HOME - Interviste
 
 
18 Settembre 2014

L'evoluzione della professione odontoiatrica. Per il prof. Carossa sempre più in collaborazione con il medico per la tutela della salute del paziente


"Tecniche implantoprotesiche a confronto: indicazioni cliniche e scelte sociali" è il tema del
Dental Forum che avrà luogo ad ASTI il 4 ottobre. Continuiamo le nostre interviste ai protagonisti dell'evento con il prof. Stefano Carossa, direttore della  Dental School di Torino per cercare di capire i temi che saranno sviluppati ad Asti in particolare sul futuro della professione.

Stefano, hai visto  l'Odontostomatologia  Accademica staccarsi come una gemma dalla Medicina e hai  seguito la sua evoluzione per oltre un quarto di secolo. Oggi dove siamo arrivati?
 
L'odontostomatologia è una branca fondamentale della Medicina che ha avuto negli ultimi anni uno sviluppo importante con il progredire delle conoscenze tecnologiche.
Il  sistema oro-faciale è fondamentale per lo sviluppo di importanti funzioni: la masticazione, la fonazione, l'estetica del sorriso e quindi la comunicazione e il benessere psicologico in generale.
Senza  dimenticare il ruolo svolto nella fisiologia della respirazione, digestione, e mantenimento della postura.
Oltre ai denti, le patologie dei tessuti  molli e duri della bocca, quali ascessi, infezioni e lesioni precancerose, spesso  si accompagnano a patologie sistemiche anche serie ( neoplasie, cardiopatie, nefropatie, malattie metaboliche). Analogamente pazienti con demolizioni chirurgiche estese per patologie neoplastiche o postraumatiche evidenziano  il ruolo sempre più importante dell'odontostomatologia nella diagnosi e nel trattamento multidisciplinare di quadri clinici complessi  che devono essere eseguiti in presidi pubblici altamente qualificati.
 
Possiamo dunque  dire che la protesi diventa un elemento portante per la salute di tutta la  persona?   In caso affermativo come possiamo conciliare la qualità con i costi in protesi? 
 
L'odontoiatria è il settore della medicina a cui nell'arco di una vita ci si rivolge con maggiore frequenza, praticamente il 100% della popolazione ha bisogno di interventi odontoiatrici a partire dall' età pediatrica. L'avanzare dell' età si accompagna in genere ad una inevitabile perdita di elementi dentali. Dato l'aumento della vita media della popolazione, la terapia protesica  di sostituzione dentale è una richiesta sempre più diffusa a cui dobbiamo dare una risposta per il benessere di tutto l'individuo.

Che ruolo gioca, oggi la protesi mobile?

La protesi è una branca che utilizza un'alta tecnologia in costante evoluzione dietro la quale c'è una grande ricerca  sia  clinica che  tecnologica finalizzata proprio a conciliare la qualità con i costi.
La protesi mobile correttamente realizzata è una soluzione terapeutica che non va trascurata poichè può migliorare la qualità della vita con dei costi  accessibili a una fascia di popolazione più estesa.
 
A cura di: Davis Cussotto, odontoiatra libero professionista Twitter @DavisCussotto
 
Sull'argomento leggi anche:

9 Settembre 2014: L'odontoiatria del futuro. Costi ridotti e più attenzione agli anziani. Ci deve essere più attenzione per la deontologia secondo Vincenzo Bucci Sabatini

Articoli correlati

eventi     01 Gennaio 2019

Master in implantologia protesica

Università degli studi di Torino


Dal 20 giugno scorso sono aperte le iscrizioni ai corsi di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria e Igiene Dentale dell'Università Vita-Salute San Raffaele.La novità di quest'anno...


Nei giorni scorsi sulle pagine torinesi dei quotidiani La Stampa e La Repubblica sono apparsi alcuni articoli che illustravano le novità in tema di assistenza odontoiatrica decise dalla...


Abbiamo incontrato il prof. Stefano Carossa alla Dental School di Torino al  terzo piano del  "Lingotto", capolavoro dell'architettura industriale del 900, trasformato da Renzo Piano...


C’è un argomento che da anni suscita dibattiti e controversie in molta parte del mondo, tocca questioni delicate quali la salute e la libertà di scelta, riguarda milioni di cittadini, ma da noi...


Altri Articoli

Quando non si ha la possibilità di utilizzare trapano, anestesia, materiali per otturazioni, tra le tecniche ed i prodotti a disposizione per trattare la carie dei denti da latte, e non solo, in...


“Apprendo con grande stupore a mezzo stampa di una presunta querela che sarebbe stata sporta nei miei confronti da parte dell’ANDI – dichiara Marco Vecchietti, Amministratore Delegato e...


La Regione Toscana, con la Legge regionale n° 50, ha modificato la L.R. 5 agosto 2009 n°51 "Norme in materia di qualità e sicurezza delle strutture sanitarie: procedure e requisiti autorizzativi...


Avevano permesso ad un non laureato ed abilitato di curare i loro pazienti e per questo il giudice di Lucca ha condannato tre iscritti all’Albo per concorso in esercizio abusivo della...


In vista del termine del triennio formativo e dell’obbligo per medici ed odontoiatri iscritti all’Albo di ottemperare al debito formativo previsto l’OMCeO Milano, sul proprio sito,...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi