poi parlato anche di formazione e ricerca

Quando gli è stato fatto notare il lavoro che gli odontoiatri hanno svolto e stanno svolgendo in questo periodo di pandemia continuando a curare le persone, anche evitando che si rivolgano all’odontoiatria pubblica, e come siano stati esclusi da ogni aiuto, il Vice Ministro ammette che hanno ragione ad arrabbiarsi.

“Il loro coinvolgimento deve essere maggiore e il ruolo di questo Tavolo sarà anche quello di portare all’attenzione a livello centrale di quelle che sono le necessità, le potenzialità e l’aiuto che può essere dato”. “Odontoiatri come i farmacisti sono delle risorse che devono essere valorizzate”, ha detto Sileri. 

Ed il tema del rapporto con la politica è uno degli altri temi affrontati durante l’intervista partendo dalla considerazione fatta dal prof. Gherlone sulla difficoltà della politica di capire i problemi, le necessità e le ricadute dei cittadini dell’assistenza odontoiatria.Tavolo che lavorerà anche per fare cambiare questo atteggiamento, ma per sapere quale è stata l’opinione del Vice Ministro, dovrete vedere la registrazione dell’intervista fatta ieri giovedì 19 novembre 2020 alle ore 17.      

Articoli correlati

Vecchiati (COI): mettiamo a disposizione del Ministero la nostra esperienza ventennale nell’organizzare ed attivare progetti di odontoiatria sociale in Italia e nel mondo


La FNOMCeO chiede il parere al Ministero. Ma è polemica su una frase del presidente FNOMCeO “sull’atto medico”. I chiarimenti di Anelli e le precisazioni di Iandolo


Fuorviante dire che l’odontoiatra non potrebbe eseguire un tampone Covid in quanto atto medico riservato ai soli medici chirurghi


Attraverso una lettera, il presidente Ghirlanda chiede chiarimenti al presidente Anelli. Sui tamponi ritiene che FNOMCeO debba considerare la disponibilità data dagli odontoiatri a collaborare


La nomina del nuovo Tavolo Tecnico sull’Odontoiatria credo, spero, sia un segnale importante dato dal Ministero verso la cenerentola del Sistema Sanitario Nazionale:...

di Norberto Maccagno


Altri Articoli

Anche le spese per le cure odontoiatriche concorreranno al numero di acquisti minimi necessari per ottenere il contributo del 10%. Al via la sperimentazione per il periodo natalizio. 


Rinnovati i componenti della Commissione Albo Odontoiatri della provincia di Trento, questi gli eletti. 


Il Consiglio dell’Ordine ha dato mandato ad un pool di avvocati guidato dal presidente Catricalà per sostenere le limitazioni in tema di pubblicità commerciali in sanità


Partecipa al webinar gratuito in programma sabato 5 dicembre alle ore 10.00. con il dott. Flavio Frisardi e la Dott.ssa Serena Pizzagalli


I dentisti di Italia, Spagna, Inghilterra lamentano cali di pazienti simili. Una ricerca ADA indica dentisti in affanno per riduzione del numero di pazienti assistiti


Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Il prof. Burioni spiega come funzionano i test Covid e dà qualche consiglio agli odontoiatri ed igienisti dentali