HOME - Normative
 
 
14 Maggio 2018

Scuole di specialità, approvato il Decreto che integra l’equipollenza per SSN

Polimeni: si conclude il percorso delle nuove specialità di Area Odontoiatrica

Nor. Mac.

Sulla Gazzetta Ufficiale n.83 è stato pubblicato il decreto 23.3.2018 concernente le modifiche al decreto 30.01.98 e successive modificazioni recante le Tabelle relative alle discipline equipollenti per l’accesso ai concorsi nel Servizio Sanitario Nazionale. 

La vicenda delle Scuole di Specializzazione in Odontoiatria sembrava di quelle senza fine. La luce in fondo al tunnel si era vista con l’approvazione del Decreto del 2016, che ha di fatto sbloccato la questione delle specialità anche in odontoiatria. 

Come si ricorderà la possibilità di ottenere una specialità post laurea, peraltro obbligatoria per accedere a concorsi per dirigente nel SSN, si era interrotta con il blocco dell'attivazione delle scuole di specializzazione in odontoiatria che, con il Decreto 68/2015, erano state inserite tra quelle in area sanitaria e più precisamente dell’Area Clinica dei Servizi.  

Mancava però ancora un passaggio per vedere definitivamente riconosciute le nuove scuole di specialità in odontoiatria, passaggio che è arrivato con il decreto approvato e pubblicato in gazzetta ufficiale il 10 aprile scorso relativo alle equipollenze Nel decreto, per l’Odontoiatria, oltre alla scuola di specializzazione in Ortognatodonzia, entrano quella in Chirurgia Orale (precedentemente denominata Chirurgia Odontostomatologica) e Odontoiatria Pediatrica. 

“Con questo atto si conclude definitivamente l’attivazione delle nuove scuole di specializzazione in ambito odontoiatrico”, dice ad Odontoaitria33 la prof.ssa Antonella Polimeni (nella foto) -past-president del Collegio dei Docenti, Referente Nazionale per le Scuole di Odontoiatria Pediatrica e tra coloro che hanno reso possibile l’attivazione delle nuove scuole di specialità- “ certamente l’impegno dovrà continuare per riuscire a veder finalmente riconosciuto il diritto alla retribuzione anche agli Specializzandi di Area Odontoiatrica”.

Ricordando come i primi Specialisti in Odontoiatria Pediatrica si diplomeranno nel 2019, la professoressa Polimeni sottolinea come questa nuova Specialità sia quella che mette in assoluta coerenza i Livelli Essenziali di assistenza odontoiatrici declinati nell’età evolutiva ed il dettato normativo che  richiede all’odontoiatra il possesso del titolo di Specializzazione per l’accesso ai concorsi del SSN.  

Altri Articoli

Cronaca     02 Agosto 2018

Odontoiatria33 è in ferie

Torneremo ad informarvi giornalmente dal 3 settembre


In Sardegna dal 5 al 7 ottobre


Alcune riflessioni e anticipazioni sui temi in discussione in Parlamento


Alcune riflessioni di Maria Sofia Rini sull’odontoiatria “commerciale”


 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


28 Giugno 2018
Nuove acquisizioni in tema di placca batterica: come modificarla per renderla meno aggressiva

Il microbiota orale: i mezzi per diminuirne la patogenicità al fine di salvaguardare tessuti dentali e parodontali

 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi