HOME - Normative
 
 
20 Settembre 2019

Morosità contributiva, ENPAM rivede (al ribasso) le sanzioni

Gli iscritti in ritardo con i pagamenti potranno godere di una serie di agevolazioni, ridotte le sanzioni per chi si mette in regola prima dell’accertamento


“In considerazione della mutata situazione economica del Paese e della categoria, l'Enpam ha ottenuto dai ministeri vigilanti di poter rivedere le sanzioni da applicare nei casi di morosità”. A darne informazione è l’OMCeO di Milano specificando che gli iscritti in ritardo con il pagamento dovranno versare i contributi previdenziali con una maggiorazione del 3% annuo (invece che del 5,5% come previsto in precedenza); la maggiorazione resta dell'1% per chi paga la Quota B entro 90 giorni dalla scadenza.  

Inoltre, continua la nota dell’OMCeO milanese, viene cancellata la sanzione aggiuntiva del 4% per tutti coloro che chiedono di mettersi in regola spontaneamente prima che arrivi l'accertamento dell'ENPAM.

Possibile anche chiedere all'ENPAM un'ulteriore dilazione del pagamento con un numero maggiore di rate.  

A questo link la modulistica necessaria. 

Articoli correlati

Il documento registra un avanzo economico complessivo pari a circa 972 milioni di euro, con un incremento di più del 50% rispetto a quanto stimato nel bilancio di previsione 2021


La figura del libero professionista titolare del suo studio non sta certo scomparendo ma sta cambiando, anzi è già decisamente cambiata. Forse gli avvocati sono tra quelli che stanno abbandonando...

di Norberto Maccagno


Malagnino (ENPAM): non convincerli ma incentivare e favorire lo spirito imprenditoriale, anche di gruppo, offrendo loro opportunità e sostegni 


Mutui a tassi agevolati e prestiti con garanzie minime offerte da ENPAM. Ecco a chi sono destinati e come fare a richiederli


Le richieste di esonero contributivo sono meno del previsto. Oliveti chiede al MEF di destinare quanto potenzialmente risparmiato per infortuni e malattie professionali dei professionisti 


Altri Articoli

Verificate quasi 5 mila posizioni. Chi sorpreso a lavorare è stato denunciato per l’ipotesi di reato di esercizio abusivo della professione sanitaria. Ecco tutti i casi odontoiatrici segnalati


La versatile soluzione di radiologia extraorale 3D/2D di Dentsply Sirona è stata premiata principalmente per la sua forma e funzionalità


Scende nuovamente il limite per i pagamenti in contanti tra soggetti diversi. Cosa può essere utile sapere e ricordare


Le considerazioni e motivazioni della dott.ssa Rossetti, supportate dalla giurisprudenzaE dalla risposta interlocutoria dell’Istituto Nazionale del Lavoro 


Il volume “Estetica e funzione in protesi totale - Prospettive digitali” fornisce le nozioni di base e illustra le tecniche e le tecnologie adottate per progettare e produrre...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Crediti ECM: come odontoiatri ed igienisti dentali possono gestirli dalla piattaforma CoGeAPS

 
 
 
 
chiudi