HOME - Medicina Legale
 
 
12 Novembre 2008

Il XIX Congresso Sido di Firenze, 20-22 novembre


Il congresso di Firenze offre molti spunti interessanti ai soci della Sido: una giornata introduttiva sarà dedicata ai temi “Management e comunicazione”, all’incontro-scontro tra le società ortodontiche sul problema della linea mediana, al corso Orto-perio che tratta del recupero del danno parodontale, alla Giornata Giovani. Nelle due giornate successive saranno trattati i temi principali del congresso, ovvero “Asimmetrie dento-alveolari e scheletriche” e “Recidiva dopo terapia ortodontica”, quest’ultima con l’intervento dei past-president a confronto. Non mancheranno le celebrazioni dei quarant’anni della società, che avranno luogo nella serata di giovedì con la presentazione multimediale “L’ortodonzia attraverso le presidenze Sido” seguita da un concerto e dal Get together party.
La novità del congresso Sido di quest’anno è anche legata al rispetto dell’ambiente, essendo il congresso un “Eco-Friendly Meeting”, ovvero un evento che si propone di avere un basso impatto sull’ambiente stesso. La Sido si dimostra attenta a non sprecare le risorse decidendo di utilizzare meno possibile materiale cartaceo e materiale usa e getta, e invita i partecipanti al congresso a raggiungere se possibile la sede del congresso a piedi o con mezzi pubblici. Un altro punto a favore di una società scientifica che punta sempre al meglio.
Per informazioni e iscrizioni: www.sido.it

GdO 2008; 14

Articoli correlati

I trattamenti endodontici vantano ormai successi prevedibili. Talvolta però può verificarsi un fallimento come conseguenza di un’infezione persistente o di una...

di Lara Figini


Una ricerca dell'Università di Ferrara e di Milano ha valutato l’efficacia di differenti DPI e di una soluzione a base di perossido di idrogeno nel contrastare la diffusione mediante aerosol di...

di Lara Figini


Quando dobbiamo affrontare un caso clinico che riguarda la frattura di un incisivo, in cui vi è stato il coinvolgimento di smalto, dentina e polpa, il nostro obiettivo è...

di Simona Chirico


L’appello della Società Scientifica per la Fase Due della pandemia da Covid-19, e si auspica che vengano parzialmente modificate le recenti linee guida


I consigli le indicazioni le implicazioni odontoiatriche del COVID-19 spiegate dal prof. Burioni che ricorda: siete tra le categorie più a rischio ma curate persone, dovrete farlo in sicurezza....


Altri Articoli

Immagine di repertorio

Riguarderebbe solamente la scadenza legata alla possibilità di assumere ASO non qualificate. Intanto il Ministro avrebbe dato il via libera per avviare l’iter per la modifica del DPCM


La presidente Elena Boscagin è la prima donna ad essere eletta nella CAO nazionale. Ci ha raccontato impressioni ed aspettative dopo la prima riunione 


Il rischio, scrive il presidente CAO di Cuneo, è che con la scusa della pandemia si possano allargare competenze professionali rischiando che atto medico ed atto sanitario vengano messi sullo...


Da sempre odontotecnici e odontoiatri di tutto il mondo si sono dibattuti per cercare il sistema per codificare e riprodurre la corretta dentatura umana secondo schemi ripetibili con un unico...


Su Wikipedia, alla voce “Artigiano Digitale”, si legge: “Un artigiano digitale (detto colloquialmente maker) è una persona che svolge attività di bricolage e, in generale, di fai-da-te...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come spiegare gli interventi odontoiatrici al paziente