HOME - Normative
 
 
23 Gennaio 2019

“Resto al Sud”, le opportunità per ricevere fondi per aprire studio e laboratorio


Si chiama “Resto al Sud” ed è un progetto promosso dal Ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno che punta a sostenere e finanziare la nascita di nuove imprese promosse da under 46 residenti nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Ogni soggetto può ricevere un finanziamento massimo di 50 mila euro e può essere attivato anche per attività professionali (studi odontoiatrici) o artigianali (laboratori odontotecnici), grazie alle novità approvate nella manovra finanziaria. Possono richiedere l’agevolazione i professionisti under 46 che nei dodici mesi precedenti la richiesta non devono essere titolari di partita Iva per un'attività analoga a quella proposta per il finanziamento, mentre possono usufruire delle agevolazioni i professionisti, ex dipendenti di uno studio, che decidessero di aprirne uno in proprio.  

Il contributo consente di coprire il 100% delle spese (fino ad un massimo di 50 mila euro) attraverso un contributo a fondo perduto pari al 35% dell’investimento ed il restante 65% attraverso un prestito bancario garantito dal Fondo di Garanzia per le Pmi.  

La gestione delle domande è a carico di Invitalia, l'Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa, di proprietà del Ministero dell'Economia. Per informazioni a questo link.  

Articoli correlati

Le Società di capitale dovranno versare il contribuito già per il fatturato 2018


cronaca     11 Settembre 2018

Rateizzazione dei contributi ENPAM

Sabato l’ultimo giorno utile, ecco come farlo


Le indicazioni di ENPAM sui soggetti coinvolti e sulle modalità contributive


Altri Articoli

Il prof. Gagliani pone l'attenzione su di una ricerca che evidenza come la scienza dei materiali e l’intelligenza artificiale possa contribuire a rendere l’ambiente poco ospitale per i virus

di Massimo Gagliani


Che fosse nato male il D.L. 44/21 lo avevo già sottolineato nello scorso DiDomenica, ma non avrei immaginato che venisse sconfessato dopo neppure una settimana dalla sua...

di Norberto Maccagno


In attesa del Decreto con modalità operative, l’ENPAM ha dato il via libera alla procedura online per individuare i medici e gli odontoiatri potenzialmente beneficiari dell’esonero 


Si avvicina (nuovamente) la scadenza che obbligherà gli studi ad avere solo ASO qualificati. Ecco gli scenari per i già assunti, chi potrà essere assunto fino al 20 aprile e chi dopo


Sono stati pubblicati in Gazzetta Ufficiali i Decreti firmati dal Ministro della Salute Roberto Speranza attraverso i quali assegna le deleghe al sottosegretario alla...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come spiegare gli interventi odontoiatrici al paziente