HOME - Normative
 
 
18 Luglio 2017

Spese per la formazione, quelle sostenute nel 2017 già al 100%. Ecco alcune precisazioni


Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Ddl Job Act del lavoro autonomo, quanto i professionisti spenderanno nel 2017 per la formazione e l'aggiornamento professionale sarà già interamente deducibile.
Se nella dichiarazione dei redditi appena chiusa è stato possibile dedurre il 50% delle spese sostenute per la formazione, mentre per quelle di viaggio e soggiorno il calcolo era ancora più indaginoso, dalla dichiarazione 2018 le spese sostenute per la formazione Ecm saranno totali entro un limite annuo di 10 mila euro.

Deducibilità totale anche per le spese di viaggio e soggiorno sostenute per partecipare all'evento formativo.

Questo si traduce che per un odontoiatria che per esempio in un anno frequenta un master lontano dalla sua città, spendendo complessivamente 5mila euro tra iscrizione, spese di viaggio e soggiorno, potrà "risparmare" 760 euro circa a seconda dell'aliquota fiscale.

Per quanto riguarda gli studi associati il limite di 10.000 euro deve essere inteso come riferito a ciascun socio od associato.

Norma che ha generato una discrepanza tra iscritti allo stesso Ordine permettendo la detrazione totale per i liberi professionisti titolari di partita iva ma non per i dipendenti, obbligati in quanto inscritti all'Ordine alla formazione continua ma che, in caso il datore di lavoro non la finanzi, dovranno provvedere in proprio senza portare in detrazione nessun costo.

Articoli correlati

Confermata la possibilità di accreditare eventi a distanza che erogano crediti ECM. La sospensione rimane, per ora, fino al 24 novembre


Basta seguire un telegiornale un talkshow o leggere le prime pagine di un qualsiasi quotidiano per avere la conferma di come l’elenco delle alternative ai divieti governativi,...

di Norberto Maccagno


Intanto FNOMCeO chiede ai presidenti di Ordine di sospendere gli eventi ECM in attesa di chiarimenti


La Commissione Nazionale ECM ha fatto il punto sul Dossier Formativo: un bilancio positivo ma con ampi margini di crescita per quello individuale, soprattutto tra gli odontoiatri 


Altri Articoli

Anche nella settimana che si è appena conclusa, il tema centrale sul quale il settore ha concertato le sue attenzioni è stato: quando mi vaccinate? Confesso, a metà settimana...

di Norberto Maccagno


Aziende     15 Gennaio 2021

Il 2021 visto dal Phibo

L’odontoiatria digitale, le nuove acquisizioni, il CEO ed il Direttore dell'Innovazione del  Gruppo Phibo svelano i progetti futuri


L’obiettivo è fare in modo che la pensione spettante a vedove e orfani sia calcolata sull’importo a cui il familiare deceduto avrebbe avuto diritto al termine della propria carriera


Il neo assessore Moratti conferma il ruolo degli Ordini provinciali nella raccolta dei nominativi degli aderenti 


Assunzione a tempo indeterminato, la candidatura al concorso deve pervenire entro l’11 febbraio 2021


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La professoressa Antonella Polimeni si racconta