HOME - Normative
 
 
23 Ottobre 2019

Consultare e conservare le fatture elettroniche direttamente sul sito delle Entrate

Entro il 31 ottobre si deve confermare la volontà. Un video tutorial spiega come fare per utilizzare il servizio


Ultimi giorni per aderire al servizio di consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche sul sito dell’Agenzia delle Entrate. Fino al 31 ottobre 2019 è possibile dare l’autorizzazione all’Agenzia delle Entrate per conservare le proprie fatture renderle disponibili per la consultazione. 

Il vantaggio di aderire, spiegano dalle Entrate, è permette di continuare a poter disporre (nella propria area riservata) di tutte le fatture elettroniche ricevute ed emesse a partire dal 1° gennaio 2019, data in cui è scattato l’obbligo di fatturazione elettronica. Nel caso in cui, invece, si decida di non aderire entro la fine del mese di ottobre 2019, l’Agenzia delle Entrate provvederà a cancellare i file memorizzati. 

Resta comunque possibile aderire successivamente, ricordano dall’Agenzia delle Entrate sottolineando come, in questo caso, si potranno visualizzare solo le fatture ricevute dopo la data di adesione. 

Aderire è semplice, l’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione un video tutorial che trovate sotto.

Articoli correlati

Per chi effettua la liquidazione mensile iva finisce il periodo di “moratoria”, le sanzioni sulla ritardata fatturazione ritornano attive. Per gli altri se ne parla a novembre


L’Ordine di Roma indica le modalità di emissione della fattura elettronica a seguito della liquidazione del Giudice del compenso spettante le operazioni peritali svolte in una causa civile


Per i dentisti, igienisti dentali e laboratori odontotecnici che emettono la fattura elettronica per le prestazioni esenti Ivascade lunedì 22 luglio il termine per pagare l'imposta di...


Con la fine del periodo transitorio, scattano oggi primo luglio alcune novità in tema di fatturazione elettronica a cominciare dalla possibilità di emetterla, ed inviarla allo SDI, 12...


Dal primo gennaio 2020 studi dentistici e coloro che emettono fatture per prestazioni sanitarie che ad oggi devono sottostare al divieto di emettere fattura elettronica, dovranno attrezzarsi. Per...


Altri Articoli

Sabato a Torino il Convegno da titolo ''Il  modello Torino di Odontoiatria Sociale : il diritto alla salute orale  in un percorso per il Welfare di comunità’’


In Italia 3,7 milioni di diabetici ma uno su tre non sa di averlo, SIdP ricorda le implicazioni odontoiatriche


Un approfondimento dell’Agenzia delle Entrate chiarisce le finalità della norma. Conferma anche il divieto di invio di fattura elettronica per le prestazioni sanitarie per tutto il 2020


Annunciata sinergia tra OELLE   e COI AIOG sul tema dell’odontoiatria legale su tutto il territorio nazionale


Per i prossimi quattro anni l’Associazione Italiana Odontoiatri è stata riconosciuta come provider di crediti ADA CERP per altri quattro anni, fino al 2023


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi