HOME - Lettere al Direttore
 
 
02 Ottobre 2020

Ambulatori dell’ASL chiusi, ma gli odontoiatri vengono pagati anche se non lavorano

La denuncia del FESPA: da mesi riunito rotto ed ambulatorio non a norma, l’ASL preferisce pagare gli odontoiatri a non fare nulla invece di sistemare le cose  


Riceviamo e pubblichiamo la nota inviata dal FESPA al Direttore Generale ASL Verbano Cusio Ossola - Omegna  

Direttore, prima della Pandemia il sindacato FESPA le aveva segnalato che gli ambulatori Odontoiatrici di Verbania, Villadossola e Domodossola non erano a norma in quanto sprovvisti di apparecchiature radiologiche, strumentazione obbligatoria per esercitare l’Odontoiatria.

Ci erano state date assicurazioni, vista l’urgenza, che si sarebbe provveduto nell’immediato all’acquisto dei programmi e delle apparecchiature. A queste carenze, nei mesi successivi si sono aggiunte, la chiusura dell’ambulatorio Odontoiatrico di Villadossola, per carenze strutturali (non vi è ricambio di aria) con relativa sospensione dell’attività, con altresì la sospensione dell’attività negli ambulatori di Verbania in quanto i riuniti  Odontoiatrici risultava non funzionanti.

Infatti, i pazienti da mesi chiedono giornalmente ai Medici Odontoiatri, quando l’attività sarà ripristinata e questi non sanno come comportarsi. Abbiamo riscontro che, il responsabile della specialistica ambulatoriale  invia continui solleciti, all’ufficio tecnico, che puntualmente trova nuovi elementi da verificare e rinvia la programmazione dei lavori a Villadossola, forse si vuole chiudere il servizio Direttore

Abbiamo il Sindaco di Villadossola che, penso in quasi 6 mesi abbia chiamato una sola volta l’ ASL, comunque diciamo che ha sollecitato l’ ASL per l’apertura a breve del servizio di Odontoiatria del suo Comune. 
Abbiamo i tecnici dell’assistenza interna che non riescono a reperire i ricambi per i riuniti di Verbania, che ricordiamolo, sono tre, uno senza strumentazione e due guasti.
Non abbiamo notizie del secondo riunito odontoiatrico che doveva essere istallato a Domodossola.
Non abbiamo notizie dei programmi di gestione dati radiologici e dei radiografici negli ambulatori Odontoiatrici di Domodossola, Verbania, Villadossola e Stresa, sappiamo che sono stati acquistati. 

E’ vero invece che molti Odontoiatri vengono pagati da mesi senza svolgere attività e questa anomala situazione è da segnalare a chi di competenza.

Direttore, nonostante le tante cose che ci siamo detti nell’ultimo incontro sindacale, la qualità dell’offerta Odontoiatrica nell’ASL del VCO e scarsa nel suo complesso, scarso anche il supporto tecnico all’odontoiatra, che riteniamo necessita, vista l’alta professionalità del personale infermieristico, di “ scolarizzazione “ nel contesto della gestione di un paziente fragile e complesso come quello Odontoiatrico. 

Per FESPA, dott. Domenico Bruno Buggè 

Articoli correlati

Le considerazioni e motivazioni della dott.ssa Rossetti, supportate dalla giurisprudenzaE dalla risposta interlocutoria dell’Istituto Nazionale del Lavoro 


Per il dott. Comitale non mancano gli specialisti, mancano i concorsi. E poi il dubbio, ma il non pretendere la specializzazione, chiesta invece ai medici, non sminuirebbe la figura...


Considerazioni dei dottori Sodano e Del Mastro sulle prossime decisioni di ENPAM che incideranno, non solo sull’aumento o diminuzione della possibilità di andare in pensione in anticipo


Con un po’ di ironia e sarcasmo il dott. Mele riflette su alcune iniziative intraprese dall’ISS e Garante della Privacy 


I dubbi e le considerazioni di Maurizio Quaranta: Stabilite le sanzioni ora partiranno i controlli? I verificatori saranno in grado di verificare la presenza del separatore di amalgama? E come?


Altri Articoli

Verificate quasi 5 mila posizioni. Chi sorpreso a lavorare è stato denunciato per l’ipotesi di reato di esercizio abusivo della professione sanitaria. Ecco tutti i casi odontoiatrici segnalati


“Prendersi cura dell’uomo per curare l’organismo, gestire la complessità con la sapiente applicazione di scienza, clinica, professionalità e umanità.”Con questo take home message si è...


Da lunedì le nuove norme su green pass e obbligo vaccinale anche per il personale non sanitario che opera negli ambulatori pubblici e privati. Ma la vera scadenza è quella del 15 dicembre


Un studio pubblicato sul British Medical Journalha osservato un graduale aumento del rischio di infezione nelle persone che avevano ricevuto la seconda dose di vaccino(Pfizer-BioNTech) da almeno 90...


Respinto il ricorso di un medico sospeso. Anelli: una sentenza che richiama il dovere deontologico legato al fatto di essere medici


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Crediti ECM: come odontoiatri ed igienisti dentali possono gestirli dalla piattaforma CoGeAPS

 
 
 
 
chiudi