HOME - Normative
 
 
13 Settembre 2018

La Rai torna a chiedere il canone speciale a professionisti ed imprenditori

Ecco chi e quando si deve pagare


La Rai continua a “pressare” i professionisti e gli imprenditori con lettere che ricordano l’obbligo di pagare il “canone speciale alla televisione”. Lettere arrivate anche a dentisti e laboratori odontotecnici stando alle segnalazioni di alcuni nostri lettori. 

Quando è obbligatorio pagare il canone speciale? 

La Rai precisa sul proprio sito che “devono pagare il canone speciale coloro che detengono uno o più apparecchi atti o adattabili alla ricezione delle trasmissioni radiotelevisive in esercizi pubblici, in locali aperti al pubblico o comunque fuori dell’ambito familiare” indipendentemente dall’uso che se ne fa. Basta quindi avere in studio un monitor dotato di sintonizzatore, anche se utilizzato per fare girare proprie immagini o filmati informativi, per essere obbligati a versare il canone. Anche il televisore in laboratorio, anche se questo non è un locale aperto al pubblico, prevede l’obbligo al pagamento del canone speciale. 

Quando non si è tenuti a pagare? 

Secondo quanto precisato in una nota dal Ministero Sviluppo Economico del febbraio 2012 (la scaricate al fondo dell’articolo) l'obbligo di pagamento deve essere corrisposto solo da chi utilizza "apparecchi atti od adattabili a ricevere il segnale audio/video attraverso la piattaforma terrestre e/o satellitare sono assoggettabili a canone TV". 

Quindi non è dovuto per chi utilizza computer anche se consentono l'ascolto e/o la visione dei programmi radiotelevisivi via Internet ma non attraverso la ricezione del segnale digitale terrestre o satellitare.  

Per ogni dubbio la Rai ha attivato un numero verde a cui chiedere chiarimenti: 800.93.83.62.



Articoli correlati

Se domani 31 gennaio scade la possibilità per gli utenti privati che non devono pagare il canone Rai di presentare la dichiarazione per richiedere l'esonero, rimane sempre il dubbio se e...


In questi giorni molti laboratori odontotecnici e studi odontoiatrici stanno ricevendo una lettera da parte della Rai in cui viene richiesto il pagamento del canone speciale se vengono utilizzati...


Il ministero dello Sviluppo economico ha avviato oggi il tavolo di confronto annunciato dal ministro Federica Guidi sul tema della diffusione delle transazioni con carte di pagamento, in seguito...


Altri Articoli

Per ora il Centro DentalPro di Santo Stefano Magra non deve chiudere. Lo stabilisce il Consiglio di Stato con l’ordinanza 5401/2018 del 12 ottobre 2018 che ha deciso sul ricorso presentato dai...


La CAO, l’ANDI e l’AIO hanno incontrato, ieri 14 novembre al Ministero della Salute, la dott.ssa Marcella Marletta, Direttore generale della direzione per i dispositivi medici, per un incontro...


La Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri ha celebrato questa mattina i quarant’anni del Servizio Sanitario Nazionale. Era infatti il 23 dicembre del 1978...


In collaborazione con il Cenacolo Odontostomatologico Italiano si svolgerà a San Benedetto del Tronto il 16 e 17 novembre il XXII Congresso Nazionale GTO, gruppo tecnici ortodontisti, dal...


L’evoluzione del settore odontoiatrico a livello mondiale interessa, ovviamente, chi produce e vende prodotti odontoiatrici in tutto il mondo, per questo l’obiettivo della loro associazione di...


 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


28 Giugno 2018
Nuove acquisizioni in tema di placca batterica: come modificarla per renderla meno aggressiva

Il microbiota orale: i mezzi per diminuirne la patogenicità al fine di salvaguardare tessuti dentali e parodontali

 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi