HOME - Medicina Legale
 
 
31 Luglio 2008

Osservatorio universitario - news dall'università dell'Aquila

di Alessia Novelli


È molta la nostra emozione nel ritrovarci a scrivere per la prima volta sul GO, ma è con grande piacere che abbiamo accettato di farlo per presentarvi la nostra sede dell’Aquila, una realtà piccola ma di gran qualità e sempre in continuo sviluppo, dove finalmente è stata riaperta la sede Aiso.
Cogliamo l’invito del GO per farvi conoscere il nostro Ateneo in quanto, nell’Assemblea dell’Aiso ad aprile, non è stato possibile partecipare con una presentazione ufficiale. Nella settimana precedente all’incontro di Roma per il Collegio dei Docenti, in brevissimo tempo, abbiamo cercato di organizzarci al meglio e di coinvolgere nelle adesioni il maggior numero possibile di studenti che frequentano la nostra sede.
Obiettivo che crediamo di aver raggiunto, visto che 80 studenti su 150 si sono iscritti. Per noi è stato un successo inaspettato e in qualche modo un incentivo nell’intraprendere questa nuova esperienza. Speriamo, e ci impegneremo per questo, di poter mantenere alto l’interesse dei nostri colleghi e di riuscire ad aumentare il numero di iscritti nei prossimi anni.
Il nostro corso di laurea ha una disponibilità di 25 posti più dodici per extracomunitari, numero aumentato dall’anno accademico 2007/08, rispetto ai 16 più 2 per stranieri dei precedenti corsi. L’incremento è stato possibile in quanto dal 10 novembre scorso, il nostro presidente di corso di laurea, Prof Roberto Gatto, con il sostegno del Magnifico Rettore Prof Ferdinando di Orio e della Preside della facoltà di Medicina Professoressa Maria Grazia Cifone hanno permesso l’ampliamento degli spazi a disposizione per la clinica odontoiatrica. Si è reso possibile aumentare i riuniti a un numero di 25, garantendo il rapporto di 1:1 studente riunito, fissato dal ministero; ristrutturare e ingrandire la sala manichini che prevede ora 10 postazioni per l’esercitazione pratica; e la creazione di una nuova stanza per la ricerca a disposizione degli studenti sotto la supervisione di tutor. L’inaugurazione ha riscosso grande interesse da parte di noi studenti, chiamati a collaborare come staff organizzativo dell’evento e del congresso SIDOC, svoltosi nella giornata precedente all’inaugurazione al quale hanno partecipato illustri professori, uno su tutti il Prof Giovanni Dolci.
Quest’anno accademico 2007/08 è stato segnato da molti eventi e cambiamenti che hanno contribuito a migliorare la nostra didattica grazie anche alla sensibilità del Presidente di corso per i nostri interessi e richieste. Tra queste innanzitutto le nuove strutture della clinica odontoiatrica dove è possibile svolgere attività: per il 2° anno sculture di denti in sapone, per studiarne la morfologia; per il 3° anno tirocini di conservativa per preparare cavità e ricostruzioni in amalgama o composito su modelli in resina applicati ai manichini, tirocini di endodonzia su denti estratti, tirocini di chirurgia con estrazioni e implantologia; per il 4° e 5°anno di corso tirocini di chirurgia e implantoprotesi utilizzando teste di maiale e arcate in resina. È stata introdotta la possibilità di svolgere tirocini sotto copertura assicurativa, presso 30 studi odontoiatrici privati nella provincia dell’Aquila, accreditati alla commissione Albo Odontoiatri, grazie a una convenzione stipulata tra il corso di laurea in OPD e l’ordine dei Medici, cercando di facilitare l’attività pratica degli studenti del 4° e 5°anno di corso, nelle ore extrauniversitarie. Inoltre nella prima sessione di laurea di questo anno accademico, sono state fornite dall’università ai laureandi le toghe, con il logo del nostro Ateneo, da indossare durante l’esposizione della tesi. Novità che ha suscitato particolare apprezzamento dei laureandi, dando maggior prestigio all’evento. È stato rinnovato il portale della facoltà per garantire miglior chiarezza e rapidità nelle procedure burocratiche universitarie di segreteria, iscrizione e gestione esami, con pagine personali sempre aggiornate e complete di informazioni, evitando lunghissime code agli sportelli. Tutto questo è stato concluso con l’approvazione di un nuovo piano di studi, che entrerà in vigore dal prossimo anno accademico, che prevede un adeguamento del vecchio piano di studi al decreto ministeriale 270 del 2004: per ridurre la frammentazione degli esami, l’abolizione delle idoneità e quindi aumentare il numero dei corsi annuali con moduli i cui CFU non sono inferiore a 3. Speriamo di essere stati esaurienti nella presentazione e di raggiungere gli obiettivi prefissati per migliorare il nostro corso di studi e invogliare il maggior numero di studenti a partecipare alle nostre iniziative, con spirito di volontà e buoni propositi che ci hanno accomunato nella riapertura della sede. L’appuntamento è per il prossimo congresso nazionale AISO dove porteremo le testimonianze di quanto fatto in questo periodo, nel frattempo potete consultare il nostro sito internet www.aisoaq.org.
Un sincero saluto e l’augurio di buon lavoro a tutti.

Go 2008; 98

Tag

Articoli correlati

“Gli scenari futuri dell’odontoiatria italiana” era il titolo della Tavola Rotonda organizzata al 7° Congresso Odontoiatrico Mediterraneo- XVII Memorial Nisio il 10 maggio a...


Il punto al Congresso AISOD. Presentato progetto ‘’Sorridere Prego’’


Si è svolta come da tradizione a Roma, in occasione dell'annuale Collegio dei Docenti Universitari di Discipline Odontostomatologiche, la 68° Assemblea nazionale dell'Associazione Italiana...


Da tempo gli studenti dell'AISO cercano di promuovere, in collaborazione con il National Student Exchange Lucas Queiroz Caponi, programmi di scambi culturali all'estero per gli studenti in...


L'anno accademico 2014/2015 ha visto i primi studenti iscritti ad odontoiatria frequentare il sesto anno, un anno in più di studio prima della laurea attivato per effettuare quella pratica sui...


Altri Articoli

Il Governo cambia idea sulla proroga delle rate delle imposte, ma introduce una riduzione sull’acconto di fine novembre


Da sinistra: Bill Marshall, Sally Marshall, Andrei Ionescu, Jeff Stansburry

Il premio al dott. Andrei Ionescu per una ricerca sulla Proprietà antimicrobiche della resina PMMA contenente grafene

di Simona Chirico


Previmedical contesta le affermazioni di ANDI e diffida: “non ci usi per accreditarsi nei confronti dei dentisti e per contrastare lo sviluppo della sanità integrativa”


Le novità del Decreto fiscale che interessano il settore: dalla fattura elettronica alle sanzioni per chi non accetta il Pos passando per i conti correnti dedicati e la riduzione dell’utilizzo del...


Cronaca     16 Ottobre 2019

Flat Tax, si cambia di nuovo

Il regime diventa analitico e quindi il reddito sarà considerato anche sulla base dei costi, vengono posti nuovi vincoli per beni strumentali e personale dipendente


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi