HOME - Normative
 
 
05 Giugno 2019

Adempimenti fiscali: possibile proroga per ISE e modifica per i tempi della data di emissione delle fatture

Nor. Mac.

Novità fiscali in arrivo anche per dentisti, igienisti dentali, odontotecnici e gli operatori del settore dentale. La prima riguarda la data di presentazione della dichiarazione dei redditi e gli ISA  (Indici Sintetici di Affidabilità) il nuovo strumento di stima della capacità fiscale del contribuente che ha sostituito da quest’anno (dichiarazione 2018) gli studi di settore.  

Il Consiglio nazionale dei dottori commercialisti (Cndcec) aveva lamentato nei giorni scorsi le difficoltà di presentare in tempo le denunce dei redditi proprio per le difficoltà riscontrate sugli indici di affidabilità fiscale. Decreto di proroga che fonti di stampa indicano già pronto per la firma del Presidente del Consiglio dei Ministri e che sposterebbe la scadenza dal primo al 20 luglio 2019 (di fatto al 22 luglio, cadendo il 20 di sabato) la scadenza per versare senza la maggiorazione dello 0,40% la dichiarazione dei redditi. Ma per ora nulla è ufficiale. 

Primo luglio che vede anche l’entrata in vigore della nuova norma sull’emissione delle fatture, sia elettroniche che tradizionali, che non dovrà più essere entro le 24 ore dall’effettuazione dell’operazione, come previsto ad oggi, ma entro 10 giorni come prevede il decreto fiscale 2019. Termine che potrebbe slittare fino a 15 giorni se sarà approvato un emendamento al Decreto Crescita. 

“Per fare un esempio –spiega ad Odontoiatria33 Franco Merli (nella foto), dottore commercialista libero professionista, consulente ANDI Genova- oggi quando lo studio odontoiatrico riceve un pagamento attraverso il Pos, la data della fattura deve corrispondere a quella del pagamento. Dal primo luglio 2019, invece, si avrà 10 giorni di tempo per emettere la fattura, sia questa elettronica che cartacea”. Con la nuova normativa, nel caso in cui la data della fattura sia diversa da quella in ci si è ricevuto il pagamento, spiega il dottor. Merli, “si dovrà indicare in fattura anche la data in cui è stato effettuato il pagamento”. 

Nulla cambia invece se la fattura è emessa prima del pagamento della stessa, come per esempio capita tra laboratorio odontotecnico e studio odontoiatrico. 

Articoli correlati

Dopo il calo registrato nel 2015 e 2016 tornano ad aumentare le partite iva degli studi odontoiatrici, anche come singoli professionisti. Il dato arriva dall’Agenzia delle Entrate che ha...


Nel 2007 erano 15.165, dieci anni dopo i laboratori censiti dallo studio di settore (anno 2017 dichiarazione 2018) sono 11.933, dati dell’Agenzia delle Entrate che confermano le difficoltà...


Riuscire a rendere complicato un regime che è nato per essere semplice e di immediata applicazione non è certo impresa da tutti. Ciononostante il Legislatore ce l’ha fatta, tant’è che si sono...


Sono disponibili nel portale Fatture e Corrispettivi del sito dell’Agenzia delle Entrate, l’apposito servizio telematico che consente di verificare il calcolo ed eseguire il pagamento...


Con l’entrata in vigore, dal 1° gennaio 2019, della fatturazione elettronica obbligatoria, sono cambiate le modalità di pagamento anche della marca da bolloprevista per quelle “esenti”...


Altri Articoli

Il nuovo regolamento dell’inabilita temporanea a favore dei liberi professionisti ha rappresentato un cambio di paradigma: ha spostato questo tipo prestazioni dall’alveo di quelle assistenziali a...


Tutto parte nel 2012 quando su sollecitazione della professione e dell’Università, l’allora ministro dell’Università Francesco Profumo, firmò un decreto di revoca dell’autorizzazione...


L’iniziativa mira a creare un percorso di screening per prevenire le patologie della salute dentale bambini tra i 6 ed i 12 anni. l percorso prevede che il Pediatra del piccolo paziente lo invii...


Dal primo gennaio 2020 studi dentistici e coloro che emettono fatture per prestazioni sanitarie che ad oggi devono sottostare al divieto di emettere fattura elettronica, dovranno attrezzarsi. Per...


Aziende     17 Giugno 2019

Global Clinical Case Contest

Dentsply Sirona ha presentato i risultati dell’edizione 2018/2019 del Global Clinical Case Contest, il concorso universitario mondiale che Dentsply organizza ogni anno, dal...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi