HOME - Lettere al Direttore
 
 
15 Novembre 2019

L’odontoiatria 4.0: meno titolare più dentista? Il commento del presidente COI AIOG Maria Grazia Cannarozzo


Secondo la Presidente COI AIOG, Maria Grazia Cannarozzo dall’incontro uscirebbe  un quadro preciso della professione, seppur attraversato da varie visioni. Anche se obiettivi in sé, i dati  presentati sono del resto differentemente interpretabili, anche se non basta limitarsi a questo, ma occorre fare in modo di attivarsi perché la professione cresca.  

La presdiente Cannarozzo fa un accenno anche al cd.  “tocco rosa” di cui si è fatto cenno nella serata, riferito ovviamente alla crescente presenza femminile nella professione, per contestare in verità, che sia poi così forte e incisiva.

Come mai di chirurghi donna ve ne sono così pochi? si chiede. Impedimenti familiari o perché non reputate degne di fiducia? Una morale che si può trarre dalla serata – secondo la presidente COPI AIOG - è  che dinanzi ai rivolgimenti da cui è sottoposta la professione, un impegno impellente è quello di “governarne il cambiamento”  

Intervento raccolto da: M.Boc.

Articoli correlati

Paglia: la prevenzione della salute orale deve prevedere un approccio materno-infantile, migliorare il benessere di madri, neonati e bambini è la chiave per la salute della prossima generazione


Il dott. Cappellin mettere in guardia i colleghi e segnala pubblicamente queste attività a Ordine e SIndacati


Il commento dell’avvocato Silvia Stefanelli alla sentenza del TAR che impone all’Ordine di consentire l’accesso agli atti delle sentenze disciplinari


Per “semplificazione” si intende quella per i cittadini o quella per i funzionari pubblici? E’ il dubbio dl dott. Mele che porta alcuni esempi di semplificazione burocratizzata


Per esperienza personale, il dott. Cappelin afferma: ‘’il bene del paziente è l’unica impostazione che, al di là di tante parole, può creare realmente valore per tutti’’


Altri Articoli

La domanda lanciata nell’Agorà del Lunedì di oggi è: ci sono denti rotti da riparare più del solito? Ma prima di rispondere dovete leggere le considerazioni del prof. Gagliani


SIdP: curare l’infiammazione delle gengive fa abbassare fino al 30% e per almeno 6 mesi i principali fattori di rischio cardiovascolare ma con un buon controllo della placca batterica è...


Paglia: la prevenzione della salute orale deve prevedere un approccio materno-infantile, migliorare il benessere di madri, neonati e bambini è la chiave per la salute della prossima generazione


Quale è il valore della sentenza del consiglio di Stato e quali le implicazioni pratiche sulle due professioni? Il parere dell’avvocato Giungato


Bando della Foundation Nakao for Worldwide Oral Health: obiettivo l’assegnazione di finanziamenti per la ricerca. Candidature fino all’11 dicembre 2020


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

I u201ctrucchiu201d per convivere con il rischio Covid in studio