HOME - Lettere al Direttore
 
 
02 Luglio 2021

Radioprotezione: dopo il chiarimento sull’ASO ora si deve intervenire sulla periodicità dei controlli sulle apparecchiature

Brugiapaglia: bene ASO non lavoratore a rischio, ora si deve chiarire su controlli delle apparecchiature per tornare alla biannualità


Egregio Direttore, intendo esprimerle il mio apprezzamento per la pubblicazione della notizia sulla sentenza di Ascoli Piceno in cui viene ritenuto che l'ASO non è un lavoratore a rischio Rx.

Condivido totalmente quanto ha scritto la dott.ssa Rossetti e non comprendo il motivo per cui alcuni - soprattutto i medici competenti - si ostinino a ritenere gli ASO come lavoratori non esposti, anziché come facenti parte della popolazione.

La classificazione dell’ASO come lavoratore non esposto, anziché come facente parte della popolazione, consente all’esperto di radioprotezione di poter essere interessato alla loro formazione. Se si tiene presente il fatto che l'ASO non può effettuare alcuna indagine radiologica, che non può nemmeno premere il pulsante per attivare l'esame radiografico, che deve essere ben lontana dalla zona dove viene eseguita la radiografia, bastano logica e buon senso perché non sia catalogato come lavoratore non esposto, ma sia considerato alla stregua della popolazione.

Questo non è solo quanto sostiene la Dott.ssa Rossetti ma è stato confermato dai contenuti della sentenza del Tribunale di Ascoli Piceno, in aperto contrasto con le illogiche valutazioni fatte da altri soggetti.

Un altro problema emerso dal decreto 101, riguarda l’annualità dei controlli delle apparecchiature radiologiche. La “Direttiva Madre”, la 2013/59, riferendosi agli Stati Membri, non parlava di annualità, né di fissare una precisa scadenza, ma si limitava a parlare solo di periodici controlli. Invece, il D.Lgs. 101 ha imposto tale scadenza di sua iniziativa, quindi una restrizione, non tenendo presente che il recepimento non può essere più restrittivo della Direttiva.

Orbene, soprattutto considerando il basso rischio per gli odontoiatri, in particolare per i radiografici endo-orali, non si comprende il motivo per cui non si possa tornare ad una periodicità biennale, riducendo della fastidiosa burocrazia, si avrebbe un contenimento dei costi che, in caso contrario, si ripercuoterebbero sui cittadini e tenendo presente che, in molti Paesi Europei, i controlli sono ancora più distanziati.

La ringrazio per la cortese attenzione e la saluto cordialmente.  

Dott. Cesare Brugiapaglia: Presidente CAO Ferrara

Articoli correlati

Sarebbero tra il decreto 101 rispetto alle indicazioni della Commissione Europea. L’esperto di radioprotezione Giancarla Rossetti le segnala al Ministro della Salute con la richiesta di annullare...


La difforme interpretazione della norma degli Ispettori del lavoro crea problemi agli studi ed agli esperti di radioprotezione. La dott.ssa Rossetti chiede una presa di posizione ufficiale


Molti i quesiti che abbiamo ricevuto dopo la pubblicazione della notizia della sentenza del tribunale di Ascoli Piceno. Li abbiamo girati alla dott.ssa Rossetti


Lo ribadisce una sentenza del Tribunale di Ascoli Piceno. Per il Giudice: l’ASO non può usare apparecchi RX, quindi non deve seguire corsi di radioprotezione 


Focus sulla nuova direttiva Euratom, sui compiti e responsabilità degli odontoiatri. Un corso ECM spiega la normativa e come effettuare in modo consapevole gli esami radiografici 


Altri Articoli

La denuncia arriva dal Congresso SIdP di Rimini. Spese che si possono ridurre con una più attenta gestione della propria igiene orale e regolari visite di controllo


Magenga (SIASO): il Contratto Collettivo Nazionale Studi Professionali è estremamente chiaro, lo stipendio deve essere corrisposto anche se lo studio è chiuso


SUSO ed il Reparto di Ortognatodonzia della Dental School Lingotto di Torino hanno dedicato un ricordo alla figura di uno dei loro fondatori


Interventi per le famiglie ma anche per imprese e studi professionali con utenze a bassa tensione. Ridotti alcuni oneri di sistema e l'iva per il gas


“Chirurgia parodontale plastica e rigenerativa” di Daniele Cardaropoli raccoglie in maniera organica le conoscenze più attuali in tema di chirurgia parodontale. Domani...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 

Annunci


CERCO
OFFRO
24 Settembre 2021
Cerco odontoiatra
23 Settembre 2021
Cerco odontoiatra
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio