HOME - Normative
 
 
08 Maggio 2018

STP, l’Agenzia delle Entrate ribadisce: il reddito è quello d’impresa

Il parere conferma l’equiparazione fiscale delle Stp rispetto alle Srl tradizionali

Nor. Mac.

Lo studio professionale organizzato in STP realizza sempre attività di impresa. A pronunciarsi è l’Agenzia delle Entrate rispondendo a una istanza di interpello che chiedeva come le società di avvocati consentite dalla legge Concorrenza (le uniche possibili sono le STP) dovessero comportarsi per definire il redito d’impresa. 

Il parere delle Entrate è in linea con pareri e sentenze già espressi in quanto il riferimento era ad una Stp in forma di Srl e quindi assoggettabile a Ires e Irap, come anche il dott. Alessandro Terzuolo aveva evidenziato ad Odontoiatria33 nel 2017. 

Ma la novità, rileva un commento pubblicato su Il Sole 24 Oredi oggi, è che il parere dell’Agenzia delle Entrate entra nel merito anche dell’ipotesi che l’STP sia costituita come una società di persone, “giungendo anche in questo caso a individuare un reddito d’impresa”, rileva il quotidiano economico.

Articoli correlati

Le regole fissate dalla Legge di Stabilità 2012 indicano che le società tra professionisti sono connotate dall’avere almeno una maggioranza di due terzi di soci...


Malagnino (ENPAM), posizione in continuità con quanto sempre affermato


Il presidente CAO: obbligatorio per legge con due terzi del capitale in mano ai professionisti


I soci professionisti delle Società tra professionisti (STP), i quali adottano il modello societario delle società di capitali, possono non essere titolari di partita Iva individuale...


Le STP non svolgono attività d'impresa commerciale e, quindi, non può fallire. E' questa la sintesi della sentenza del Tribunale di Forlì.Per i giudici il legislatore istituendo...


Altri Articoli

Rispettare l’ambiente costa fatica (in realtà poca), rinunce (anche queste poche) e quello dell’impegnarsi per il bene collettivo alla fine rischia di rimanere una frase che suona bene, ma molto...

di Norberto Maccagno


Si chiama Associazione Nazionale Odontoiatri e Medici Convenzionati e si pone come portavoce di tutti coloro che credono nella Sanità Integrativa e vogliono renderla una opportunità per...


Quelle odontoiatriche seguono lo stesso principio. Di Gioia (POIESIS): anche in caso di prestazioni rese nell’ambito anatomico di competenza extra orale


Caprara: è una strada da percorrere per il nostro bene e quello dei nostri pazienti, non per tornaconti personali o per strategie di marketing


Intervista al presidente SIE alla vigilia del Congresso Nazionale. Vittorio franco: è una delle più importanti branche dell’odontoiatria che merita di essere “specialità” 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi