HOME - Normative
 
 
17 Marzo 2017

Aboliti i voucher, regime transitorio fino a fine anno. Confrpofessioni: una scelta azzardata


l Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Paolo Gentiloni, del Ministro del lavoro e delle politiche sociali Giuliano Poletti, ha approvato oggi un decreto legge volto a sopprimere l'istituto del lavoro accessorio (c.d. voucher). Per consentirne l'utilizzo a coloro che li hanno già acquistati è previsto un regime transitorio fino al 31 dicembre 2017.

"Una scelta azzardata che rischia di creare una implosione sociale" E il commento del presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella.

"La decisione del Governo -spiega Stella- non risolve le esigenze di flessibilità e semplificazione del lavoro saltuario e temporaneo del sistema economico e produttivo italiano. L'esistenza di eventuali abusi nel ricorso ai voucher avrebbe dovuto essere contrastata attraverso una attività ispettiva ben calibrata e non con interventi normativi che rispondono solo a tatticismi della politica".

"Siamo di fronte a un vuoto normativo spiega Stella- che richiede una regolazione coerente e condivisa del lavoro accessorio che è comunque uno strumento utile per specifiche esigenze temporanee. Il Governo e il ministero del Lavoro aprano subito un tavolo di confronto con le parti sociali per individuare nuove ipotesi di intervento che sappiano rispondere realmente alle moderne esigenze del mercato del lavoro e che possano incidere seriamente sull'occupazione occasionale, che coinvolge moltissimi giovani, disoccupati e pensionati".

Articoli correlati

Pubblicato uno dei primi lavori europei riguardante l’impatto che il Covid-19 ha avuto sugli odontoiatri. Ricerca condotta grazie alla collaborazione tra Federazione Regionale degli Ordini...


Il Consejo Dentistas spagnolo ha pubblicato delle Linee Guida di protezione e di riduzione del rischio di trasmissione che possono aiutare l’odontoiatra a gestire la situazione...


Denunciato in Abruzzo abusivo sia odontoiatrico che odontotecnico


Altri Articoli

Concorso pubblico unificato, per titoli ed esami, per tre posti a tempo indeterminato. Le domande entro il 23 novembre 2020 


Obiettivo: motivare tutti i cittadini a proseguire la propria cura odontoiatrica ribandendo che andare dal dentista è sicuro


Condannato dalla Corte dei Conti, per aver violato il rapporto di esclusività con il Servizio Sanitario Nazionale


Le varie differenze, le indicazioni date dai medici, quali i dentisti possono utilizzare ed acquistare in farmacia o dai fornitori


Cohen (DentalPro): anche le nostre aziende sono penalizzate nonostante le nostre cliniche siano aperte e sicure 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


14 Ottobre 2020
Vedo moderno ed avviato studio a Milano

Moderno e avviato studio dentistico, regolarmente autorizzato, mq 80, predisposto per due unità operative, stanza sterilizzazione, radiografico opt e dotato di strumentazione per esercitare le principali branche odontoiatriche, spogliatoio e bagno per il personale, bagno per pazienti. Possibilità di subentro graduale con varie soluzioni. Milano, zona Bicocca-Niguarda. Trattativa riservata. 345 9776587. mail: aumas001@gmail.com

 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Emergenza Covid ed odontoiatria: il punto con il presidente Iandolo