HOME - Normative
 
 
08 Maggio 2018

STP, l’Agenzia delle Entrate ribadisce: il reddito è quello d’impresa

Il parere conferma l’equiparazione fiscale delle Stp rispetto alle Srl tradizionali

Nor. Mac.

Lo studio professionale organizzato in STP realizza sempre attività di impresa. A pronunciarsi è l’Agenzia delle Entrate rispondendo a una istanza di interpello che chiedeva come le società di avvocati consentite dalla legge Concorrenza (le uniche possibili sono le STP) dovessero comportarsi per definire il redito d’impresa. 

Il parere delle Entrate è in linea con pareri e sentenze già espressi in quanto il riferimento era ad una Stp in forma di Srl e quindi assoggettabile a Ires e Irap, come anche il dott. Alessandro Terzuolo aveva evidenziato ad Odontoiatria33 nel 2017. 

Ma la novità, rileva un commento pubblicato su Il Sole 24 Oredi oggi, è che il parere dell’Agenzia delle Entrate entra nel merito anche dell’ipotesi che l’STP sia costituita come una società di persone, “giungendo anche in questo caso a individuare un reddito d’impresa”, rileva il quotidiano economico.

Articoli correlati

Per l’Associazione degli studi convenzionati sono altre le misure da attivare per tutelare il paziente, queste quelle proposte


Su di un tema tornato di attualità, i consigli sempre attuali dei Consulenti fiscali AIO dott. Alessandro Terzuolo e Umberto Terzuolo 


Fiorile: confermate le posizioni di AIO, adesso via dal Registro delle imprese le altre società odontoiatriche


Le regole fissate dalla Legge di Stabilità 2012 indicano che le società tra professionisti sono connotate dall’avere almeno una maggioranza di due terzi di soci...


Malagnino (ENPAM), posizione in continuità con quanto sempre affermato


Altri Articoli

Il prof. Gagliani pone l'attenzione su di una ricerca che evidenza come la scienza dei materiali e l’intelligenza artificiale possa contribuire a rendere l’ambiente poco ospitale per i virus

di Massimo Gagliani


Che fosse nato male il D.L. 44/21 lo avevo già sottolineato nello scorso DiDomenica, ma non avrei immaginato che venisse sconfessato dopo neppure una settimana dalla sua...

di Norberto Maccagno


In attesa del Decreto con modalità operative, l’ENPAM ha dato il via libera alla procedura online per individuare i medici e gli odontoiatri potenzialmente beneficiari dell’esonero 


Si avvicina (nuovamente) la scadenza che obbligherà gli studi ad avere solo ASO qualificati. Ecco gli scenari per i già assunti, chi potrà essere assunto fino al 20 aprile e chi dopo


Sono stati pubblicati in Gazzetta Ufficiali i Decreti firmati dal Ministro della Salute Roberto Speranza attraverso i quali assegna le deleghe al sottosegretario alla...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come spiegare gli interventi odontoiatrici al paziente